4 soluzioni naturali per sconfiggere le occhiaie

3 dicembre 2016
Le occhiaie possono arrivare a minare la nostra autostima, ma mitigarle può essere ancora più semplice di ciò che pensiamo se ricorriamo ad una serie di soluzioni naturali. 

La bellezza è un fattore molto importante per ogni persona. Non stiamo parlando di ricorrere a trattamenti estremi o a quintali di trucco, ma della bellezza che ogni individuo irradia in modo naturale.

Essa può essere espressa e ottenuta attraverso un’infinità di cure basate su prodotti benefici per la pelle e l’organismo.

Per riuscirci, però, è importante combattere un nemico pubblico della bellezza del viso, le occhiaie.

Cosa sono le occhiaie?

Sono solchi scuri a livello della palpebra inferiore; il loro tono scuro può andare dal blu al color caffè fino al viola. La colorazione dipende dalla persona.

Cause delle occhiaie

Nonostante non sia un disturbo o una malattia che compromette il naturale funzionamento dell’organismo, le occhiaie dipendono da diversi fattori che, però, possono arrivare ad avere conseguenze più serie su alcune parti del corpo, inclusi gli organi vitali.

  • Uno dei fattori più determinanti riguardo alla loro comparsa è l’età avanzata. Man mano che passano gli anni, la circolazione sanguigna nella zona delle palpebre diminuisce. 
  • Anche la stanchezza può intaccare il viso. Se siamo spossati, infatti, l’organismo perde la sua abilità di rinnovare i tessuti cellulari.
  • Sono molte le persone che, per motivi genetici, presentano occhiaie dalle tonalità scure. Esse compaiono in giovane età e sono di solito permanenti.
  • Oltre alle occhiaie, la ritenzione idrica causa anche la comparsa di grandi borse sotto gli occhi; esse sono un grande segno di stanchezza, oltre ad essere estremamente sgradevoli a livello estetico.
  • L’assenza di ossigeno nelle cellule dell’organismo produce disidratazione, ciò viene evidenziato dal tono scuro di alcune zone della pelle. Questo fattore viene favorito dal consumo di tabacco, alcol e caffè.

Soluzioni naturali

Le soluzioni che vi presentiamo a seguire sono le più adatte per trattare i problemi della pelle, soprattutto quella del viso che è una delle più delicate.

Bisogna anche evitare ad ogni costo l’uso di prodotti altamente chimici o il ricorso ad operazioni che possono mettere a rischio la nostra salute.

1. Cetriolo

cetriolo a fette

Il cetriolo è uno degli alimenti più utilizzati nei trattamenti di bellezza, tutto grazie ai suoi componenti, tra cui spiccano gli acidi caffeico e ascorbico e la vitamina C.

Essi sono in grado di mantenere la pelle sana, riducono l’irritazione e l’infiammazione.

Ingredienti

2 fette di cetriolo

Applicazione

  • Lavate bene il viso, in particolare la zona in cui abbondano le occhiaie.
  • Collocate le fette di cetriolo su di esse, una in ogni occhio.
  • Lasciate agire per circa 10 minuti per ottenere l’effetto desiderato.
  • Trascorso questo tempo, pulite la zona dove avevate collocato le fette di cetriolo.

2. Camomilla

Possiamo trovare la camomilla in diversi formati. È una pianta molto sana dalle proprietà antinfiammatorie.

Per trattare le occhiaie, ricorreremo alle bustine per preparare la bevanda a base di camomilla.

Ingredienti

2 bustine di camomilla.

Applicazione

  • Lavate bene il viso, soprattutto la zona in cui si concentrano le occhiaie e le borse infiammate.
  • Mettete una bustina fredda (con cui avete precedentemente preparato la bevanda) su ogni occhio; lasciate agire dai 5 ai 10 minuti.
  • Lavate di nuovo questa zona, adesso con acqua a temperatura ambiente.
  • Si consiglia di ripetere il procedimento almeno due volte a settimana.

3. Latte

bicchiere-di-latte

Questo alimento è molto comune nelle case e il suo consumo regolare possiede molteplici benefici per l’organismo.

Tuttavia, in questa occasione non berremo il latte, invece lo applicheremo al fine di mitigare il colore scuro delle occhiaie. 

Ingredienti

  • 2 tazze di latte freddo (500 ml)
  • 2 batuffoli di cotone

Applicazione

  • Lavate bene il viso prima di applicare questa soluzione naturale.
  • Inzuppiamo i batuffoli nel mezzo litro di latte freddo.
  • Strizziamoli e collochiamoli sugli occhi per circa 15 minuti.
  • Infine, laviamo il viso con acqua a temperatura ambiente.

4. Acqua

acqua

Anche se si tratta di una delle soluzioni meno utilizzate, anch’essa è molto efficace. In termini generali si consiglia quando la persona ha la pelle molto delicata e non sopporta altri tipi di trattamenti.

Ingredienti

  • 1 bicchiere d’acqua fredda (200 ml)
  • 2 batuffoli di cotone

Applicazione

Inzuppate i batuffoli e applicateli sulla zona in cui sono presenti le occhiaie. Lasciateli agire per circa 5 minuti.

Guarda anche