8 trucchi per restituire brillantezza ai vostri bianchi

26 luglio 2017
L'aspetto migliore di queste soluzioni naturali per sbiancare i capi è che non sono aggressive e possiamo utilizzarle ogni volta che lo desideriamo per restituire essi la loro tonalità originale.

Indipendentemente dalla loro qualità, i capi bianchi a volte ingialliscono. Le motivazioni possono riguardare il modo in cui li trattiamo o tutta un’altra serie di fattori la cui conseguenza finale è la perdita dell’originale tonalità dei capi.

Prendete nota di questi trucchi che vi permetteranno di restituire la brillantezza originale ai vostri bianchi che potrete sfoggiare come nuovi per più tempo.

Si tratta di alcuni consigli che eviteranno il colore giallognolo o grigiastro, che compare dopo qualche lavaggio, non comprometta alcuni dei vostri capi preferiti.

Potrete comprare ancora capi di colore bianco sapendo che il loro trattamento non è così difficile come può sembrare.

1. Acqua ossigenata e bicarbonato

Ingredienti

  • 1 tazza di acqua ossigenata (250 ml)
  • ½ tazza di bicarbonato (100 g)

Cosa bisogna fare?

  • Mescolate entrambi gli ingredienti fino a formare un impasto e applicatelo con l’aiuto di una spazzola sui tratti che desiderate sbiancare. Successivamente, lavate il capo come d’abitudine.
  • Nel caso in cui abbiate bisogno di restituire il bianco all’intero capo, dovrete aggiungere questa soluzione a due litri d’acqua e lasciarlo riposare in ammollo per circa un paio d’ore. Infine, lavate in lavatrice.

Leggete anche: Come eliminare la muffa dalla lavatrice in modo naturale

2. Acqua ossigenata a e ammoniaca

L’ammoniaca è un detergente capace di eliminare le macchie più difficili come quelle di sangue. Quando impiegate questo prodotto, assicuratevi di indossare guanti di gomma e cercate di farlo in zone ben ventilate.

Ingredienti

  • 4 gocce di ammoniaca
  • 1 cucchiaino di acqua ossigenata (10 ml)
  • 2 litri d’acqua (8 tazze)

Cosa bisogna fare?

  • Nel caso in cui vogliate sbiancare tutto il capo, dovrete mescolare gli ingredienti in un recipiente e lasciarlo in ammollo per circa un paio d’ore.
  • Successivamente, lavatelo con il vostro detersivo abituale.

3. Gas per le macchie d’olio

Le macchie d’olio sono, insieme a quelle di sangue, tra le più difficili da eliminare. Per porvi rimedio, bisognerà ricorrere al gas degli accendini.

Cosa bisogna fare?

  • Per disfarvi delle macchie difficili, dovrete versare il gas sulla macchia e aspettare finché non evapora. Ripetete il procedimento finché la macchia non scompare del tutto.
  • Per finire, lavate il capo come d’abitudine.

4. Aspirine

Se volete che i vostri capi non siano giallognoli, aggiungete nel cestello della lavatrice tre o quattro aspirine. Ciò vi sarà di grande aiuto anche per eliminare le macchie provocate dal sudore.

Cosa bisogna fare?

In questo caso la cosa migliore è mettere l’aspirina in un po’ d’acqua e applicare questo mix sulla macchia per qualche ora. In seguito, lavate il capo come d’abitudine.

5. Pancarré per il trucco

Le macchie più difficili da togliere dai capi bianchi sono quelle del trucco. Esiste una soluzione che ognuno di noi può avere a portata di mano in casa, ed è impiegare pancarré per eliminare queste macchie.

Cosa bisogna fare?

  • Dovrete prendere un pezzo di pancarré e creare una pallina.
  • Premete sulla macchia, senza estenderla troppo, e lavate come d’abitudine.

6. Detersivo per vetri contro le macchie di colore

Se dovete eliminare le macchie di colore o di evidenziatore, potete usare il detersivo per vetri.

Cosa bisogna fare?

  • Mettete un tovagliolo sotto le macchie affinché il tessuto non si imbeva dal lato opposto.
  • Successivamente, spruzzate il detersivo per vetri sulla macchia e lasciate riposare per circa 5 minuti. Infine, lavate il capo come d’abitudine.

Vi consigliamo di leggere: 7 efficaci trucchi per rimuovere le macchie dai vestiti

7. Limone

Il limone può essere un altro grande sbiancante per i vostri capi.

Ingredienti

  • 1 bicchiere d’acqua (200 ml)
  • Il succo di 1 limone
  • 1 cucchiaino di acqua ossigenata (5 ml)

Cosa bisogna fare?

  • Prima di mettere i capi bianchi in lavatrice, lasciateli in ammollo per circa un’ora in un recipiente contenente un mix di acqua, succo di limone e acqua ossigenata.
  • Trascorso il tempo indicato, lavate come sempre. Apprezzerete i risultati.

8. Acido borico per le macchie di sudore

L’acido borico può essere un grande alleato per le macchie che compaiono nei capi bianchi per colpa del sudore.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di acido borico (10 g)
  • Acqua (la quantità necessaria)

Cosa bisogna fare?

  • Per combattere le macchie di sudore, bisognerà mescolare un cucchiaio di acido borico con acqua fino a formare un impasto.
  • Applicatelo sui capi, lasciate agire dai 15 ai 20 minuti e poi lavate come al solito.
  • Un’altra opzione è mescolare l’acido borico con un detersivo in polvere e di metterlo in lavatrice per recuperare il bianco dei capi.
  • Tuttavia, non conviene abusare di tale opzione che si consiglia di usare, al massimo, una volta ogni tre lavaggi.
Guarda anche