5 tecniche naturali per arricciare i capelli senza danneggiarli

Per riuscire ad ottenere ricci definiti senza danneggiare i capelli, conviene lasciare agire questi metodi tutta la notte e rimuoverli il mattino seguente

Nel tentativo di apparire più attraenti o di adottare un look diverso, molte donne sottopongono i loro capelli a diversi trattamenti.

Gli hair-stylist hanno sviluppato tecniche molto interessanti e diversi prodotti con lo scopo di nutrire i capelli e allo stesso tempo donare essi forma e volume.

Anche se i capelli lisci vanno per la maggiore, attualmente molte donne optano per altre pettinature, con ciocche ondulate, ricci o capelli mossi.


I boccoli e i ricci non solo donano un aspetto fresco e giovanile, ma esaltano anche i tratti del viso regalando luminosità.

Il problema è che alcuni metodi per arricciare i capelli sono piuttosto aggressivi e anche se all’inizio non si nota, con il tempo i danni ai capelli sono molto visibili.

Per fortuna ci sono diverse alternative da provare a casa per avere ricci definiti senza maltrattare i capelli.

In questo articolo vi sveleremo i 5 migliori trattamenti per spingervi a cambiare look senza danneggiare i vostri capelli.

1. Trattamento con scorza di ananas

trattamento-con-ananas

Gli enzimi dell’ananas sono utili per avere capelli folti, ricci e senza problemi di secchezza.

I composti attivi dell’ananas stimolano la naturale crescita delle fibre dei capelli, donando essi forza e brillantezza.

Ingredienti

  • Scorza di ananas
  • 1 litro di acqua
  • 1 flacone con nebulizzatore

Cosa dovete fare?

  • Mettete le scorze di ananas in un recipiente con acqua e portate ad ebollizione a fuoco medio.
  • Quando l’acqua bolle, abbassate il fuoco e lasciate cuocere per altri 5 minuti.
  • Lasciate riposare fino ad una temperatura sopportabile, filtrate l’acqua con un colino e trasferitela in un flacone con nebulizzatore.
  • Risciacquate i capelli come d’abitudine e applicate il prodotto che avete preparato dal cuoio capelluto alle punte.
  • Ripetete il trattamento tutti i giorni o almeno 4 volte la settimana.

Volete saperne di più? Leggete anche: 4 semplici trucchi per ringiovanire i capelli

2. Trattamento con cetriolo e uova

Questo trattamento non serve ad arricciare i capelli, ma aiuta a definire i ricci, idratarli ed evitare l’effetto crespo.

Applicatelo prima di usare l’arricciacapelli o qualsiasi altro strumento per capelli.

Ingredienti

  • 1 uovo
  • ½ cetriolo
  • 1 cucchiaio di olio di cocco (15 g)

Cosa dovete fare?

  • Rompete un uovo e mettetelo nel frullatore insieme alla polpa di mezzo cetriolo e un cucchiaio di olio di cocco.
  • Dopo aver ottenuto una crema omogenea, inumidite i capelli e spalmate il preparato da metà lunghezza fino alle punte.
  • Si consiglia di usare un pettine per distribuire uniformemente il prodotto sui capelli.
  • Lasciate agire per 20 o 30 minuti e poi risciacquate.
  • Ripetete il trattamento ogni volta che volete sfoggiare ricci meravigliosi.

3. Trattamento con birra e limone

birra-capelli

La combinazione di birra e limone dà come risultato un trattamento idratante e riparatore, ideale per combattere la caduta dei capelli e la forfora.

I composti di questo trattamento migliorano la consistenza dei capelli e permettono di ottenere onde più definite, fresche e durature.

Tuttavia, l’odore potrebbe risultare un po’ sgradevole, motivo per cui è essenziale risciacquare bene i capelli.

Ingredienti

  • 1 litro di acqua
  • 1 lattina di birra
  • Il succo di 1 limone
  • 1 flacone con nebulizzatore

Cosa dovete fare?

  • Fate bollire l’acqua, poi aggiungete la birra e il succo di limone.
  • Lasciate cuocere a fuoco basso per due minuti, poi spegnete e aspettate che si raffreddi.
  • Quando il prodotto si sarà raffreddato, trasferitelo in un flacone con nebulizzatore e spruzzatelo sui capelli.
  • Dopo l’applicazione, non esponetevi direttamente al sole.
  • Ripetete il trattamento due o tre volte la settimana.

4. I classici bigodini

I bigodini per capelli sono un ottimo metodo naturale per ottenere onde belle e definite.

Si tratta di una tecnica che si può applicare sui capelli asciutti o umidi, scegliendo anche la dimensione dei ricci.

Di cosa avete bisogno?

  • Bigodini per capelli
  • Lacca

Cosa dovete fare?

  • Separate i capelli in diverse ciocche e arrotolatele sui bigodini.
  • Spruzzate un po’ di lacca e lasciate in posa almeno 3 ore.
  • Se desiderate ricci più duraturi, lasciate i bigodini tutta la notte.

Vi invitiamo a leggere anche: Decolorare i capelli in modo naturale

5. Onde definite con una vecchia T-shirt

boccoli

Una vecchia T-shirt può diventare una grande alleata per ottenere ciocche ondulate e voluminose.

Di cosa avete bisogno?

  • 1 vecchia T-shirt
  • Lozione per capelli o lacca

Cosa dovete fare?

  • Tagliate la maglietta in strisce larghe due o tre centimetri e usatele per avvolgervi i capelli.
  • Spruzzate un po’ di lozione o lacca per capelli e lasciate in posa per almeno 3 ore.
  • Annodate le strisce se necessario oppure fissatele con delle forcine o pinze.

Siete pronte per dare un nuovo look ai vostri capelli?

Provate uno dei nostri rimedi e scoprite come rinnovare il vostro aspetto senza rischio di danneggiare i vostri capelli.