Dipendenza da alcol: come riconoscerla?

· 15 novembre 2018
Il consumo eccessivo di bevande alcoliche può causare diversi problemi di salute. Tra questi, la dipendenza da alcol

La dipendenza da alcol non è insolita ed è un fenomeno che si verifica da secoli.

Con il passare del tempo, le vendite di bevande alcoliche sono aumentate considerevolmente, grazie alle diverse forme di commercializzazione. Di conseguenza, è aumentato anche il numero di persone che abusano di queste bevande per un motivo o per l’altro. Un vizio che diventa dipendenza da alcol.

Che cosa sono le bevande alcoliche?

Una bevanda è un liquido che può essere ingerito. Le bevande alcoliche, nello specifico, contengono etanolo (alcol etilico). All’interno della categoria si distinguono due tipi di bibite in base al processo di preparazione:

  • Fermentazione alcolica: è uno dei processi di preparazione più comuni per quanto riguarda le bevande alcoliche. La fermentazione avviene in totale assenza di ossigeno. Attraverso dei microrganismi si ricava energia dalle molecole organiche (carboidrati). È il modo con cui si ottengono vino, birra o spumante.
  • Distillazione alcolica: è il processo per cui si separano l’alcol e l’acqua da un liquido precedentemente fermentato. Attraverso questa tecnica si ottengono whisky, tequila e rum.

Le bevande alcoliche in genere accompagnano i pasti principali o vengono bevute durante feste e celebrazioni. Servono anche ad accentuare certi sapori, è il caso del vino bianco.

In generale, gli alcolici hanno un sapore gradevole e se consumati moderatamente, apportano benefici all’organismo. Alcuni di questi sono:

  • Aumentano la temperatura corporea (utile nei periodi freddi).
  • Aiutano a prevenire o a eliminare i calcoli biliari.
  • Il vino apporta antiossidanti che fanno bene all’organismo.

Vi consigliamo di leggere anche: Bisogna smettere di bere alcolici per perdere peso?

Le bevande alcoliche possono essere pericolose

Uomo che beve alcolici

Sebbene le bevande alcoliche possano dare un tocco in più a una cena romantica o a qualsiasi altro incontro sociale, non sono indispensabili.

Purtroppo, però, i media hanno contribuito a diffondere la falsa idea per cui l’alcol favorisca il divertimento, tanto che molte persone esagerano e ne consumano in eccesso.

In altre parole, la gente ha dimenticato come divertirsi, come trovare l’allegria e il benessere senza dover ricorrere per forza all’alcol.

Le bevande alcoliche possono diventare una facile via di fuga che però non porta a nessuna soluzione e nemmeno alla felicità.

È vero che gli alcolici hanno un sapore gradevole al palato, ma c’è il rischio di diventarne dipendenti, con gravi conseguenze per la salute. A seguire vi spiegheremo come riconoscere la dipendenza da alcol.

Come riconoscere la dipendenza da alcol?

Bere velocemente

Bere velocemente è indice di una possibile dipendenza, legata al fatto che la persona dimostra un’ansia che supera la sua capacità di autocontrollo.

In genere, questo problema è associato anche ai giochi con bevande alcoliche, per cui l’obiettivo risulta essere quello di bere di più in meno tempo.

Persona ubriaca

La cerchia sociale è un fattore di rischio valido quando si tratta di valutare una possibile dipendenza. Se una persona sceglie amicizie che la spingono ad abusare con gli alcolici, è possibile che con il tempo sviluppi una dipendenza.

In generale, una persona che ha una dipendenza da alcol si circonda di amici che non hanno alcun limite né senso della misura quando c’è da comprare o consumare bevande alcoliche.

Il deterioramento dei rapporti personali è un altro segnale evidente di una dipendenza da alcol. Ad esempio, quando chi le sta attorno non consuma alcol a sufficienza, la persona dipendente da alcol tende ad allontanarsi o a porre fine alla comunicazione. Chi ha una dipendenza prende le distanze.

Volete saperne di più? Leggete anche: Superare la dipendenza da cibo per iniziare una dieta

Scuse e preferenze

Bere regolarmente alcolici può indicare una dipendenza. La persona potrebbe addurre scuse o giustificarsi davanti agli altri quando le vengono poste domande sull’abitudine di bere così tanto.

Inoltre, chi ha una dipendenza può comunque avere delle preferenze per determinati prodotti alcolici.

Impazienza

Ragazzo beve una birra

Se una persona si mostra impaziente di bere, può voler dire che ha sviluppato una dipendenza da alcol. Ad esempio, ricorre all’alcol prima di un incontro o riunione che prevede comunque un buffet con cibo e alcolici.

Non ha motivo di farlo, ma beve qualsiasi cosa contenga alcol, rum, whisky o altro.

Guarda anche