10 rimedi a base di erbe per le vene varicose

· 30 aprile 2015

Le vene varicose sono un problema molto sgradevole. Di solito si localizzano sulle gambe, ma a volte anche sul volto. Nel caso delle donne, possono anche rappresentare un problema per la propria autostima. Le vene varicose compaiono dopo la gravidanza, per fattori genetici, aumento di peso, fattori ormonali oppure in seguito a lavori che obbligano a stare in piedi per molto tempo.

Al giorno d’oggi esistono numerosi metodi per eliminare le vene varicose, anche se alcuni possono essere molto costosi. La buona notizia è che esistono rimedi naturali che non lo sono molto e che vi aiuteranno a spendere pochi soldi ed ottenere risultati simili, o addirittura migliori..

Lo zenzero

zenzero

Si tratta di un tubero ricco di elementi antinfiammatori. Riduce la comparsa delle vene varicose ed il dolore da esse provocato. Lo zenzero è molto utile per migliorare la circolazione del sangue e, pertanto, aiuta nella prevenzione delle vene varicose, in quanto contribuisce ad evitarne la formazione. Una delle cose che potete fare è mettere l’estratto di zenzero insieme a della vitamina E sulla superficie dell’area con le vene varicose. Vi stupirete dei risultati.

L’aglio

L’aglio presenta numerosi componenti dalle proprietà antinfiammatorie. Per trarne beneficio, l’unica cosa da fare è tritare 5 spicchi d’aglio e mangiarli crudi con un po’ di limone per migliorarne il sapore. L’aglio riduce l’eccesso di proteine nel corpo e, pertanto, aiuta ad eliminare queste fastidiose vene.

La cipolla

Cipolla

Si tratta di un eccellente rimedio naturale per aiutare la corretta assimilazione e distribuzione delle proteine nel corpo e in questo modo prevenire la comparsa delle vene varicose e la loro visibilità sulla superficie della pelle. Bisogna solo mangiare cipolla cruda quasi ogni giorno. L’assunzione giornaliera della cipolla aiuta a mantenere il corpo molto più sano e la pelle in uno stato migliore.

Il brahmi

Questa pianta originaria dell’India si considera molto efficace nell’eliminazione delle vene varicose, soprattutto nel campo della medicina ayurvedica. Il brahmi contiene vitamine essenziali per la tonificazione della pelle. Si può applicare ogni giorno sulle gambe e i suoi risultati sono davvero eccellenti.

Il rosmarino

rosmarino

Il rosmarino è molto utile per combattere lo stress e la depressione, ma è anche molto benefico per le vene varicose. Si tratta di un ingrediente ricorrente nell’elaborazione di numerosi prodotti per la cura della pelle, poiché possiede proprietà che migliorano la circolazione del sangue.

Erba di San Giovanni

Non importa se ad uso interno o esterno, l’erba di San Giovanni è un’opzione ideale per disfarsi delle vene varicose. L’olio di questa pianta si estrae e si applica direttamente sulla zona affetta. Potete anche preparare un infuso di questa pianta e berlo di frequenta, soprattutto quando avete crisi di varici.

Amamelide

Hamamelis

Si tratta di un’erba rara, ma anche utile. L’amamelide presenta anche proprietà antinfiammatorie e, pertanto, è molto benefica per ridurre le vene varicose. Generalmente si assume come tè, ma si può anche applicare come crema sulla zona affetta. Presenta una grande concentrazione di oli essenziali, acido galico e tannini, i quali sono molto utili al fine di mantenere in salute la pelle.

Erba di San Bonifacio

Questa pianta possiede un elemento attivo chiamato ruscogenina, il quale si incarica di ridurre l’infiammazione e l’ostruzione delle vene. È molto benefica anche per rafforzare le vene. Si consiglia di assumere almeno 100 mg di ruscogenina tre volte al giorno affinché i benefici di questa pianta siano più visibili.

Il guggul

Il guggul è un’altra pianta tradizionale della medicina ayurvedica, che presenta ottime proprietà per la riduzione dell’infiammazione delle vene e, pertanto, aiuta nella lotta contro le vene varicose. Il guggul aiuta a migliorare la circolazione sanguigna e la salute della pelle.

Echinacea

Echinacea purpurea

Questa pianta è molto nota perché in grado di rafforzare il sistema immunitario e inoltre può essere un’ottima soluzione per combattere le vene varicose. Utile anche per ridurre l’infiammazione e agire come analgesico contro il dolore causato dalle varici.

Speriamo che queste informazioni vi siano state utili. Ricordate di consultare il vostro medico nel caso in cui soffriate di qualche malattia cronica o se notate qualche reazione indesiderata in seguito al consumo sistematico di queste piante.

Guarda anche