10 consigli per frenare il vomito

Per evitare il vomito e calmare le nausee è consigliabile seguire una dieta equilibrata ed evitare tutti quegli alimenti che possono presupporre uno sforzo eccessivo per lo stomaco.

Vomitare è un meccanismo del corpo per eliminare gli alimenti dannosi dallo stomaco. Tuttavia, ciò non toglie che resti comunque fastidioso e spiacevole, soprattutto quando è continuo e provoca malessere.

La nausea è la sensazione di avere voglia di vomitare, mentre l’azione vera e propria di vomitare consiste nell’espulsione violenta dell’alimento per via orale.

Vi sono molte cause che possono provocare il vomito, per esempio:

  • Infezioni gastriche
  • Reflusso
  • Gravidanza
  • Nausee
  • Appendicite
  • Influenza
  • Allergie
  • Ingestione di farmaci
  • Ostruzione intestinale

A seguire vi spiegheremo alcuni consigli utili che possono aiutare a frenare il vomito o, almeno, a far sì che si calmi.

1. Respirare profondamente

Donna in aereo che fa respiri profondi per trattenere vomito

Respirare profondamente dove vi è aria fresca.

Quando respiriamo a fondo, comprimiamo lo stomaco, facendo pressione col diaframma, per cui il contenuto dello stomaco difficilmente ascende verso la bocca.

2. Tè allo zenzero

Grazie ai suoi nutrienti, quali:

  • Vitamina C
  • Calcio
  • Potassio
  • Magnesio

Bere del tè allo zenzero ogni due o tre ore frenerà il vomito, soprattutto in caso di gravidanza.

Si può aggiungere dello zucchero oppure il succo di mezzo limone se il sapore risulta sgradevole.

Vedere anche: Birra allo zenzero per ridurre il colesterolo e i livelli di zucchero nel sangue

3. Infuso di camomilla

Infuso di camomilla

Il fiore di camomilla contiene delle proprietà analgesiche e antinfiammatorie che alleviano:

  • Mal di stomaco
  • Nausee
  • Vomito

Si aggiunge un cucchiaino di fiori secchi o due bustine di tè a una tazza di acqua calda; l’infusione deve essere concentrata affinché le proprietà della camomilla vengano liberate.

Una volta pronta la bevanda, deve essere consumata a sorsi. Se necessario, si può preparare due o tre volte al giorno.

4. Tè alla menta

La menta allevia l’irritazione intestinale e aiuta ad avere una buona digestione, che riduce ed evita il vomito causato dal mal di stomaco.

  • Basta ingerire tre bicchieri di tè caldo al giorno a piccoli sorsi.
  • Allo stesso modo, funziona anche masticare un chewing gum alla menta.

5. Acqua di riso

Acqua di riso

Quando si mette a bollire il riso, questo rilascia tutti i suoi nutrienti nell’acqua:

  • Vitamina B
  • Ferro
  • Potassio
  • Zinco
  • Acido Folico
  • Magnesio

L’acqua di riso è un fantastico rimedio fatto in casa per frenare il vomito.

Cosa dovete fare?

  • Mettete a bollire un bicchiere di riso in un litro d’acqua per 20 minuti.
  • Colate l’acqua e lasciate che diventi tiepida.
  • Bevete poco a poco, da una a due tazze al giorno.

6. Ghiaccio

Un rimedio semplice e di effetto immediato è masticare e succhiare dei cubetti di ghiaccio.

Questo rimedio è molto utile, nonostante il suo effetto non sia duraturo.

Il ghiaccio o gli alimenti freddi fanno sì che le contrazioni dello stomaco siano più lente, per cui è più difficile vomitare.

7. Aceto di mele

Aceto di mele

Usando l’aceto di mele, si effettuerà un risciacquo orale. Il proposito è rinfrescare l’alito, per ridurre la sensazione di vomito.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di aceto (10 ml)
  • ½ bicchiere d’acqua (100 ml)

Cosa dovete fare?

  • Mescoleremo entrambi gli ingredienti e realizzeremo degli sciacqui per qualche secondo.
  • È molto importante non avvicinare l’aceto al naso, perché l’aroma forte e penetrante dell’aceto, invece che aiutare a frenare il vomito, lo provocherà.

8. Compresse d’acqua

  • Necessiteremo delle compresse di acqua fredda e calda.
  • Collocheremo una compressa di acqua fredda sul ventre e la alterneremo con la compressa di acqua calda ogni due minuti.
  • Questa pratica aiuterà a far rilassare lo stomaco, diminuendo le possibilità che si vomiti l’alimento.

9. Alimenti leggeri

Brodo

Lo stesso vomito può ridurre l’istinto della fame, ma è importante tenere in mente che occorre evitare a ogni costo gli alimenti grassi e pesanti.

Occorre optare per alimenti in piccole dosi e che siano leggeri:

  • Carne bianca
  • Pane tostato
  • Un poco di riso
  • Minestre o zuppe

Non forzando il corpo a ricevere alimenti pesanti ed elaborati, staremo combattendo anche il vomito.

Volete saperne di più? Leggete: 7 alimenti sani che potete mangiare tutti i giorni

10. Non vi sdraiate

Se avete voglia di vomitare, è una pessima idea muoversi troppo o sdraiarsi sul letto, dato che non faremo altro che stimolare il vomito.

  • La cosa migliore è sedersi, su una poltrona o sul letto, ma cercare di stare il più comodi possibile, con la schiena appoggiata.
  • Mantenere questa posizione eviterà la nausea e il mal di mare che inducono a vomitare.

Cosa fare se non si smette di vomitare?

Questi dieci consigli sono efficaci per combattere il vomito ma, se il disturbo persiste, la cosa migliore è consultare un medico.

Può darsi che l’origine del vomito sia peggiore di quanto si creda.

Categorie: Rimedi naturali Tags:
Guarda anche