Ulcere gastriche: frullato di patata e banana

· 7 marzo 2018
Oltre ad accelerare il processo di guarigione delle ulcere, il composto a base di banana e di patata riequilibra il pH gastrico e riduce il reflusso acido

Le ulcere gastriche sono piaghe aperte che si formano nella mucosa gastrica e la parte superiore dell’intestino tenue.

Si tratta di una lesione che si forma a causa dell’eccessiva crescita dei batteri Helicobacter Pylori e delle irritazioni dovuto a una prolungata assunzione di alcuni farmaci.

Si manifesta attraverso forti dolori addominali, che possono essere accompagnati da reflusso acido, infiammazione e una varietà di sintomi digestivi.

Anche se non sempre rappresentano un grave problema, è essenziale prestare attenzione per evitare complicazioni come infezioni ed emorragie.

Per fortuna, i casi più lievi possono essere controllati in modo naturale grazie alle proprietà di alcuni ingredienti che neutralizzano l’eccesso di acido.

In questo articolo vogliamo condividere con voi un frullato a base di patata e banana, ideale per controllare l’acidità e velocizzare la cicatrizzazione della mucosa gastrica.

Non esitate a provarlo per dire addio alle ulcere gastriche!

Frullato di patata e banana per trattare le ulcere gastriche

Combinando le proprietà digestive del succo di patata con le sostanze nutrienti della banana si ottiene un rimedio efficace contro il bruciore e il disagio causati dalle ulcere gastriche.

Questi ingredienti neutralizzano l’acidità in eccesso dovuta all’eccessiva produzione di succhi gastrici e, allo stesso tempo, accelera la rigenerazione della mucosa lesionata.

I benefici della patata

Patata cruda

Il succo di patata è uno dei migliori rimedi naturali per alleviare le condizioni causate da uno squilibrio del livello di acidi dello stomaco.

  • Il suo leggero apporto di fibre, oltre che di antiossidanti e minerali, ottimizza il processo digestivo e riduce l’irritazione della mucosa gastrica.
  • Contiene sali alcalini che regolano i processi infiammatori, accelerando il processo di guarigione della mucosa gastrica.
  • È ideale per ridurre il reflusso acido dello stomaco e la sensazione di bruciore.

Leggete anche: Succo di patata per favorire la crescita dei capelli

I benefici della banana

La banana è un frutto ricco di amidi e composti antiossidanti che, dopo essere stati assimilati dal corpo, equilibrano il pH gastrico.

  • Il suo significativo apporto di fibre migliora la digestione dei cibi pesanti e impedisce che fermentino nell’intestino.
  • Neutralizza l’acidità provocata da uno squilibrio nel pH gastrico, diminuendo la comparsa di lesioni e piaghe nello strato che protegge lo stomaco.
  • Contiene vitamine e minerali essenziali per ripristinare la salute dei tessuti danneggiati.
  • Frena il disagio causato da reflusso gastroesofageo e gastrite.

Come preparare questo frullato di patate e banane?

Frullato di banana e patata

Per preparare questo frullato, l’ideale è utilizzare una patata non molto matura e priva di germogli. Inoltre, è meglio usare una banana verde, perché fornisce più amido e flavonoidi.

Ingredienti

  • 1 patata
  • 1 banana
  • ½ bicchiere di acqua (100 ml)

Preparazione

  • Lavate bene la patata, togliete la buccia e tagliatela a pezzi.
  • Mettetela nel frullatore per ottenerne il succo e mettete da parte.
  • Tagliate a pezzi la banana e mettetela nel frullatore con il succo della patata.
  • Aggiungete mezzo bicchiere d’acqua per facilitare il processo e frullate per qualche minuto, finché non avrete ottenuto una miscela ben amalgamata.

Modalità di consumo

  • Preparate il frullato al mattino e bevetelo 30 minuti prima di fare colazione.
  • Ripetetene il consumo ogni giorno per notare miglioramenti.

Vi consigliamo di leggere anche: Delizioso frullato a base di banana e curcuma per depurare il fegato

Come sapere se si hanno ulcere gastriche?

DOnna con ulcere allo stomaco

Il sintomo più comune di ulcere gastriche è un dolore nella zona addominale. La sua intensità può variare a seconda della gravità della lesione e la produzione di succhi gastrici nello stomaco.

Questa condizione spesso è accompagnata da:

  • Bruciore nella parte superiore dello stomaco
  • Bruciore di stomaco o reflusso acido
  • Sensazione di pienezza o pesantezza
  • Infiammazione ed eccesso di gas
  • Intolleranza ai cibi grassi
  • Nausea e vomito

Dal momento che questi fastidi possono manifestarsi anche a causa di altre malattie, è importante consultare il proprio medico per una diagnosi accurata e tempestiva.

Gli esami per verificare la presenza di ulcere possono includere:

  • Esame di laboratorio per il batterio Helicobacter Pylori
  • Radiografie dell’apparato digerente (serie gastrointestinale superiore)
  • Endoscopia gastrointestinale superiore (EGDS)
  • Esame della emoglobina nel sangue per verificare la presenza di anemia

Presentate i sintomi tipici delle ulcere gastriche? Combatteteli con questo frullato naturale e consultate il vostro medico per valutare l’entità del problema.

Ricordate che, anche se non sono sempre gravi, possono avere gravi complicanze se non si ricorre a un trattamento adeguato.

Guarda anche