Decorare le unghie con semplici tecniche

21 Febbraio 2018
Una donna con le mani curate trasmette eleganza e stile. Se anche voi volete mani perfette e originali senza spendere soldi dall'estetista, seguite i nostri consigli.

Negli ultimi anni decorare le unghie è diventato sempre più di tendenza. Infatti, si è passati dalla moda di colorare ogni unghia in modo diverso, ai disegni sofisticati fino alle nail art più aggressive, le tecniche che abbiamo a disposizione offrono risultati incredibili.

Molte donne sono abituate a mettere lo smalto sulle unghie di un solo colore. In realtà esistono svariati modi per aggiungere un tocco di stile alla propria manicure, alcuni dei quali molto facili ed economici.

Che cosa serve per una decorazione delle unghie “fai da te”?

mani e tazza

Si tende a pensare che una buona nail art sia possibile solo in un salone per la ricostruzione delle unghie. Invece anche in casa è possibile creare bellissimi decori e ottenere risultati spettacolari. Oltre ad una buona dose di creatività, avrete bisogno di:

1. Matita per decorare le unghie

Potete utilizzare la penna dotter appositamente creata per decorare le unghie. In alternativa, andrà  bene anche una matita, una penna, uno stuzzicadenti o qualunque oggetto con la punta fine e rotonda. Potete, ancora, piantare uno spillo in una gomma da cancellare. In questo modo sarete in grado di realizzare puntini perfetti.

2. Lattice liquido

smalto a pois

È un accessorio utile nella decorazione delle unghie. Vi dà la libertà di sperimentare con i decori a micropittura senza fare disastri. Il lattice liquido (si può preparare anche in casa) si usa per bordare le cuticole e le estremità dell’unghia, evitando l’uso del solvente. È ampiamente utilizzato per i disegni con  la spugna o con i timbrini.

Leggete anche: Riparare le unghie spezzate con 5 trattamenti naturali

3. Strisce adesive

Queste famose striscioline colorate sono utilissime nei disegni geometrici. Sono perfette quando volete creare linee precise oppure se volete cimentarvi nella French manicure.

Se volete, potete anche non rimuoverle. In alternativa alle strisce potete usare del nastro adesivo: vi aiuterà ugualmente a delimitare bene la zona da colorare e a creare fantastici disegni geometrici.

4. Pennellino per decorare le unghie

Pennellino per decorare le unghie

Serve per realizzare i disegni a mano libera. I pennellini li trovate in negozio, ma potete anche crearli voi, a partire da un pennello che avete in casa oppure con il pennellino dello smalto. Dovrete però assottigliarli tagliando una parte delle setole.

5. Timbri per decorare le unghie

Sono l’accessorio magico della nail art. Permettono di realizzare una serie di disegni in modo facile e comodo. Naturalmente dovrete acquisire un po’ di pratica prima di ottenere un risultato perfetto. Una volta presa la mano, però, vi permetterà di risparmiare un sacco di tempo e qualche viaggio dall’estetista.

Leggete anche: Mettere lo smalto senza macchiare le dita

Trucchi per creare disegni originali

Ragazza mette lo smalto sulle unghie

Se avete raccolto tutti gli accessori e siete pronte a sbizzarrirvi, ecco allora alcuni consigli fondamentali per facilitare ulteriormente il lavoro di manicure e avere sempre mani perfette.

  • Se vi piace decorare le unghie con i brillantini, per disporli aiutatevi con una matita. Avrete bisogno soltanto di uno smalto trasparente o di colla apposita. La matita vi aiuterà a sistemare gli strass più velocemente.
  • Per creare disegni a righe, utilizzate un pennello con setole dure. Intingete la punta del pennello nello smalto e passatelo sull’unghia: è un modo semplice e veloce per creare un effetto rigato.
  • Se vi piace l’effetto astratto o a spruzzo, potete ricrearlo sulle unghie con l’aiuto di una cannuccia. Intingetela nello smalto e soffiate sulle unghie, lasciando cadere le gocce a caso. L’effetto è artistico e originale.
  • Per creare il famoso effetto sfumato, vi servirà una spugnetta da make up. Stendete sulla spugnetta i due colori che avete scelto e utilizzatela per tamponare le unghie. Per rafforzare il colore, fate una seconda passata. Terminate con il top coat.
  • Mettete le unghie sotto l’acqua fredda per alcuni istanti: lo smalto si asciugherà più velocemente.
  • Creare il delicato effetto pizzo non è difficile. Sistemate il pizzo sull’unghia e passate una mano di smalto. Potete farlo con il pennello o con un spugnetta. Otterrete senza sforzo un effetto molto delicato. In alternativa, ritagliate con cura la sagoma dell’unghia nel pizzo e ricopritela con smalto trasparente.