Di quali vitamine ha bisogno l’organismo?

Una dieta sana ed equilibrata è consigliabile in qualsiasi momento della nostra vita ma l'apporto di vitamine necessario può variare in funzione della nostra età, dato che anche il nostro organismo cambia

Il nostro organismo ha costante necessità di vitamine, a qualsiasi età. Tuttavia, queste necessità cambiano nel tempo. Prendete nota di quali vitamine ha bisogno l’organismo in funzione dell’età.

Di quali vitamine ha bisogno l’organismo a seconda dell’età?

A 20 anni

Donna con bella pelle

A quest’età si praticano diverse attività fisiche e, nonostante non si sappia, il nostro corpo inizia a prepararsi per la maternità.

  • La resistenza generale si può ottenere mediante prodotti multivitaminici.
  • È possibile ottenere una pelle elastica, migliorarne il tono e avere capelli sani mediante le vitamine A e D e lo zinco.
  • Per quanto riguarda l’apparato riproduttivo, questo necessita soprattutto di vitamina E, acido folico e ferro.
  • Il sistema immunitario si mantiene attivo soprattutto grazie alle vitamine B6 e B12.
  • Il buono stato generale dell’organismo si raggiunge mediante la vitamina C.

Leggete anche: Lamentarsi ha effetti negativi sulla salute

Dieta adeguata

Se consumate molti prodotti da forno industriali o se saltate i pasti, potreste finire per ritrovarvi in sovrappeso o con una pessima nutrizione.

Tenete conto che a 20 anni siete nella fase ideale per cominciare una routine di abitudini alimentari positive.

  • In questo stadio, il corpo ha bisogno di minerali e proteine per lo sviluppo della massa muscolare.
  • La cosa migliore sarà ingerire grassi di origine vegetale e aumentare il consumo di ferro, vitamine B e C, con l’obiettivo di rafforzare il sistema immunitario.

A 30 anni

Forchette con frutta e verdura

A quest’età, il corpo protegge l’organismo da malattie future e garantisce l’efficienza di tutti gli apparati.

In questa fase della vita, l’elasticità della pelle e dipende dalle vitamine A ed E.

  • Il sistema immunitario e quello nervoso funzionano grazie alle vitamine del gruppo B, alla vitamina C e al magnesio.
  • Il corretto funzionamento del corpo è garantito anche dallo zinco, dalla vitamina A e dal ferro e il rinnovamento cellulare è a carico del fosforo e del calcio.

Dieta adeguata

In questa fase forse inizierete a vedere sulla bilancia qualche grammo in più che, a poco a poco, aumenterà.

Se è il vostro caso, è il momento di agire e di ridurre la quantità di cibo che ingerite, dato che il metabolismo si rallenta.

Cercate di mangiare alimenti più sani e naturali. Optate per:

  • Insalate,
  • Pesci azzurri (ricchi di omega 3),
  • Sautè di verdure,
  • Cinque porzioni di frutta al giorno,
  • Cereali a colazione per fornire fibre all’organismo,
  • Alimenti ricchi di calcio e ferro.

Evitate gli alimenti processati e certi condimenti, come le salse e la frittura che vi daranno solo calorie vuote.

Vi consigliamo di leggere anche: 5 segni che indicano una carenza di vitamine

A 40 anni

Yogurt con fragole

A 40 anni si entra in una fase in cui si continua a essere giovani, ma è giunto il momento di proteggere i nostri punti più deboli.

  • Se avete un basso livello di energie, forse siete anemici e avete bisogno di ingerire più ferro.
  • Per proteggere le ossa in modo adeguato, dovete assumere calcio e vitamina D.
  • In caso di ansia, dolori muscolari e crampi, saranno necessari magnesio e potassio.
  • Se volete tutelare la salute del vostro cuore e dei vasi sanguigni, avrete bisogno di acido folico e vitamina B12.
  • Se volete una migliore protezione contro il cancro e un’azione antiossidante, avrete bisogno di vitamine A, C, D ed E.

Dieta adeguata

In questa fase il vostro comincerà a sperimentare i primi cambiamenti ormonali. La chiave per combattere i possibili cambiamenti di peso risiede negli antiossidanti.

Gli alimenti ricchi di antiossidanti prevengono l’effetto dei radicali liberi sul corpo, responsabili dell’invecchiamento precoce delle cellule.

  • Non smettete di ingerire cinque porzioni di frutta e verdura al giorno. Non dimenticate neanche il pesce al vapore o alla griglia e di mangiare la frutta secca.
  • In questa fase sarà importante aumentare il consumo di alimenti ricchi di vitamine A e D per combattere l’osteoporosi.
  • Dobbiamo ridurre anche la quantità di sale che ingeriamo per non soffrire in seguito di ritenzione idrica, che ci farebbero mettere su chili di troppo.

Adesso che sapete di quali vitamine ha bisogno l’organismo in base all’età, non esitate ad apportare i cambiamenti necessari alla vostra alimentazione.

Categorie: Curiosità Tags:
Guarda anche