La nostra salute è a rischio? Ce lo rivela il nostro viso

· 14 maggio 2016
Osservando il proprio viso, è possibile capire se il corpo sta soffrendo dei disturbi e, grazie a ciò , analizzare il proprio stato di salute prima ancora di consultare uno specialista

Ci guardiamo allo specchio più volte al giorno per vedere se il trucco si è rovinato o per controllare lo stato dei nostri occhi dopo un’intensa giornata di lavoro. Nonostante ciò, i segni che compaiono sul viso vanno molto oltre. Infatti, possono indicarci se la nostra salute è a rischio e cosa dovremmo fare per stare meglio.

Ecco una lista di segnali che ci manda il nostro viso e che vale la pena analizzare, ci indicano se la nostra salute è a rischio di cui magari non ci rendiamo conto.

La nostra salute è a rischio? Il viso aiuta a capire se stiamo bene e a intervenire

Secondo la medicina ayurvedica, osservare attentamente il proprio viso può essere utile per capire se si soffre di malattie o disturbi. I segni sulla pelle sono il riflesso perfetto del nostro stato di salute (o, per meglio dire, di una carenza di salute).

È possibile trarre molte conclusioni anche solo osservando la pelle del volto: cosa mangiamo e cosa beviamo, se siamo fumatori o se non facciamo alcuna attività fisica, ecc. Alcune delle caratteristiche del volto che vale la pena analizzare sono le seguenti.

Leggete anche: 4 frullati naturali per ridurre le macchie del viso.

Magrezza: la nostra salute è a rischio?

Se il volto appare molto smagrito e con le “ossa marcate” (soprattutto sugli zigomi), potrebbe essere dovuto a eccessivo sport o a diete estreme.

Facendo molto sport, la pelle sarà carente di ossigeno e del grasso di cui ha bisogno ed è per questo che dimagrirà, come qualsiasi altra parte del corpo.

Gonfiore

La nostra salute dal viso

Al contrario, un viso “rotondo” ma “cadente” indica una mancanza di esercizio fisico, un consumo di alcol ed alti livelli di stress.

Tutte queste abitudini aumentano la produzione di determinati ormoni (come, per esempio, il cortisolo) e della ghiandola parotide. Inoltre, lo stress influisce sulla produzione di collagene ed è la causa della mancanza di elasticità, ritenzione idrica, problemi circolatori e infiammazione.

Rughe: indicano se la nostra salute è a rischio

Anche se sono dovute al trascorrere degli anni, non sempre il tempo è il fattore scatenante della comparsa di rughe.L’invecchiamento della pelle può essere dovuto a un’esposizione eccessiva al sole o persino al vizio del fumo. I raggi UV, infatti, provocano la comparsa di rughe più marcate e profonde, soprattutto sulla fronte e nel contorno occhi, ovvero dove la pelle è più sottile.

Le rughe intorno alla bocca, invece, sono un discorso a parte. La cosiddetta “stomatite angolare” indica una mancanza di vitamina B, mentre le labbra screpolate si devono a una carenza di vitamina C. In entrambi i casi, vi consigliamo di aumentare il consumo di verdure verdi e di agrumi.

Pelle secca

Pelle secca problemi di salute

Se soffrite di una carenza di vitamina A (tra le altre vitamine), è probabile che sentirete la pelle estremamente secca. Se a ciò si aggiungono problemi come la stitichezza, la perdita di capelli, l’obesità, la stanchezza estrema o il ciclo mestruale irregolare, forse si tratta di un problema alla tiroide.

Potrebbe interessarvi anche: Di quali vitamine ha bisogno l’organismo?

Arrossamento

Non stiamo parlando di quella tonalità rosacea che ha la pelle quando ci sdraiamo al sole, ma di un aspetto arrossato della pelle.

Il motivo? Un consumo eccessivo di caffè e una carenza di vitamina D. La caffeina, infatti, disidrata la pelle, proprio come l’alcol e il cibo piccante. L’arrossamento della pelle, inoltre, può essere dovuto ad allergie o a problemi come la rosacea.

Ittero

Se la pelle presenta un colore giallastro, questo è un chiaro segnale che indica problemi epatici, soprattutto epatite o cirrosi epatica. Quest’ultima patologia si deve ad un consumo eccessivo di alcol.

Pelle pallida

Se il vostro volto appare molto pallido, anche se avete appena mangiato e vi sentite bene, può essere dovuto a una carenza di ferro. Può essere sintomo di anemia o di una produzione insufficiente di emoglobina nel sangue.

Uno dei migliori rimedi per evitare questo problema è aumentare il consumo di legumi e di alimenti ricchi di vitamina C.

Occhiaie

Occhiaie e problemi di salute

Quelle macchie nere sotto gli occhi che cerchiamo di nascondere con il correttore e il fondotinta hanno due cause principali: la mancanza di sonno e una dieta povera di ferro.

Il riposo e questo nutriente sono due fattori fondamentali per la rigenerazione dei tessuti, soprattutto nelle zone del corpo dove la pelle è più sottile. Quella tonalità scura, in realtà, si deve ai vasi sanguigni che si intravedono sotto una pelle molto pallida e sottile.

Acne

Se non siete più degli adolescenti, ma continuate ad avere la pelle del viso ricoperta di brufoletti, ciò può dipendere da una patologia genetica (assicuratevi che i vostri genitori o i vostri nonni non ne abbiano sofferto) oppure a una dieta ricca di latticini e grassi.

I medici affermano che questi cibi contengono una sostanza che chiude i pori della pelle, il che aumenta la produzione di sebo e, di conseguenza, la comparsa dell’acne.

Le rughe e altri segni del viso

Rughe precoci problemi di salute

Oltre ai segnali appena elencati, esistono altri “campanelli d’allarme” che si manifestano sul nostro viso. I più importanti sono:

  • Vena momentaneamente prominente (collo): indica ansia, rabbia o pressione alta.
  • Rughe orizzontali: indicano molte preoccupazioni, ma anche un eccesso di grassi, zuccheri e liquidi.
  • Ruga verticale sul lato destro del sopracciglio: indica un fegato debole.
  • Rughetta verticale sul lato sinistro del sopracciglio: indica una milza debole.
  • Ruga orizzontale vicino al naso: indica una propensione alle allergie, problemi intestinali o digestivi.

Altri segnali che indicano se la nostra salute è a rischio

  • Borse sotto gli occhi: indicano ritenzione idrica o problemi ai reni.
  • “Zampe di gallina”: indicano problemi alla vista o fegato debole.
  • Punta del naso arrossata: indica un cuore troppo affaticato (molto esercizio cardiovascolare).
  • Occhi gonfi: indicano una dieta a base di sale, zuccheri e grassi.

Fate molta attenzione a tutti questi sintomi che si manifestano sul volto e controllate se compaiono in modo regolare o sporadicamente prima di consultare un medico.

Guarda anche