Trattamento naturale per il melasma

23 maggio 2014
Cercate di non esporvi al sole e quando lo fate, applicate una protezione solare alta. È inoltre importante che proteggiate il vostro viso quotidianamente.

Il melasma o cloasma è un inestetismo cutaneo dovuto a delle macchie che compaiono sulla pelle del viso. È un problema cutaneo abbastanza diffuso che interessa soprattutto le donne giovani che hanno una carnagione chiara. Grazie a questo articolo imparerete qualcosa di più sul melasma.

Caratteristiche del melasma

Questo problema della pelle è particolarmente associato agli squilibri ormonali femminili di progesterone e estrogeno. Per questo motivo è più normale che si manifesti nelle donne in gravidanza, che prendono la pillola anticoncezionale o che seguono una terapia ormonale durante la menopausa. Per far sì che compaia è necessaria l’esposizione al sole e per questo è più probabile che ne soffrano le donne che vivono in paesi dal clima tropicale o che si presenti durante l’estate. In altri casi appare per alti livelli di stress, effetti collaterali di cosmetici o di farmaci, fattori ereditari o malfunzionamento dell’ormone tiroideo.

Il sintomo del melasma è uno: un cambiamento di colore della pelle del viso e ciò può causare qualche tipo di preoccupazione riguardo all’aspetto fisico. La colorazione della carnagione diventa quasi sempre di un tono caffè uniforme. Le macchie si sviluppano sulla fronte, sulle guance, sul naso e sul labbro superiore; di solito sono simmetriche, cioè si presentano in egual modo su entrambi i lati del volto.

macchie2

I trattamenti medici possono includere creme che contengono acido azelaico e acido cogico, idrochinone e tretinoina; esfoliazioni con creme steroidee topiche; trattamenti con il laser nel caso in cui il quadro clinico sia molto grave; sospensione dei trattamenti ormonali che causano il problema o l’attesa del termine della gravidanza per valutare se i sintomi perdurano.

Dopo aver effettuato il trattamento adeguato, di solito il melasma scompare, al massimo nel giro di qualche mese. Tuttavia, il problema può riproporsi se la donna rimane nuovamente incinta o inizia di nuovo ad assumere degli ormoni. I medici sostengono che per prevenire queste macchie un buon fattore protettivo può aiutare molto e, allo stesso tempo, permette di prevenire lo sviluppo di un cancro alla pelle o di rughe.

Rimedi fatti in casa per eliminare il melasma

Con alcuni ingredienti che avete in casa potete realizzare dei buoni trattamenti naturali per eliminare queste macchie color caffè comparse sul vostro viso se siete incinte, se assumete contraccettivi o qualche farmaco per la menopausa. Dovete sapere che il melasma si sviluppa per un aumento della produzione di melanina, pigmento responsabile di dar colore alla pelle.

macchie3

Alcuni sostengono che interessa maggiormente le donne dalla carnagione più scura, altri quelle dalla carnagione dorata e altri ancora quelle dalla carnagione più chiara. La cosa importante è che esistono dei rimedi naturali per curare questo problema estetico.

  • Rimedio fatto in casa alla banana: schiacciate una banana e applicate questa purea sulle zone ricoperte di macchie per 15 minuti. Ripetete il trattamento quattro volte a settimana, sciacquando con acqua tiepida.
  • Rimedio fatto in casa alla melanzana: tagliate una melanzana a rondelle ed estraetene la polpa. Realizzate un impiastro e applicatelo sulla pelle. Fate agire per 15 minuti e rimuovete con dell’acqua. Ripetete il trattamento tre volte a settimana.
  • Rimedio fatto in casa al balsamo nero del Perù: sono sufficienti 4-5 gocce a cui aggiungere una chiara d’uovo. Sbattete bene e applicate due volte al giorno, la mattina e la sera.
  • Rimedio fatto in casa con acqua ossigenata: passate un dischetto d’ovatta imbevuto di acqua ossigenata sul viso prima di andare a letto.
  • Maschera anti macchie da melasma: mescolate due cucchiai di latte in polvere, quattro cucchiai di miele d’api e due cucchiai di succo di limone fino a formare un impasto omogeneo. Applicatelo sul viso e lasciate agire per circa 20 minuti. Lavate e applicate uno strato di yogurt naturale. Lasciate agire per altri 10 minuti e sciacquate.
  • Rimedio fatto in casa alla cipolla e all’aceto: tritate una cipolla e aggiungete un po’ di aceto di mele. Applicate sulla macchia e lasciate agire per 15 minuti. Se dovesse bruciare o irritare, lavate immediatamente.

macchie4

Consigli per il melasma

  • Le persone che hanno una predisposizione a soffrire di melasma perché hanno avuto dei precedenti in famiglia devono prendere delle precauzioni aggiuntive (si tratta infatti di un disturbo ereditario). Evitate il sole e utilizzate una protezione solare con un fattore molto alto quando andate al mare o in montagna, ma anche nella quotidianità in città. Cercate di non prendere la pillola anticoncezionale né di seguire altre terapie ormonali.

macchie5

  • Fate molta attenzione nello scegliere il trattamento giusto per eliminare il melasma, anche quando si tratta di rimedi fatti in casa. Se questo è molto abrasivo o forte avrà l’effetto contrario e peggiorerà la situazione.
  • Il melasma è più frequente in donne tra i 20 e i 50 anni.
  • Non c’è una cura definitiva per il melasma, ma è possibile ridurne la comparsa e il colore delle macchie, che possono ritornare con una gravidanza successiva, se si ricomincia ad assumere la pillola anticoncezionale o se si espone la pelle al sole tutti i giorni.
  • Il maggior problema del melasma è quello estetico dato che non presenta sintomi fastidiosi o dannosi per l’organismo.
  • In alcuni casi può scomparire senza il bisogno di un trattamento, ad esempio dopo il parto.
  • Esistono trattamenti specializzati nell’eliminazione del melasma che includono abrasioni microdermiche, esfoliazioni chimiche e terapie con laser. Vengono consigliate solo nei casi più gravi e negli stadi più avanzati.
  • Il miglior modo di trattare il melasma è di consultare un dermatologo e non far trascorrere tempo utile perché l’aspetto del viso può migliorare nel giro di qualche settimana.

Immagini per gentile concessione di Sicchickk 71, Edwin & Telly Tofslie, trec_lit, Ophelie Baudelaire, Michael Chen, Greg Peverill Conti.

Guarda anche