Curare la depressione in modo naturale

· 19 Marzo 2014
Recuperare la calma e l'equilibrio emotivo è possibile, se eseguiamo delle piccole azioni quotidiane come l'esercizio fisico o l'assunzione di determinati alimenti.

Curare la depressione in modo naturale è possibile? La depressione è un disturbo dello stato d’animo per cui uno si sente demoralizzato, infelice e colpevole; ciò rende davvero difficile godersi la vita.

Oltre che rivolgersi ad uno specialista e trattare questo malessere seguendo un trattamento specifico e dettagliato a seconda della persona, abbiamo a disposizione anche alcuni alimenti che agiscono come antidepressivi naturali. Questo perché nutrono e regolano il sistema nervoso.

In questo articolo vi diamo alcuni consigli e vi suggeriamo alcuni alimenti che vi aiuteranno a curare la depressione in modo naturale.

Curare la depressione in modo naturale

Antidepressivi naturali

  • Il magnesio, che si trova nelle noci, nella verdura a foglia verde, nell’avocado.
  • Il triptofano, presente nel cacao.
  • Gli acidi omega 3 dei semi di lino o delle sardine.
  • La vitamina B12, contenuta nelle sardine, nelle uova, nei latticini.
  • L’acido folico, presente nella frutta e nella verdura a foglia verde. 

Cioccolato e serotonina

Potete anche assumere alcuni di questi nutrienti sotto forma di integratori alimentari, in base all’opinione di uno specialista.

Altri alimenti consigliati sono l’avena, i ceci, i mandarini, le castagne, il crescione, i semi di zucca e di girasole…

Possono essere d’aiuto anche gli infusi di Erba di San Giovanni, zenzero, rosmarino, liquirizia o origano.

E quali dovete evitare?

  • La carne in eccesso.
  • I grassi saturi.
  • L’aspartame (edulcorante artificiale).
  • I coloranti artificiali.
  • Lo zucchero bianco.
  • Le caramelle.
  • Le bevande artificiali.
  • L’alcol.
  • Il caffè.
  • Il tè nero.

Allo stesso modo, potete godere dei benefici antidepressivi e sensoriali dei seguenti oli essenziali per uso esterno:

  • Origano.
  • Lavanda.
  • Camomilla.
  • Bergamotto.
  • Geranio.
  • Gelsomino.
  • Limone.
  • Legno di sandalo.
  • Mandarino.
  • Melissa.
  • Arancia.
  • Neroli.
  • Petitgrain.
  • Pompelmo.
  • Salvia.
  • Limone verbena.
  • ylang-ylang.

Quindi, per scegliere la fragranza, potete annusarli e lasciarvi guidare dall’istinto. Una volta scelta, potete utilizzarli con diffusori aromatici, mescolarli con la vostra crema idratante, applicarli alla vostra biancheria o farne l’uso che preferite di più.

Trattare le emozioni

Secondo alcuni terapeuti, nella maggior parte dei casi di depressione  l’origine del problema va ricercata in un conflitto interiore. Magari la persona sta facendo qualcosa che non vuole fare, o magari ha accumulato rabbia o tristezza repressa.

Per trattare queste aspetti emotivi, raccomandiamo l’omeopatia e i Fiori di Bach, poiché non hanno controindicazioni né effetti secondari e possono essere assunti a qualsiasi età.

Leggete anche: 5 erbe medicinali per trattare la depressione

Altri pratici consigli

Gli squilibri psichici sono sempre più abituali e si verificano sempre di più tra i giovani. Uno dei fattori che possa aver influito è forse la mancanza di contatto con la natura. Il colore verde è un regolatore naturale e i bagni di sole sono imprescindibili, soprattutto quando non stiamo bene.

Ci sono persone che intuitivamente sentono questa necessità, ma in realtà tutti ne abbiamo bisogno. Se vivete in città, almeno il fine settimana dovreste cercare di recarvi in spazi verdi.

Passeggiata nella natura

Può interessarvi anche: Yoga contro la depressione: ritrovate il benessere mentale

Tra gli altri metodi per curare la depressione, un altro fattore importante è la respirazione. Oggi respiriamo giusto per sopravvivere, ma ogni cellula del nostro organismo ha bisogno di ossigeno, per cui se non glielo diamo la sottomettiamo ad una condizione di stress.

È importante imparare a respirare correttamente, pertanto potete godere dei benefici di alcune terapie quali, yoga, tai-chi, antiginnastica, feldenkrais, ecc.

Inoltre, un altro modo per migliorare la respirazione e generare endorfina, l’ormone della felicità, è quello di praticare regolarmente esercizio fisico.

Molte persone pensano che l’esercizio fisico sia necessario solo per mantenere la linea, ma l’essere umano ha sempre fatto attività fisica, prima per sopravvivere e adesso per una questione estetica. A prescindere dalla motivazione, l’importante è farlo.

Immagini per gentile concessione di John Loo e Poytr.

  • American Psychiatric Association. Depressive disorders. In: American Psychiatric Association. Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders. 5th ed. Arlington, VA: American Psychiatric Publishing. 2013:155-188.
  • Cooney, G. M., Dwan, K., Greig, C. A., Lawlor, D. A., Rimer, J., Waugh, F. R., … Mead, G. E. (2013). Exercise for depression. The Cochrane Database of Systematic Reviews. https://doi.org/10.1002/14651858.CD004366.pub6
  • Dunn, A. L., Trivedi, M. H., Kampert, J. B., Clark, C. G., & Chambliss, H. O. (2005). Exercise treatment for depression: Efficacy and dose response. American Journal of Preventive Medicine. https://doi.org/10.1016/j.amepre.2004.09.003
  • Brown, K. W., & Ryan, R. M. (2003). The Benefits of Being Present: Mindfulness and Its Role in Psychological Well-Being. Journal of Personality and Social Psychology. https://doi.org/10.1037/0022-3514.84.4.822
Guarda anche