Tatuaggi per “cancellare” le cicatrici della vita

11 novembre 2015
Ogni tatuaggio ha una storia dietro. Di solito, le donne operate di mastectomia optano per dei fiori come simbolo di rinascita, mentre le vittime di maltrattamenti scelgono degli animali che le illuminino e diano loro speranza

A volte, le storie più nobili sorgono da situazioni drammatiche. Chiamiamo ferite della vita quelle esperienze che lasciano un segno sulla nostra pelle, ad esempio per la violenza o per malattie gravi come il cancro.

La protagonista di questa storia si chiama Flavia Carvalho, una tatuatrice brasiliana da ormai due anni alla guida di un bellissimo progetto chiamato “A fior di pelle”. La sua missione? Convincere le donne a ricominciare ad amare il proprio corpo e a sentirsi attraenti.

Flavia Carvalho fa tatuaggi gratis, per coprire i segni della violenza domestica o le cicatrici lasciate da un’operazione traumatica, come per esempio la mastectomia.

Nel nostro articolo di oggi v’invitiamo a saperne di più su questo interessante lavoro.

“A fior di pelle”: la rinascita della bellezza nella donna

All’inizio dell’articolo abbiamo detto che, a volte, i progetti più nobili sorgono da storie drammatiche. Questo è ciò che è accaduto alla stessa Flavia Carvalho, quando nel suo studio di tatuaggi Daedra Art Tattoo, in Brasile, è entrata una donna con una profonda cicatrice sull’addome.

Quella ferita era stata causata da un’aggressione di genere, crudele e molto violenta. Una notte, in discoteca, un uomo le si avvicinò per flirtare, lei lo respinse e lui reagì tagliandole il petto con un coltello.

Questo genere di ferite non lasciano solo cicatrici sulla pelle. Alcune di esse, infatti, sono del tutto rimarginate fuori, ma continuano a sanguinare dentro: il dolore emotivo è quello che ci mette di più a guarire.

Flavia Carvelho, colpita dalla storia della giovane, le ha tatuato una bellissima composizione floreale, accompagnata da un uccello. La reazione della donna quando ha visto quest’opera d’arte che ricopriva del tutto la cicatrice è stata tanto emotiva quanto piena di speranza.

Ha sorriso e si è sentita sollevata. Dalla ferita era nato qualcosa di spettacolare e confortante. Il suo stato d’animo e la sua autostima sono migliorate a tal punto che la tatuatrice brasiliana ci ha visto subito chiaro.

Scoprite anche 5 cose da non permettere in una relazione di coppia

Era il momento di dare inizio a qualcosa di nuovo. Così, ha deciso di offrire le proprie opere gratuitamente per permettere ai tatuaggi di agire come uno strumento utile a migliorare l’autostima delle vittime di violenza e delle donne sottoposte a mastectomia.

I tatuaggi: un modo di ritrovare il proprio corpo

tatuaggi seno donna

Flavia Carvelho sostiene che non ci sono molte donne tatuatrici, infatti sono soprattutto uomini, ed è per questo motivo che il suo progetto è ancora più speciale e unico al mondo.

Il suo lavoro non si basa solo sul voler coprire le cicatrici con i tatuaggi. Il suo lavoro sta anche nell’aiutare e facilitare lo sfogo emotivo che precede la sessione di tatuaggi.

Il progetto “A fior di pelle” va avanti dal 2013 e offre i propri servizi a donne di tutto il mondo, non solo a quelle residenti in Brasile.

  • Sono molte le ragazze e le donne di qualsiasi età che contattano Flavia tramite i social network per spiegarle il loro caso. Si mettono d’accordo sul viaggio e la visita allo studio di Daedra Art Tattoo.
  • In generale, le donne iniziano raccontando la loro storia, il loro dramma personale. Dopodiché, le mostrano le loro cicatrici e Flavia Carvalho suggerisce loro un disegno.
  • C’è chi ha bisogno di un tatuaggio specifico. È molto comune che le donne che sono state sottoposte a mastectomia scelgano fiori che sbocciano. È come un risvegliarsi della bellezza.
  • Altre, invece, le vittime di violenza, apprezzano molto la presenza di un animale che “le illumini”, che offra loro speranza, come per esempio un gatto o un colibrì.

Man mano che Flavia disegna il tatuaggio, si scatena uno sfogo personale ed emotivo molto importante. Le donne rivivono sentimenti, situazioni, scene…

Volete saperne di più? Leggete: Lozione per sbiancare la pelle ed eliminare le macchie

Il dolore del tatuaggio è catartico, il sangue si mescola all’inchiostro e le cicatrici spariscono poco a poco.

Storie impossibili da dimenticare

tatuaggi donne cicatrici

Nonostante la bellezza e le emozioni del suo lavoro, Flavia Carvalho ha molte storie tatuate nella sua mente che sono impossibili da dimenticare.

Le sta particolarmente a cuore il caso di una giovane ragazza di 17 anni che, proprio come lei stessa le ha spiegato, ha avuto per mesi una relazione con un uomo molto più grande di lei.

Quando ha deciso di lasciarlo, lui ha reagito in modo violento, pugnalandola più volte all’addome. La ragazza è rimasta in terapia intensiva per diversi giorni e, nonostante sia sopravvissuta all’aggressione, da allora non è mai più stata la stessa.

Adesso, però, i tatuaggi che sbocciano sul suo addome sono un’esplosione di bellezza e incanto e le hanno restituito l’autostima e il piacere di guardarsi di nuovo allo specchio.

Leggete anche: I migliori consigli per aumentare la vostra autostima

Un altro caso sconvolgente è quello di una donna che aveva le gambe ricoperte da cicatrici e ustioni a causa di un incidente stradale provocato dal suo stesso partner per vendicarsi di lei.

Storie terribili che Flavia ascolta ogni giorno sul suo posto di lavoro, ma alle quali presta attenzione con passione, perché sa qual è la sua missione: donare bellezza e speranza. Cancellare le ferite esterne per curare quelle interne.

Guarda anche