Trattamenti naturali per le ulcere nello stomaco

20 maggio 2014
Per prevenire la comparsa di ulcere gastriche, si raccomanda di migliorare le abitudini alimentari, ridurre l'assunzione di caffè, tè o tabacco, evitare il consumo di aspirina e ibuprofene e ridurre i livelli di stress.

Le ulcere nello stomaco, conosciute anche come ulcere gastriche, sono lesioni della mucosa che ricopre questo organo. Sebbene interessino le persone oltre i cinquanta anni, più gli uomini che le donne, sempre più pazienti cercano un trattamento per questo problema. Vi presentiamo qualche rimedio naturale fatto in casa che vi può aiutare ad alleviare le ulcere.

Ulcere nello stomaco: che cosa fare?

In alcuni casi, le ulcere non hanno sintomi propri, ma si presentano come fastidi nell’apparato digerente quando, ad esempio, si beve o si mangia in eccesso. Acidità, cattiva digestione, dolore dopo i pasti, perdita di peso senza seguire diete e vomito sono i sintomi più frequentemente associati alle ulcere. In casi molto gravi possono presentarsi anche delle emorragie.

Le cause possono essere diverse:

  • Infezione derivata da un batterio: si chiama Helicobacter Pylori e arriva nello stomaco attraverso gli alimenti
  • Alimentazione scorretta: cioè, se si ingeriscono molti grassi, salse, cibi piccanti o se si mangia in eccesso

ulcera2

  • Elevata acidità gastrica: nelle persone che soffrono spesso di acidità di stomaco è più probabile che si formino delle ulcere.
  • Consumo giornaliero di alcol o tabacco.
  • Assunzione di alcuni farmaci: soprattutto gli antinfiammatori non steroidei che si trovano negli analgesici (l’aspirina), nell’ibunoprofene e nel cortisone.
  • Stress.
  • Fattori ereditari: chi ha precedenti in famiglia ha una probabilità più alta di soffrire di ulcere
  • Cancro.

Se sospettate di soffrire di ulcere nello stomaco, è fondamentale che consultiate uno specialista per far sì che possa fare una corretta diagnosi. Tuttavia, per prevenire la comparsa di tale problema, i medici consigliano di migliorare le abitudini alimentari, di ridurre il consumo di caffè, , alcol o tabacco (che impediscono la corretta cicatrizzazione delle ferite), di evitare il consumo di quei farmaci che potrebbero causarle (quindi non siate dipendenti dall’aspirina o dall’ibuprofene) e di ridurre i livelli di stress concedendovi più spesso delle vacanze o dei momenti di riposo.

Alimenti consigliati e sconsigliati per le ulcere

Se avete delle ulcere nello stomaco o se c’è la probabilità che ne soffriate, leggete attentamente quali sono gli alimenti consigliati:

  • Latticini in generale e latte in particolare (non durante la fase di remissione clinica).
  • Carne, pesce e uova, con pochi grassi e cucinati alla piastra.
  • Cereali, legumi e pasta, uniti a verdure.
  • Ortaggi e verdura, meglio se sotto forma di purea.
  • Frutta molto matura e non acerba, fresca, al forno, sotto forma di purea o di composta.

ulcera3

  • Liquidi come acqua, brodo diluito e infusi leggeri.
  • Olio d’oliva, di semi di girasole, di mais o di soia, margarina vegetale.

Al contrario, gli alimenti da limitare o da eliminare sono:

  • Formaggi grassi, fermentati e molto stagionati
  • Carne con molto grasso (come il coniglio), il pesce marinato, uovo al tegamino o sodo.
  • Pane fresco appena sfornato, biscotti ripieni al cioccolato o zuccherati, cereali integrali.
  • Legumi cotti con guanciale o pancetta.
  • Verdure che producono gas intestinali come cavolo, cavolo cappuccio o cavolfiore, ma anche cipolla, peperoni crudi e carciofi.

ulcera4

  • Frutta acerba, sciroppata, candita, cruda e non matura.
  • Caffè, tè, guaranà, cioccolato, bevande gassate o alcoliche.
  • Burro, panna, lardo e pancetta.
  • Brodo ristretto, miele, prodotti di pasticceria, fritture, salse piccanti, frutta secca, gelato.

Rimedi naturali per le ulcere nello stomaco

Oltre a prendere in considerazione le liste precedenti, potete usufruire dei vantaggi dei seguenti rimedi naturali per le ulcere:

  • sbattete due chiare d’uovo e aggiungete due cucchiai di olio d’oliva. Prendetelo più volte al giorno.
  • bevete ogni giorno succo fresco di sedano, inclusi gambo e foglie, dai due ai cinque bicchieri. Tuttavia, ricordate di non assumerlo per un periodo di tempo troppo prolungato.

ulcera5

  • Mangiate banane ogni giorno, sia al forno che lesse, poiché aiutano a rivestire lo stomaco di uno strato che protegge dai succhi gastrici.
  • Mangiate crusca di grano che limita i danni dei succhi gastrici.
  • Sbucciate e tagliate due carote, frullatele con una foglia di cavolo cappuccio bianco e con un bicchiere d’acqua. Filtrate e bevete a sorsi durante i pasti.
  • Sbucciate e tagliate una patata. Tagliate tre pomodori e levate i semi. Lavate una foglia di cavolo. Mettete tutto nel frullatore e aggiungete un bicchiere d’acqua. Filtrate e bevete due volte al giorno.
  • Unite mezza melanzana con un pizzico di sale e un cucchiaio di alghe marine (le trovate nei negozi di prodotti naturali). Frullate e bevetene mezzo bicchiere con acqua.
  • Fate bollire una tazza d’acqua con un cucchiaio di melissa e uno di camomilla per cinque minuti. Fate riposare, filtrate e servite. Bevetelo di notte dopo cena.

Immagini per gentile concessione di: Vinod Velayudhan, Bob Walker, Victor, net_efekt, Tamara Smith.

Guarda anche