Trucchi per eliminare i residui di sapone dalla doccia

· 16 settembre 2018
Anche se l'uso di alcuni prodotti può aiutare ad eliminare i residui di sapone dalla doccia, è fondamentale pulire questo spazio del bagno con una certa frequenza, per evitare l'accumulo di sporco.

Capita spesso che i residui di sapone più ostinati aderiscano alle pareti della doccia facendola sembrare sporca, anche dopo aver pulito il bagno. Esistono molti modi per pulire la doccia dai residui di sapone in maniera adeguata: continuate a leggere per saperne di più!

Il bagno, soprattutto la doccia, è continuamente esposto all’umidità. Essendo in genere una delle stanze meno ventilate della casa, è normale che acqua, detergenti e vapore causino certi inconvenienti in termini di pulizia. Oggi vi sveliamo alcuni trucchi per pulire i residui di sapone che aderiscono alle pareti della doccia.

I residui di sapone, che dipendono dall’umidità e dalla composizione stessa del prodotto, possono diventare un problema difficile da risolvere.

5 trucchi per eliminare i residui di sapone dalla doccia

1. Aceto e detergente

Ingredienti naturali per pulire la doccia

Questa soluzione casalinga è molto efficace per liberarsi di qualsiasi residuo presente nella doccia. L’impiego è molto semplice:

  • Innanzitutto, bisogna versare in una tazza aceto e detergente in parti uguali.
  • Mettete il recipiente in microonde, riscaldatelo per 30 secondi. Il preparato deve risultare caldo, ma non bollente, in modo che i due ingredienti si possano mescolare. Assicuratevi di usare una tazza adatta al microonde.
  • Versate il preparato in un flacone dotato di nebulizzatore e agitatelo. Spruzzate il prodotto sulle piastrelle e lasciate agire per mezz’ora.
  • L’ultima cosa da fare è passare una spugna sulle piastrelle delle pareti della doccia per togliere ogni residuo di sporco e risciacquare con acqua tiepida.

Vi consigliamo di leggere anche: Eliminare l’odore di muffa dagli spazi chiusi

2. Dentifricio, bicarbonato e detersivo per piatti

Usando certi prodotti che in genere tutti abbiamo in casa, possiamo preparare un ottimo rimedio casalingo per rimuovere i residui di sapone dalla doccia. Serviranno dentifricio alla menta, bicarbonato di sodio, detersivo per piatti e limone.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di dentifricio
  • 2 cucchiai di bicarbonato
  • Il succo di ½ limone
  • 1 cucchiaio di detersivo liquido per piatti (15 g)

Cosa bisogna fare?

  • Per prima cosa, mescolate gli ingredienti in un recipiente. Si formerà una crema spumosa.
  • Con una spugna, applicate il prodotto sulle piastrelle o sul calcare che si forma sui rubinetti.
  • Lasciate agire qualche minuto e poi risciacquate come descritto per il primo rimedio casalingo.
  • Se il vostro bagno non è ben ventilato, asciugate le superfici trattate con della carta da cucina.

3. Bicarbonato di sodio e aceto

Ovviamente questi due meravigliosi ingredienti non potevano di certo mancare nella nostra lista. Per ottenere un prodotto davvero efficace, dovete mescolare una tazza di bicarbonato e una quantità di aceto sufficiente a creare una pasta densa.

Quando aggiungerete l’aceto al bicarbonato, si verificherà una reazione chimica. Una volta sparite le bollicine, potete applicare il prodotto sulle piastrelle aiutandovi con una spugna o con un panno. Lasciate agire per 20 o 30 minuti.

Infine, dovete rimuovere la pasta con una spugna morbida, risciacquare e asciugare la superficie trattata.

Volete saperne di più? Leggete anche: Sbiancare le fughe delle piastrelle in 5 modi ecologici

4. Acqua ossigenata e bicarbonato

Pulire la doccia

La combinazione di questi due ingredienti consente di smacchiare le piastrelle del bagno e di togliere ogni residuo di sapone. Preparare questo rimedio è molto semplice: bisogna mescolare acqua ossigenata e bicarbonato di sodio fino ad ottenere una pasta.

Applicate il prodotto sulla superficie da trattare e lasciate agire per 15 minuti. A questo punto, passate una spazzola per rimuovere i residui di sporco e poi risciacquate con abbondante acqua.

5. Prodotti commerciali

Al giorno d’oggi, in commercio si trovano molti prodotti specifici per eliminare lo sporco residuo di bagni e docce. L’uso è molto semplice e pratico: basta applicare il prodotto, lasciarlo in posa il tempo consigliato, passare una spugna e risciacquare con acqua.

Se seguite i nostri consigli, non dovreste avere alcun problema a pulire il vostro bagno e a rimuovere ogni residuo di sapone dalla doccia. Non dimenticate che la pulizia periodica è fondamentale per evitare l’accumulo di sporco che poi diventa difficile da rimuovere.

Guarda anche