Tartufi al cioccolato senza zucchero: due modi per prepararli

Preparare i tartufi al cioccolato senza zucchero è semplice. Otterrete uno delizioso dessert "glycemic friendly" che fornisce una buona dose di antiossidanti.
Tartufi al cioccolato senza zucchero: due modi per prepararli

Ultimo aggiornamento: 21 gennaio, 2022

I tartufi al cioccolato sono uno dei dolci più amati. Sapete che è possibile realizzarli senza zucchero? In questo modo otteniamo un dolcetto che può essere inserito nella dieta senza alterare i livelli di glucosio nel sangue o favorire i processi infiammatori.

In generale, i dolci possono essere inclusi nella dieta, in modo occasionale, senza che ciò causi un effetto negativo sulla salute. Come regola, tuttavia, le migliori opzioni per uno spuntino dolce restano la frutta e i latticini fermentati.

Tartufi al cioccolato senza zucchero: ingredienti

Per preparare dei buonissimi tartufi al cioccolato senza zucchero vi serviranno i seguenti ingredienti:

  • Un po’ di cioccolato fondente grattugiato senza zucchero o scaglie per decorare.
  • 120 grammi di cioccolato al latte senza zucchero.
  • 120 grammi di cioccolato fondente senza zucchero.
  • 190 millilitri di panna liquida da montare.
  • 1 cucchiaio di burro light.

Ricordate che il cioccolato senza zucchero potrebbe contenere diversi tipi di dolcificanti. È conveniente dare la priorità a quelli che hanno additivi naturali, come la stevia, più rispettosa del microbiota e priva di calorie.

Cucchiaio con pillole di stevia.
La stevia è un dolcificante che può essere incorporato nella dieta grazie al suo minore effetto sui livelli di glucosio nel sangue e al basso impatto sul microbiota.

Preparazione

Iniziate facendo sciogliere i due cioccolati in una casseruola a fuoco medio, insieme al burro. È possibile eseguire questo passaggio nel microonde. In questo caso, sistemate gli ingredienti in una ciotola e riscaldateli alla massima potenza a intervalli di 30 secondi, mescolando ogni volta. Durante la cottura, il cioccolato si tempera.

Montate la panna in un contenitore separato e infine aggiungetela alla ciotola con la crema al cioccolato, ma poco alla volta. Utilizzate per questo una spatola e realizzate dei movimenti circolari per evitare che l’aria si disperda e la miscela sgonfi.

Una volta raggiunta una consistenza omogenea, riponete la ciotola in frigorifero per almeno un’ora. Trascorso questo tempo, la crema dovrebbe essere compatta e ideale da lavorare.

Ora iniziate a formare delle palline con le mani e fatele rotolare nelle gocce di cioccolato. I vostri tartufi al cioccolato senza zucchero sono pronti per essere consumati; si conservano in frigorifero.

Potrebbe interessarvi anche: Cioccolato rosa: cos’è e da dove arriva?

Tartufi al cioccolato senza zucchero al brandy

Se vi è piaciuta la ricetta precedente, non esitate a provare questa alternativa. È altrettanto semplice, ma più aromatica perché utilizzeremo il brandy.

Ecco gli ingredienti:

  • 1/2 bicchierino di brandy.
  • Cacao amaro in polvere per la copertura.
  • 3-4 cucchiaini di dolcificante.
  • 125 grammi di burro senza lattosio.
  • 1 cartoccio di panna da montare senza lattosio.
  • 1 tavoletta di cioccolato nero.

Preparazione

Il procedimento è abbastanza simile al precedente. Si inizia montando la panna insieme ad un cucchiaino di dolcificante. Riponetela in frigo.

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato con il burro, aggiungendo alla fine il brandy e 2 cucchiaini di dolcificante. Quando la crema sarà temperata, amalgamate le due preparazioni con movimenti avvolgenti; lasciate raffreddare per 24 ore in frigorifero.

Non resta che modellare i tartufi con l’impasto ormai consistente, e rifinirli passandoli nel cacao in polvere. Sentitevi liberi di creare diverse forme e ricordate di conservarli in frigorifero.

Benefici per la salute offerti dal cioccolato

Il consumo di cioccolato offre una serie di benefici per la salute purché inserito nell’ambito di un’alimentazione equilibrata e varia. Vediamone alcuni.

Aiuta a ritardare l’invecchiamento

Il cacao presente nel cioccolato è una fonte di antiossidanti. Questi composti neutralizzano la formazione dei radicali liberi e il loro accumulo nei tessuti del corpo. Questo effetto è correlato a un ritardo nell’invecchiamento, come evidenziato da una ricerca pubblicata sulla rivista Clinical Interventions in Aging.

Migliora il controllo della pressione sanguigna

I flavonoidi contenuti nel cacao sono inoltre in grado di abbassare la pressione arteriosa, secondo uno studio pubblicato su The Cochrane Database of Systematic Reviews . Questo parametro potrebbe essere strettamente correlato alla salute cardiovascolare, quindi tenerlo sotto controllo ridurrà l’incidenza di patologie cardiache complesse.

Cacao per tartufi al cioccolato senza zucchero.
Il cacao fornisce flavonoidi e antiossidanti. Il suo effetto sul corpo è benefico se consumato con moderazione.

Aumenta il recupero dopo l’esercizio fisico

Un apporto ottimale di antiossidanti dopo un intenso esercizio fisico sarà determinante per stimolare il recupero successivo. Questi elementi hanno dimostrato di controllare il danno muscolare e ridurre la formazione di specie reattive dell’ossigeno nei tessuti, il che consente di praticare sport ad alta intensità con tempi di riposo tra una sessione e l’altra ridotti.

Tuttavia, non è consigliabile esagerare, poiché un consumo eccessivo di antiossidanti potrebbe bloccare gli adattamenti muscolari. Alcuni processi, come l’ipertrofia, quindi, ne verrebbero compromessi.

Preparate i tartufi al cioccolato senza zucchero

Realizzare in casa i tartufi al cioccolato senza zucchero è semplice. Otterrete dolcetti “glycemic friendly che forniscono una buona dose di flavonoidi con capacità antiossidante. Inoltre hanno caratteristiche organolettiche squisite.

Infine, tenete presente che, se l’obiettivo è di mantenersi in buona salute negli anni, sarà necessario abbinare una serie di abitudini di vita sane. Non conta solo la dieta, ma è necessario praticare regolare esercizio fisico.

This might interest you...
Lemon pie senza zucchero: una ricetta sana
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Lemon pie senza zucchero: una ricetta sana

La lemon pie senza zucchero è un dolce talmente noto che oggi abbiamo pensato di modificarne la ricetta. Renderla più sana è possibile.



  • Liguori I, Russo G, Curcio F, Bulli G, Aran L, Della-Morte D, Gargiulo G, Testa G, Cacciatore F, Bonaduce D, Abete P. Oxidative stress, aging, and diseases. Clin Interv Aging. 2018 Apr 26;13:757-772. doi: 10.2147/CIA.S158513. PMID: 29731617; PMCID: PMC5927356.
  • Ried K, Fakler P, Stocks NP. Effect of cocoa on blood pressure. Cochrane Database Syst Rev. 2017 Apr 25;4(4):CD008893. doi: 10.1002/14651858.CD008893.pub3. PMID: 28439881; PMCID: PMC6478304.
  • Ranchordas MK, Rogerson D, Soltani H, Costello JT. Antioxidants for preventing and reducing muscle soreness after exercise. Cochrane Database Syst Rev. 2017 Dec 14;12(12):CD009789. doi: 10.1002/14651858.CD009789.pub2. PMID: 29238948; PMCID: PMC6486214.