Evitare la calvizie e i capelli bianchi con l’olio di cocco

21 gennaio 2017
Oltre a nutrire i capelli, l’applicazione topica dell’olio di cocco promuove la pigmentazione dei filamenti, combatte infezioni e infiammazioni, evita la caduta e stimola la crescita. 

Quando il passare degli anni intacca l’organismo, si verificano diverse cose. Tra queste la calvizie, così come la comparsa dei capelli bianchi.

Tutto ciò senza dimenticare ovviamente le rughe e altri cambiamenti non meno evidenti. Possiamo dire che vi sono diversi fattori destinati a fare la loro comparsa man mano che il corpo invecchia.

Con il tempo, però, non cede la parte fisica dell’organismo; la mente è una delle parti più importanti dell’essere umano ed anche in essa può essere percepito chiaramente il logorio degli anni.

L’esperienza acquisita dalla mente proviene da un’infinità di esperienze vissute, che a sua volta hanno provocato stress o ansia, sintomi associati alla comparsa dei capelli bianchi.

Perché compaiono i capelli bianchi?

capelli-bianchi

I capelli bianchi sono considerati antiestetici da gran parte delle persone che, di conseguenza, cercano vari metodi per evitarne la comparsa.

Tuttavia, queste strisce bianche nei capelli non compaiono solo a causa dell’età e dello stress (come affermano in molti). Il  motivo è un po’ più elaborato di quello che possiamo immaginare.

  • In primo luogo, i capelli bianchi cominciano a notarsi a causa della perdita di melanina; essa si consuma con il passare degli anni. Questo composto può diminuire, però, anche in giovane età, persino prima dei 20 anni.

La melanina si trova sotto il cuoio capelluto, in specie di tubi detti follicoli piliferi, i quali possono essere colpiti da problemi di varia natura e, di conseguenza, fomentare la comparsa dei capelli bianchi.

  • In secondo luogo, la scienza medica ha identificato il perossido di idrogeno come il composto chimico capace di decolorare i capelli, cosa che danneggia direttamente la produzione di melanina (prima citata).

L’eccesso di tale composto avviene quando gli enzimi antiossidanti non sono sufficienti a scomporlo in acqua e ossigeno.

Leggete anche: 5 rimedi naturali per scurire i capelli bianchi precoci

Perché cadono i capelli?

caduta-di-capelli

La perdita dei capelli in quantità moderata è del tutto normale e si deve al rinnovamento del tessuto epiteliale. Bisogna preoccuparsi, dunque, quando tale rinnovamento non si verifica.

A quel punto gli spazi tra il cuoio capelluto diventano più visibili.

I capelli possono cadere a causa di vari fattori. Ecco i principali:

  • Alimentazione inadeguata.
  • Scarsa protezione degli stessi.
  • Influenza
  • Gravidanza.
  • Stress.
  • Ipotiroidismo.

Soluzioni senza senso

Dati i problemi citati, una grande quantità di persone è in cerca di soluzioni efficaci per risolverli.

L’inconveniente non sta nel voler rimediare alla calvizie o alla comparsa dei capelli bianchi, ma nel modo con cui si affrontano tali problemi.

Di fronte alla crescente preoccupazione, le persone che soffrono di tali problematiche cadono tra le grinfie dell’industria cosmetica che le porta ad acquistare soluzioni ricche di ingredienti chimici.

Esse magari hanno alcuni risultati, ma spesso causano anche effetti secondari nell’organismo.

Olio di cocco

olio-di-cocco

È importante cercare di mettere da parte le opzioni che non permettono di risolvere la calvizie e la caduta dei capelli.

Se ci concentriamo sulle alternative naturali che abbiamo a disposizione per prevenire questi problemi, troveremo soluzioni più rilevanti che favoriranno anche la salute del nostro organismo. È il caso dell’olio di cocco.

Si tratta di uno degli oli più generosi con il corpo. Tra i suoi molteplici benefici spicca la sua capacità di:

  • Combattere lo stress
  • Evitare l’agglomerazione di batteri e virus
  • Fomentare la digestione
  • Prendersi cura della pelle
  • Regolare il colesterolo

Parlando dei suoi benefici, bisogna anche sottolineare uno dei più rilevanti in relazione al tema principale di questo articolo.

La sua applicazione combatte infezioni e infiammazioni nel tessuto epiteliale, pertanto favorisce il rafforzamento dei capelli e ne evita la caduta. 

Inoltre, promuove anche la pigmentazione degli stessi; pertanto non risulta necessario ricorrere a prodotti chimici, come le tinture per capelli.

Visitate questo articolo: 10 motivi per i quali avere sempre olio di cocco in dispensa

Ingredienti

  • 3 cucchiai di olio di cocco (45 g)
  • 2 cucchiai di olio essenziale di salvia (30 g)

Procedimento e applicazione

  • Mescolate entrambi gli oli e metteteli in un recipiente adeguato per riscaldarli.
  • Riscaldate a fuoco basso fino ad ottenere un mix omogeneo. Successivamente lasciate raffreddare a temperatura ambiente.
  • Applicate su tutti i capelli e copriteli con una cuffia. Lasciate agire per tutta la notte.
Guarda anche