Vasi fai da te: idee e consigli

9 Settembre 2019
In questo articolo vi mostriamo come creare alcuni vasi fai da te, in modo facile, semplice e, soprattutto, creativo. Prendete nota dei nostri consigli!

Non avete vasi in casa oppure il vostro preferito si è rotto? Non preoccupatevi, in questo articolo vi mostreremo come creare dei bellissimi vasi fai da te. Saranno necessari solo pochi materiali e un tocco di creatività.

I vasi sono un elemento decorativo molto importante. Non solo perché riflettono il nostro gusto personale, ma anche perché mettono in risalto la bellezza delle piante.

Le piante, che siano o meno ornamentali, sono l’elemento ideale per dare un tocco di vitalità a ogni ambiente. Le nostre cure sono fondamentali per la loro salute, così come la scelta di un buon vaso. Perché? Perché al di là dell’aspetto estetico, la sua funzione è quella di consentire la corretta crescita della pianta.

E, viceversa, oltre a contenere il terreno che nutre le piante, a seconda del design, i vasi possono anche contribuire all’estetica generale della casa.

Nelle prossime righe troverete tutte le idee e i consigli per creare degli splendidi vasi fai da te. Non perdeteveli!

Vasi fai da te: idee e consigli

Le piante aggiungono vivacità e colore alla casa

Le piante portano vita e colore alle nostre case

Sul mercato si possono trovare infinite varietà di vasi da fiori, ma noi desideriamo incoraggiarvi a creare i vostri vasi fai da te. Perché? Perché è sempre meglio avere una soluzione a portata di mano.

Immaginate di avere un vaso con i vostri fiori preferiti, ai quali avete dedicato cure amorevoli. Per una ragione o per l’altra il vaso cade e si rompe, lasciando le radici senza più protezione.

Per evitare che la pianta si secchi e muoia, l’ideale è realizzare un vaso. In questo modo non solo potrete stare più tranquilli, ma risparmierete anche. Per di più, avrete la soddisfazione di aver realizzato qualcosa di bello con le vostre mani.

Di certo avrete un bel po’ di oggetti inutilizzati in casa; provate a intravederne le potenzialità. Non sono rifiuti. Probabilmente, già al secondo sguardo la vostra percezione cambierà; è il momento di approfittarne per dare essi una seconda vita. Mettetevi al lavoro!

Strumenti e attrezzature necessarie

Creare dei vasi fai da te è molto facile. Non saranno molti gli strumenti di cui avrete bisogno e probabilmente li avrete già in casa.

In alcuni casi serviranno solamente un pennello e della vernice. Tutto dipenderà da quanto è elaborata la vostra idea. Tra gli strumenti più comuni di cui potreste aver bisogno abbiamo:

  • Forbici.
  • Martello.
  • Pennelli
  • Vernici.
  • Pinze.
  • Chiodi.
  • Creatività e buona volontà.
  • Una superficie pulita e sgombra (tavolo da lavoro).

Leggete anche: Piante in casa che favoriscono la salute

Come realizzare i vasi fai da te?

Creare vasi fai da te

La prima cosa da fare è selezionare tutti gli oggetti potenzialmente utili, come imballaggi, contenitori o recipienti, perché questa sarà la loro funzione principale.

Evitate di limitarvi pensando al fatto che le cose debbano avere un aspetto specifico; non immaginate ciò che la creatività e l’ingegno possono produrre. Date libero sfogo alla vostra creatività!

Potete scegliere qualsiasi oggetto tra:

  • Barattoli vuoti.
  • Vecchie pentole.
  • Tazze di caffè
  • Bottiglie di plastica
  • Barattoli di vetro
  • Cassette di legno
  • Pneumatici e tutto ciò che il vostro ingegno può trasformare.

Non ci sono limiti o regole alla creatività. Dopo aver selezionato gli oggetti da utilizzare, puliteli accuratamente, dentro e fuori, rimuovendo eventuali residui contaminanti. Potete usare acqua e sapone e un panno.

Dopodiché, valutate quali modifiche apportare ai contenitori che userete come vasi, perché l’idea finale è quella di personalizzarli e dare essi un aspetto migliore.

Dovreste tenere anche in considerazione il tipo di pianta che ospiteranno, in quanto ognuna ha le sue caratteristiche e necessità.

Alcune piante hanno radici abbondanti, mentre altre no. Inoltre alcune hanno radici superficiali e altre più profonde. Tutte queste caratteristiche influenzeranno inevitabilmente la forma del contenitore.

A questo punto non rimane che dare forma e colore al vaso. Potete decorarlo con pezzi di stoffa, nastri, pizzi, carta e persino legno, da posizionare tutto intorno, alla base o ai lati. Potete anche creare dei meravigliosi vasi pensili. Sta a voi decidere!

Può interessarvi anche: Mini giardino in casa, 5 idee originali e semplici

Misure di sicurezza da tenere in considerazione

Urban gardening

  • Proteggete sempre mani e occhi quando utilizzate qualsiasi strumento.
  • Verificate sempre che il vaso creato non rappresenti un rischio per i bambini, ovvero che non abbia spigoli vivi o che non sia instabile.
  • Quando create degli elementi pensili, assicuratevi che i relativi supporti siano sufficientemente forti.
  • Se coinvolgete i vostri figli nel progetto, assicuratevi che l’attività non rappresenti un rischio per loro.

Per finire, se vi siete cimentati in questa impresa, non dimenticatevi di mostrarlo a tutti. Siate fieri e godetevi le vostre creazioni! Dopotutto, fa parte del divertimento del creare, rinnovare, riutilizzare e ravvivare spazi e oggetti.