Tecnica orientale a base di curcuma per eliminare i peli superflui

6 giugno 2016
Se volete eliminare quei fastidiosi peli in più sul viso e sul corpo, provate a usare delle creme a base di curcuma. Sono facili da preparare, ma dovete essere costanti nell’applicazione

Un eccesso di peli sul viso e sul corpo non è un problema che colpisce tutte le donne, ma si tratta di una realtà con la quale molte hanno a che fare tutti i giorni. Anche se la quantità di peli varia a seconda dei livelli ormonali e della tendenza genetica, tutte desiderano trovare un metodo efficace per liberarsene.

Al giorno d’oggi è possibile avere accesso a numerosi prodotti e trattamenti che permettono di eliminare i peli in pochi secondi. Nonostante ciò, molte di queste soluzioni contengono sostanze chimiche aggressive per la pelle o che lasciano macchie poi difficili da eliminare.

D’altra parte, invece, esistono tecniche per la depilazione a base di cera o con il laser che rappresentano i metodi più professionali per ottenere risultati eccellenti. Nonostante ciò, prima di investire in questi trattamenti, vale la pena provare alcuni rimedi fatti in casa che, senza nuocere alla pelle, riducono in modo significativo la quantità di peli superflui. Se siete interessate, non perdetevi questo articolo!

Tecnica orientale per rimuovere i peli del viso e del corpo

La depilazione a base di curcuma è una tecnica orientale tradizionale che molte donne usano per eliminare i peli superflui. Consiste nell’abbinare questa famosa spezia con altri ingredienti naturali, con lo scopo di indebolire i peli e di ridurne la presenza su tutto il corpo.

Leggete anche: Depilazione intima integrale: è sbagliato farla?

Quali sono i benefici della curcuma?

Curcuma peli

La curcuma è famosa per la sua forte azione antibatterica ed antiossidante, e viene per questo usata come trattamento per combattere diversi dolori e malattie.

Nel caso specifico di oggi, la curcuma agisce sulla pelle per arrestare la crescita eccessiva dei peli, senza causare irritazioni o arrossamenti della pelle. Un uso costante di questo ingrediente riduce la presenza dei peli superflui che ricoprono la zona superiore delle labbra, delle gambe e dell’addome.

Inoltre, riduce la presenza di cellule morte e di impurità, il che dona alla pelle una aspetto fresco e rinnovato.

Per migliorarne gli effetti, la curcuma si abbina alla farina di ceci e ad altri ingredienti tipici del subcontinente indiano, che hanno diversi usi nella cura della pelle. Diverse culture usano questo rimedio per rendere la pelle più morbida, ma anche per combattere i peli spessi che crescono in eccesso.

Come si prepara questo rimedio naturale per la depilazione?

rimedi naturali peli superflui

La tecnica della depilazione a base di curcuma è molto facile da preparare in casa ed è abbastanza economica. Tutti i suoi ingredienti possono essere facilmente reperiti al supermercato e non contengono sostanze chimiche nocive che danneggiano la pelle.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di curcuma (10 gr)
  • 2 cucchiai di farina di ceci (20 gr)
  • ½ tazza di latte (125 ml)
  • 1 cucchiaio di yogurt naturale (15 gr)

Procedimento

  • Come prima cosa, mettete la curcuma, la farina di ceci e i latticini in un recipiente pulito.
  • Mescolate con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una sostanza cremosa e omogenea.
  • Una volta mescolati bene gli ingredienti e ottenuta la consistenza desiderata, potete procedere con l’applicazione.

Come si applica

  • Pulite bene le zone del corpo che volete trattare e poi applicate la crema nella stessa direzione in cui crescono i peli.
  • Lasciatela asciugare per 20 o 30 minuti.
  • Dopodiché, fate dei leggeri massaggi circolari per potenziare gli effetti della crema.
  • Infine, inumidite un po’ di cotone con dell’acqua calda e strofinatelo sulla pelle per eliminare il prodotto.

I risultati non sono immediati e dovrete quindi ripetere il procedimento circa quattro volte a settimana per indebolire abbastanza i peli.

Tecniche alternative a base di curcuma per eliminare i peli superflui

curcuma e miele peli

Oltre alla tecnica orientale che abbiamo appena illustrato, esistono altre semplici soluzioni a base di curcuma che vi permetteranno di sfruttare al massimo le sue proprietà nella lotta contro i peli superflui.

Se, per esempio, non siete riuscite a procurarvi la farina di ceci, potete preparare delle creme a base di altri ingredienti.

Leggete anche l’articolo: Curcuma e miele d’api: un rimedio dal valore inestimabile

Curcuma e sale

L’uso di questa ricetta è l’ideale per impedire la crescita dei peli a lungo termine.

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di sale (5 gr)
  • 1 cucchiaio di curcuma (10 gr)
  • Acqua quanto basta

Procedimento

  • Mescolate la curcuma e il sale e inumidite la miscela fino a ottenere una crema.
  • Strofinatela con leggeri massaggi sulle zone che volete trattare.
  • Risciacquate con acqua abbondante e usate questo rimedio ogni tre giorni.

Curcuma e miele

Una crema dalla consistenza spessa a base di curcuma e miele può essere utile per eliminare i fastidiosi baffetti.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di miele (25 gr)
  • 1 cucchiaino di curcuma (5 gr)

Procedimento

  • Mescolate la curcuma e il miele e applicate uno strato sottile di questa miscela sui baffetti.
  • Lasciate asciugare per 20 minuti e poi risciacquate con dell’acqua.
  • Usate questo rimedio due volte a settimana.

Per concludere, non dovete dimenticare che le proprietà della curcuma non sono potenti quanto quelle delle sostanze chimiche che si trovano all’interno dei prodotti industriali. Per questo motivo, vi consigliamo di usare questo rimedio come una soluzione più economica, sana ed ecologica.

Guarda anche