6 soluzioni per allontanare le mosche dalla casa

15 aprile 2017
Oltre ad essere fastidiose, le mosche possono trasmetterci malattie se si poggiano su alimenti o prodotti con cui veniamo in contatto, pertanto la cosa migliore è tenerle ben lontane

Le mosche sono insetti particolarmente fastidiosi che, anche se cerchiamo di tenere lontano, trovano sempre il modo di appoggiarsi sulle diverse superfici della nostra casa.

La loro presenza può essere dovuta a scarsa igiene, ma nella maggior parte dei casi vengono attratte dagli avanzi di cibo non coperti e dalla pattumiera.

Risultano anche poco gradevoli alla vista, ma bisogna tenerle lontane per questioni ben più importanti: di salute.

Questo perché sono portatrici di microrganismi nocivi per il corpo che, ad esempio, entrando in contatto con gli alimenti, possono infettarci.

Pertanto, è necessario trovare un modo efficace per tenerle alla larga, tramite ingredienti di origine naturale in modo da non dover ricorrere a sostanze chimiche aggressive.

A seguire vogliamo condividere 7 interessanti soluzioni naturali e a cui ricorrere quando le mosche invadono la vostra casa.

1. Sacchetti con vodka

Appendere in casa alcuni sacchetti con vodka è un trucco interessante per allontanare le mosche che colonizzano certi spazi.

Oltre ad avere un odore insopportabile per questi insetti, i sacchetti trasparenti rifrangono la luce formando dei prismi. Questo effetto ottico risulta fastidioso per il volo delle mosche che, di conseguenza, preferiranno allontanarsi.

Persino quando si poggiano di continuo su di voi, potete applicare sulla pelle una piccola quantità di questo liquido per allontanarle.

Sapevate: Come realizzare splendide candele aromatiche per tenere lontani gli insetti 

2. Basilico

Le proprietà del basilico presentano effetti interessanti per quanto riguarda l’invasione delle mosche in casa. 

Questa pianta medicinale ha un odore insopportabile per le mosche, fattore che aiuta a tenerle lontane.

Potete piantarlo in un vaso o nel giardino, ma con le sue foglie si può anche preparare un infuso da spruzzare sugli insetti.

3. Olio essenziale di lavanda

L’olio essenziale di lavanda presenta un aroma penetrante che rilassa gli esseri umani, ma che repelle gli insetti.

Anche se siamo soliti usarlo per le terapie alternative contro lo stress e la tensione, possiamo ricorrere ad esso anche come soluzione contro l’invasione delle mosche.

Spruzzarlo con un vaporizzatore oppure diffonderne il vapore (aggiungendo l’olio a dell’acqua calda) ci aiuta a tenere lontani questi insetti e, allo stesso tempo, a diffondere un gradevole aroma per casa.

4. Olio essenziale di eucalipto

L’olio essenziale di eucalipto è un prodotto molto valorizzato per le sue applicazioni medicinali, soprattutto per i benefici che apporta al sistema respiratorio.

Il suo forte odore aiuta a liberare le vie respiratorie, in particolar modo in caso di raffreddore, asma e bronchite.

Oltre a ciò, si tratta di un ingrediente ideale per disinfettare le superfici di casa, poiché elimina i microrganismi ed evita la presenza di insetti come mosche e formiche.

Basta versarlo in un contenitore insieme a dell’acqua tiepida e spruzzare la soluzione sulle aree che tendono ad essere invase.

5. Aglio

Gli spicchi d’aglio liberano composti volatili che, oltre a dargli questo odore particolare, allontanano le mosche.

Mettere qualche spicchio d’aglio sulla superficie della cucina oppure aggiungerlo in polvere sui cibi eviterà che questi insetti si poggino su di essi.

Potete anche tritare qualche spicchio d’aglio per formare una pasta e collocarla nei punti strategici.

6. Aceto di mele

I composti acidi dell’aceto di mele sono una soluzione alternativa ai prodotti chimici presenti negli insetticidi in vendita per scacciare mosche ed altri insetti.

Le sue proprietà ed il suo particolare aroma repellono questi animali e disinfettano le superfici rimuovendo, così, le impurità lasciate dagli stessi.

Anche se spruzzarlo direttamente sulle mosche dà buoni risultati, si consiglia di versarlo in piattini da distribuire per casa come metodo preventivo.

Leggete: 4 alberi da frutto che potete far crescere in casa

7. Chiodi di garofano ed arancia

Il classico deodorante naturale per ambienti a base di chiodi di garofano ed arancia funge anche da rimedio contro le mosche per via dell’aroma che sprigiona.

L’aroma penetrante dei chiodi di garofano unito all’odore dell’agrume risulta molto fastidioso per questi insetti e, pertanto, permette di tenerli alla larga.

Inserite alcuni chiodi di garofano in un’arancia e mettetela in cucina oppure in un luogo suscettibile all’invasione di questi insetti.

Pronti a provare queste soluzioni? Preparate quella che attira di più la vostra attenzione e scacciate una volta per tutte questi antigienici insetti.

Guarda anche