Macchie del viso: 4 frullati naturali per ridurle

31 Agosto 2020
Questi frullati naturali aiutano a mantenere la pelle pulita e favoriscono la riduzione delle macchie sulla pelle.

Il consumo dei seguenti frullati naturali, indicati per attenuare le macchie del viso, è un modo semplice (e rinfrescante) per integrare tutti i nutrienti contenuti nella frutta e nella verdura. Potete anche creare le più svariate combinazioni per adattarle ai vostri gusti.

Vi piacerebbe sfoggiare una pelle più bella e sana? Cosa ne pensate della possibilità di utilizzare l’alimentazione per attenuare le macchie sul viso? Ne parliamo in questo articolo.

L’alimentazione e la pelle

Un’alimentazione completa, bilanciata e varia può contribuire positivamente alla salute generale. E quando si tratta di pelle, l’organo più esteso del corpo, la questione si fa molto interessante.

Attraverso una corretta alimentazione si possono ottenere molteplici nutrienti utili al buon funzionamento dell’organismo. Parliamo di vitamine, minerali e antiossidanti, fondamentali per la salute del corpo.

Frullati naturali per attenuare le macchie della pelle
Per una pelle bella è sana è necessario prestare attenzione all’alimentazione.

La cura della pelle non si limita alla detersione quotidiana o all’uso di una protezione solare, ma si fonda anche nell’adozione di sane abitudini di vita, come la corretta alimentazione.

Sebbene non sia possibile eliminare gli inestetismi della pelle o curare i disturbi dermatologici con la sola alimentazione, è comunque possibile impiegarla come complemento ai trattamenti prescritti dal medico.

Leggete anche: Antiossidanti naturali: in quali alimenti si trovano?

Frullati naturali per attenuare le macchie del viso

Nelle prossime righe troverete alcune deliziose ricette per preparare dei frullati naturali che possono aiutarvi a ottenere una pelle sana e bella.

Barbabietola e melone

Il sapore delicato e dolce del melone, abbinato al gusto speziato delle barbabietole ci offre un delizioso succo naturale, assolutamente da provare.

Ingredienti

Preparazione

  • Sbucciate e tagliate gli ingredienti, quindi versateli nel frullatore.
  • Frullate il tutto per qualche secondo.
  • Infine, servite e consumate con moderazione.
  • Se preferite una consistenza più liquida, leggera e un po’ più dolce, vi suggeriamo di aggiungere più melone.

Carota e succo d’arancia per attenuare le macchie della pelle

Frullato di carota e succo d'arancia

Il frullato di carote e succo d’arancia è bene noto per essere ricco di antiossidanti e betacarotene, entrambi essenziali per la buona salute della pelle.

Ingredienti

  • Succo d’arancia
  • 3 carote
  • Succo di limone (facoltativo)

Preparazione

  • Per prima cosa, lavate e pelate le carote.
  • Quindi, versatele nel frullatore, insieme al succo d’arancia e se necessario aggiungete un po’ d’acqua.
  • Frullate il tutto per qualche secondo, fino a ottenere un composto omogeneo.
  • Servitelo senza colarlo e consumatelo appena fatto, con qualche cubetto di ghiaccio.

Spinaci e mele contro le macchie del viso

Anche il frullato di spinaci e mele è molto popolare. Entrambi gli ingredienti son ricchi di numerosi nutrienti utili per la salute della pelle, contribuendo a renderla più bella e sana.

Ingredienti

  • 2 mele
  • Prezzemolo (q.b.)
  • 1 pugno di spinaci
  • 1 bicchiere d’acqua (250 ml)
  • Fiocchi d’avena (facoltativo)

Preparazione

  • Per prima cosa, tagliate la frutta a metà ed estraete i semi.
  • Poi tagliatela a pezzetti. Non è necessario sbucciarla.
  • Quindi, lavate per bene tutti gli ingredienti e versateli nel frullatore, insieme all’acqua.
  • Frullate il tutto per un paio di minuti, fino a ottenere un composto omogeneo.
  • Infine, servite e bevetelo al momento.  

Frullato ai mirtilli e limone

I mirtilli sono tra gli alimenti più ricchi di antiossidanti. Ragione per cui, è bene utilizzarli in tutti modi possibili. Eccovi la ricetta per preparare un delizioso frullato, abbinandoli al limone.

Ingredienti

  • Il succo di due limoni
  • 1 bicchiere di mirtilli freschi
  • Clorofilla in polvere (opzionale).

Preparazione

  • Prima di tutto, spremete il succo dei due limoni e mettete da parte.
  • Poi, lavate per bene i mirtilli e asciugateli.
  • Quindi, versate tutti gli ingredienti nel frullatore e frullate fino a ottenere un composto omogeneo.
  • Se preferite, aggiungete la clorofilla in polvere e continuate a frullare.
  • Infine, consumatelo senza colarlo.

Alcuni consigli per preparare degli ottimi frullati

Frullati per attenuare le macchie sulla pelle

Se preferite dei frullati più densi, potete aggiungere alle vostre preparazioni i fiocchi d’avena o alcuni frutti come la banana.

Se volete aggiungere ai vostri frullati delle spezie (come cannella o zenzero), chiedete prima un parere al vostro medico, in quanto loro consumo potrebbe avere delle controindicazioni.

Nel caso preferiate preparazioni più liquide e vellutate, potete aggiungere al frullato delle bevande vegetali e ridurre la quantità di alcuni ingredienti.

Per concludere

Consumate i frullati naturali con moderazione e sempre all’interno di un’alimentazione equilibrata, e mai come sostituto dei pasti principali, in quanto ciò potrebbe portare a squilibri nutrizionali.

Inoltre, evitate di berne più di 2 bicchieri al giorno. Ricordate che la moderazione è tutto quando si intende perdere peso (o mantenerlo). Il fatto che siano bevande naturali non significa che siano innocue se consumate in eccesso.

Evitate di aggiungere zucchero, miele e altri dolcificanti ai frullati, in quanto possono facilmente superare il limite di assunzione calorica giornaliera.

Ricordate inoltre, che il consumo dei frullati per ridurre le macchie del viso o per prendersi cura del corpo, non equivale al consumo di frutta al naturale. Pertanto, evitate di consumare queste bevande come sostituto della frutta.

  • Martínez-Flórez, S., González-Gallego, J., Culebras, J. M., & Tuñón, M. J. (2002, November). Los flavonoides: Propiedades y acciones antioxidantes. Nutricion Hospitalaria. https://doi.org/10.3305/nutr hosp.v17in06.3338
  • Calderón, M., Quiñones, M. A., & Pedraza, J. (2011). Efectos Benéficos del Aloe en la Salud. Vertienter, Revista Especializada En Ciencias de La Salud14(2), 53–73. Retrieved from http://www.medigraphic.com/pdfs/vertientes/vre-2011/vre112a.pdf
  • National Institues of Health. (2016). Vitamina C. Retrieved from https://ods.od.nih.gov/factsheets/VitaminC-DatosEnEspanol/
  • Domínguez, I. R., Gutiérrez, O. S., López, O. R., & Naranjo, M. F. (2006). Beneficios del Aloe Vera l. (sábila) en las afecciones de la piel. Revista Cubana de Enfermeria22(3). https://doi.org/10.1053/joms.2000.9572