Trattamenti naturali per l’artrite

26 marzo 2014
Le persone con artrite o artrosi non devono realizzare attività fisica brusca. In qualsiasi caso, possono optare per discipline specifiche per rinforzare le ossa, come lo yoga o il tai-chi-chuan.

L’artrite è una delle malattie più diffuse tra le persone e che, oltretutto, inabilita abbastanza per via dell’intenso dolore che provoca alle articolazioni. L’artrite impedisce il normale funzionamento delle articolazioni e pertanto la sensibilità e il movimento si vedono particolarmente colpiti.

Tuttavia, è possibile ricorrere ad alcuni trattamenti naturali per l’artrite. Per tali motivi, il nostro consiglio, appena avete una diagnosi certa riguardo alla presenza della malattia, è innanzitutto quello di iniziare la cura adeguata e di integrarla con alcuni rimedi naturali per migliorare questa condizione e ridurre i dolori da questa causati.

Esercizi adeguati per l’artrite

Come sostiene la maggioranza degli esperti, nel trattare l’artrite e l’artrosi, le persone che soffrono di tali malattie non devono in nessun modo smettere di praticare attività fisica, anzi, se si fa un po’ di esercizio in cui si possano allenare le articolazioni e rafforzare i muscoli, la malattia non sarà così aggressiva. Questa permetterà a chi ne è affetto di condurre una vita molto più normale, sebbene si trovi in questa condizione.
Tra alcune possibilità di esercizi per persone affette da artrite, si inseriscono lo yoga e il tai chi, attività che non solo mantengono il movimento delle articolazioni e dei muscoli, ma aiutano a rafforzare le ossa prevenendo in tal modo il rischio di soffrire di osteoporosi, e mantengono la mente dei pazienti sana, così che non corrano il rischio di soffrire di nessun grado di depressione a causa della loro malattia.

Quali alimenti mangiare quando si soffre di artrite?

Tutte le persone che soffrono di artrite devono cercare di mangiare alimenti che infondano tranquillità e che li aiutino a ridurre il dolore causato dalla malattia. Come già detto in precedenza bisogna fare esercizio, e gli alimenti consigliati sono:

  • L’olio di pesce: molto efficace per aiutare a ridurre l’infiammazione, questo prodotto si può trovare sotto forma di capsule. Si consiglia di prendere due pastiglie al giorno, una la mattina e l’altra la sera. La maggior parte delle persone che hanno provato questo prodotto ritengono che sia efficace tanto quanto le pastiglie prescritte dai medici.
  • Gli acidi grassi omega 3: sono eccellenti antinfiammatori, molto buoni anche per il cuore e per eliminare il grasso dal sangue. È consigliato per chi soffre di colesterolo, di trigliceridi e per i malati di cuore. Gli acidi grassi si trovano nel tonno, nel salmone e nelle sardine.
  • Acido gamma linolenico: questo acido si trova nell’olio di borragine e nei semi di ribes. Questo prodotto riduce l’infiammazione dell’artrite e la rigidità da essa causata.
  • Le spezie: la curcuma e lo zenzero sono ottimi antinfiammatori e possono essere tanto efficaci quanto alcune pastiglie prescritte dai medici, e possono essere molto utili anche per rafforzare il sistema immunitario. Bisogna stare attenti a non eccedere nel consumo di tali prodotti poiché in dosi elevate possono causare problemi digestivi.

Come ultima cosa, vi ricordiamo di prendere in considerazione ogni consiglio che vi abbiamo appena dato, visto che sono i più appropriati per questa condizione di salute. Da non dimenticare sono soprattutto quelli che hanno a che vedere con il movimento, poiché in questo modo raggiungerete una migliore qualità della vita con agilità e flessibilità per molti più anni.

Guarda anche