Diabete di tipo 2: ecco come ridurlo in una settimana

· 2 Agosto 2015
Le persone affette da diabete, oltre che sottoporsi a cure mediche, possono tentare di ridurre i livelli di zucchero nel sangue ricorrendo ad alcuni rimedi naturali.

Il diabete di tipo 2 è una malattia cronica che si presenta quando il corpo non è in grado di regolare i livelli di zucchero nel sangue. Questa malattia può essere scatenata da molteplici cause, tra le quali si includono il fattore genetico, l’obesità, lo stress, una cattiva alimentazione, altre malattie, un’operazione chirurgica, alcuni farmaci oppure virus.

L’insulina è un ormone prodotto dal pancreas che compie la funzione di regolare i livelli di zucchero nel sangue. Il diabete si presenta quando il corpo produce poca insulina, crea resistenza alla stessa o in entrambi i casi.

Quali sono i tipi di diabete?

Prevenire il diabete

Esistono due tipi di diabete, i quali presentano diverse cause e diversi fattori di rischio:

Diabete tipo 1

Si tratta di un tipo di diabete che può comparire a qualsiasi età, ma che interessa soprattutto i bambini, gli adolescenti ed i giovani adulti. In questo caso, il corpo non produce insulina, o ne produce molto poca, poiché le cellule incaricate smettono di lavorare in modo corretto.

Leggete anche: Gustose ricette per diabetici da preparare in casa

In questo caso la soluzione consiste nell’iniettare ogni giorno una dose di insulina, la quale deve essere consigliata da un esperto in base alla situazione di ogni paziente.

Diabete tipo 2

È la forma di diabete più comune. Di solito interessa soprattutto gli adulti di età superiore a 60 anni, ma oggigiorno molti giovani sono affetti da questo problema come conseguenza dell’obesità e della cattiva alimentazione.

In questo caso, il diabete si diagnostica in uno stato molto avanzato, poiché molti non si rendono conto di soffrire di tale malattia.

Quali sono i sintomi del diabete?

Sintomi del diabete

Il diabete di tipo 2 si sviluppa lentamente nella maggior parte dei pazienti e, in molti casi, non presenta sintomi fino a quando la malattia non è già avanzata.

Tra i sintomi che si possono presentare si trovano:

  • Urinare di continuo.
  • Molta sete.
  • Fatica.
  • Scarsa cicatrizzazione.
  • Infezioni costanti.
  • Caduta dei capelli e dei denti.
  • Eccessiva perdita di peso.
  • Visione sfocata.

È possibile controllare il diabete in modo naturale?

Anche se le persone affette da diabete devono sottoporsi a cure mediche per tenere sotto controllo la malattia, una buona opzione è ricorrere anche ad alcuni rimedi naturali che possono ridurre i livelli di zucchero nel sangue.

Leggete anche: 4 infusi per ridurre gli zuccheri nel sangue

Parlando di diabete tipo 2, è importante sapere che è possibile stimolare la produzione di insulina. Se questo è il vostro caso, forse uno dei seguenti succhi vi potrà aiutare.

Succo di spinaci e sedano per tenere sotto controllo il diabete tipo 2

Spinaci e sedano

Questo succo unisce le proprietà degli spinaci, della carota, delle mele verdi e del sedano per aiutare le persone che soffrono di diabete tipo 2.

Benefici:

  • La carota è un alimento ricco di potassio, il quale è necessario per equilibrare i livelli di sodio associati all’ipertensione. Questo alimento regola anche il sangue ed aiuta a prevenire i problemi di vista nelle persone affette da diabete.
  • Dall’altra parte, gli spinaci contengono calcio, beta-carotene e vitamine A e C, che apportano molteplici benefici alla salute, tra cui la riduzione di zucchero nel sangue.
  • Il sedano contiene potassio e magnesio, i quali apportano un importante beneficio al sistema cardiovascolare.
  • Infine, utilizzerete la mela verde, che può ridurre i livelli di zucchero presenti nel sangue grazie al suo contenuto di acido malico.

Ingredienti

  • 3 pugni di spinaci.
  • 1 carota
  • 2 gambi di sedano.
  • 1 mela verde.
  • 1 cetriolo (opzionale).

Come prepararlo?

Pulire e sbucciare la mela e la carota. In seguito introdurle nel frullatore e frullare con il resto degli ingredienti. Potete aggiungere un po’ d’acqua per facilitare il processo.

Succo di cavoletti di Bruxelles e fagiolini

Come la bevanda anteriore, questo succo può aiutare a ridurre i livelli di zucchero nel sangue, così come la pressione arteriosa.

Benefici:

I cavoletti di Bruxelles ed i fagiolini sono ricchi di minerali e vitamina B6, fondamentali per la riduzione dello zucchero nel sangue. Entrambi gli ingredienti sono una fonte naturale di insulina vegetale.

Ingredienti

  • 10-12 cavoletti di Bruxelles.
  • 2 tazze di fagiolini.
  • 1 limone senza buccia.
  • 1 cetriolo (opzionale).

Come prepararlo?

Pulite bene gli ingredienti e mescolateli in un frullatore con un po’ di acqua.

Si consiglia di bere uno di questi succhi tutti i giorni a digiuno per ridurre il diabete tipo 2.

  • El Safoury, O. S., & Ibrahim, M. (2011). A clinical evaluation of skin tags in relation to obesity, type 2 diabetis mellitus, age, and sex. Indian J Dermatol. https://doi.org/10.4103/0019-5154.84765

  • R.P., R., J.C., P., B., J., & N., P. (2008). Blood glucose control and cardiovascular disease in patients with type 2 diabetes. Results of ACCORD, ADVANCE and VA-Diabetis trials. Revue Medicale de Liege.

  • Weineck, J. (1996). Diabetis mellitus: el azúcar en la sangre. In Salud, ejercicio y deporte.