7 trattamenti naturali per combattere l’herpes labiale

· 16 novembre 2017
Oltre a ricorrere ai rimedi naturali, è importante evitare di diffondere il virus: ricordate di non condividere effetti personali e di disfarvi degli oggetti che sono entrati a contatto con le labbra durante la fase infettiva.

L’herpes labiale è un’infezione caratterizzata dalla comparsa di macchioline rosse e vescicole sulla superficie delle labbra.

È provocato dal virus Herpes simplex di tipo 1, un virus altamente contagioso. Inizialmente si manifesta con una sensazione di formicolio o bruciore, seguito dalla formazione di vescicole e, in alcuni casi, da episodi di febbre.

Non rappresenta un grave problema di salute ed è curabile in pochi giorni, ma è meglio intervenire il prima possibile per evitare complicazioni.

È importante curare subito la lesione e seccare la vescicola riducendo, in questo modo, il rischio di trasmissione del virus a terzi.

Esistono, oltre ai farmaci, una serie di trattamenti naturali da applicare sulle labbra, che accelerano la guarigione senza rischiare reazioni avverse. 

Oggi vogliamo condividere con voi i 7 rimedi più efficaci: provateli in caso di necessità!

Rimedi naturali per l’herpes labiale

1. Latte freddo

Latte

Il latte contiene lisina, una sostanza che, una volta assimilata dalla pelle, inibisce l’azione dell’Herpes Virus.

Applicato esternamente, bilancia il pH cutaneo e stimola la riparazione dei tessuti danneggiati dalle vescicole. 

Come si applica?

  • Imbevete un batuffolo di cotone con qualche goccia di latte freddo e passatelo sull’herpes labiale.
  • Lasciate agire senza risciacquare; ripetere il trattamento 2 o 3 volte al giorno.

2. Pomodoro

Gli antiossidanti contenuti nel pomodoro sono ideali per stimolare la rigenerazione delle cellule danneggiate.

La polpa del pomodoro ostacola lo sviluppo del virus e, contemporaneamente, calma l’irritazione e la sensazione di bruciore.

Come si applica?

  • Applicate un po’ di polpa di pomodoro sulla vescicola.
  • Lasciate agire per 30 minuti, infine risciacquate.
  • Applicatelo due volte al giorno, fino a guarigione.

3. Yogurt naturale

Yogurt naturale

L’acido lattico presente nello yogurt naturale regola il pH della pelle e frena lo sviluppo dell’herpes.

Calma il prurito e, se applicato subito, previene la formazione della vescicola.

Come si applica?

  • Alla comparsa dei primi sintomi, applicate qualche goccia di yogurt naturale sulle labbra.
  • Potete applicarlo anche dopo la formazione della vescica: lasciatelo agire senza risciacquare.
  • Per ottenere un buon risultato, ripetete il trattamento 3 volte al giorno.

4. Aloe vera

Le proprietà antivirali e antimicotiche del gel di aloe vera sono utili anche nel trattamento delle infezioni da virus Herpes simplex.

I suoi principi attivi evitano la comparsa dello sfogo e accelerano la riparazione della cute danneggiata.

Come si applica?

  • Applicate una piccola quantità di gel, possibilmente fresco, sulle labbra.
  • Lasciatelo agire per 30 minuti e infine risciacquate.
  • Ripetete il trattamento 3 volte al giorno.

5. Estratto di semi di pompelmo

Estratto di semi di pompelmo

L’estratto di semi di pompelmo è un ingrediente naturale con proprietà antimicotiche e antivirali; inibisce l’azione del virus.

La vitamina C, invece, contribuisce a riparare la pelle danneggiata oltre a creare una barriera contro i germi.

Come si applica?

  • Applicate due gocce di estratto di semi di pompelmo sull’herpes labiale.
  • Lasciatelo agire senza risciacquare. Ripetete il trattamento 2 volte al giorno.

6. Ghiaccio

Anche se il ghiaccio non uccide i virus, applicato sulle labbra calma la sensazione di bruciore e di formicolio che precede la formazione della vescicola.

Come si applica?

  • Avvolgete un paio di cubetti di ghiaccio in un panno e tamponate le labbra.
  • Ripetete l’applicazione 3 volte al giorno.

7. Sale marino

Sale marino

Il sale marino è un ingrediente dalle proprietà antisettiche e antivirali che facilitano la guarigione dall’infezione. 

Applicato sulla pelle secca le vescicole, oltre a bloccare la diffusione del virus.

Come si applica?

  • Inumidite una piccola quantità di sale marino con acqua o succo di limone, stendetela sulla parte interessata.
  • Lasciate agire per 20 minuti, infine risciacquate.
  • Ripetete l’applicazione 2 o 3 volte al giorno.

Ricordate, infine, che è essenziale evitare di prestare oggetti personali come il rossetto, l’asciugamano o il rasoio. In alcuni casi, potrebbe addirittura essere conveniente gettarli via per evitare una ricaduta. 

Guarda anche