Yoga per bambini: 3 fantastici benefici

· 14 aprile 2018
Lo yoga per bambini aiuta a formare adulti più sicuri di sé e più responsabili nei confronti del contesto che li circonda. Inoltre, si tratta di uno sport in cui non vi è alcuna competitività

I momenti di crisi ci portano a considerare gli elementi fondamentali e basilari della nostra vita. È logico pensare che ciò riguardi solo il mondo degli adulti, ma non è così. Uno degli elementi che analizziamo spesso è l’educazione dei nostri figli. Ecco che può venirci in aiuto lo yoga per bambini.

Fino a pochissimo tempo fa credevamo che la cosa più importante per la loro vita da adulti fosse lo studio.

Tuttavia, adesso sappiamo che lo sport è essenziale per il loro sviluppo e anche per la loro salute mentale. Ma quale sport devono fare i nostri piccoli?

La risposta tradizionale è il calcio, la pallacanestro o l’atletica, ma vi è un mondo oltre a questi tre sport più comuni.

Le filosofie orientali prevedono un trattamento e una cura del corpo particolari, che sembrano interessarci sempre di più, come dimostra il periodo di auge dello yoga, ma è positivo anche per i bambini?

Quando iniziare con lo yoga per bambini?

Bambini con braccia in alto praticando yoga

Tenendo in conto le caratteristiche dei piccoli, l’ideale è iniziare a partire dai 4 anni.

In questo momento, la loro struttura corporea è già solida e contano già su un certo sviluppo della propria psicomotricità. Hanno già la consapevolezza del loro corpo e un certo controllo sullo stesso.

Ci si chiede anche se si tratta di una disciplina adatta a tutti i bambini. La risposta è affermativa.

Tanto i più introversi quanto i più dinamici ne trarranno beneficio. Vale lo stesso per i piccoli diversamente abili.

  • In ogni caso, però, bisogna capire quale tipologia di yoga è la più adeguata al bambino in base alla sua personalità.
  • Vi sono diversi metodi all’interno dello yoga, orientati a rafforzare e a correggere ciò che ci impedisce di vivere con benessere.

Tuttavia, tutti questi metodi presentano i benefici di cui parleremo a seguire.

Leggete anche: 5 strategie per canalizzare e ridurre l’ansia in 15 giorni

Scoprite i vantaggi dello yoga per bambini

Impareranno a migliorare senza competere

Bambine sul mare praticando yoga

Si tratta di uno dei pochi sport dove non si vince né si perde. Non è possibile neanche accendere il televisore e vedere delle gare di yoga. Questa caratteristica è unica.

È fondamentale per i bambini. Si tratta di migliorare se stessi e per se stessi e non con l’obiettivo di essere migliori di un’altra persona o per ottenere un premio.

  • Sapendo che tutto ciò che si assimila a quest’età si riversa anche in tutti i restanti aspetti, di sicuro presuppone un vantaggio molto significativo.
  • Sapere che esiste una soddisfazione che parte da se stessi e che non dipende dal riconoscimento degli altri è indispensabile per essere felici.

Lo yoga per bambini fomenta l’autoconoscenza

Quando parliamo di autoconoscenza, siamo soliti pensare al mondo interiore. Ed è vero che questo ne costituisce una parte fondamentale, ma anche avere una relazione consapevole con il nostro corpo ci aiuta molto.

Essere consapevoli dei propri limiti e sentirsi capaci di superarli ci dà una sensazione di potere che si traduce in una migliore autostima.

Lo yoga per bambini, come quello per gli adulti, aiuta a percepire ogni muscolo, ogni osso e persino ogni respiro.

Questo rende più probabile che ci si prenda cura di sé e che si rispetti il proprio organismo. Inoltre, onoreremo con la stessa serietà lo spazio altrui, alla luce del fatto che sappiamo già che non sono nostri nemici, bensì nostri pari.

Vi consigliamo di leggere: L’autoconoscenza può essere sinonimo di felicità

Rilevare e controllare lo stress

Bambina che pratica yoga

Forse la cosa più importante è questo “rilevare”, dato che se prima non rileviamo non possiamo controllare. Oltre alla filosofia che si porta dietro, l’attività di per sé richiede rilassamento.

Se il vostro stato emotivo non è questo, la meditazione sarà diversa..

Notando questo contrasto, comprenderete che avevate dentro di voi un’emozione che vi faceva stare male. Allo stesso tempo, troverete nello yoga la via per dominarla.

Come adulti che hanno vissuto lontani da questa disciplina, sappiamo già quanto è difficile imparare a praticarla quando siamo già cresciuti.

Acquisire questa destrezza da bambini fa la differenza. Costituisce uno strumento fondamentale per poter crescere e svilupparci con tranquillità e scegliere meglio di cosa si ha bisogno, cosa si desidera o rifiutare ciò che ci danneggia.

Questi sono i vantaggi principali dello yoga per bambini. Come vedete, li aiuterà a crescere in condizioni migliori, a rispettare se stessi e l’ambiente in cui crescono. Non a caso sono diverse le scuole in cui viene impartito sin da età molto precoci.

Guarda anche