11 trucchi che renderanno la vita in cucina più semplice

8 novembre 2015

Il tempo in cucina può essere divertente quando ci appassioniamo nel preparare piatti, innovare e compiere diverse azioni culinarie.

Il problema è che, a volte, non abbiamo abbastanza tempo e ci sono alcuni lavori che possono essere davvero noiosi.

La buona notizia è che esistono un gran numero di trucchi che possiamo mettere in pratica per rendere più semplice la nostra vita in cucina. 

Seguendo questi semplici consigli potrete dire addio allo stress causato da alcune delle attività di non semplice realizzazione. Siete pronti ad applicarli?

1. Burro congelato

Si pensa che mettere il burro in freezer non sia una buona idea, perché diventa duro e sarà poi difficile da utilizzare.

Tuttavia, a volte è il miglior modo per conservarlo, perché quando fa caldo, potrebbe andare a male più facilmente.

Per rendere più semplice il suo uso in qualsiasi ricetta, mettetelo nel congelatore e utilizzate poi una grattugia per ottenere la quantità desiderata.

2. Tagliare il mais

mais

Per sgranare il mais in modo semplice e veloce, mettete un recipiente all’interno di un altro, con il mais nel mezzo. Tutti i grani rimarranno dentro quest’ultimo!

3. Mangiare il kiwi con un cucchiaio

Sbucciare un kiwi potrebbe sembrare difficile e, a volte, si spreca parecchia polpa. Per evitare che questo accada, tagliate il kiwi a metà e togliete dall’interno la polpa del kiwi  con un cucchiaio.

4. Friggere patate

Quando si friggono le patate, a volte, si attaccano e non vengono come le desideravamo.

Per evitare che questo si verifichi, dovete metterle a mollo in acqua fredda, qualche minuto prima di iniziare a cucinarle. L’acqua permette alle patate di liberare l’amido e questo fa sì che non si attacchino e che si cucinino correttamente.

5. Spremere al meglio il limone

A volte i limoni ci fanno dubitare del loro uso, perché non sappiamo se hanno il succo di cui abbiamo bisogno.

Per poter usufruire al massimo di tutto il succo di un limone, mettetelo al microonde un paio di minuti, lasciatelo raffreddare e avrete un frutto con più succo che al suo stato naturale.

6. Evitare che la frutta diventi nera

mele

Dopo aver sbucciato frutta come le mele o le pere, dopo pochi secondi la loro polpa si ossida e diventa scura.

Se volete conservarle per più tempo in perfetto stato, mettete i pezzi di frutta in un recipiente con acqua fredda e succo di limone. 

7. Pelare i pomodori

Molte preparazioni a base di pomodoro hanno un sapore migliore se quest’ultimo viene prima sbucciato. Quest’attività non sempre è semplice, perché i pomodori maturi si spappolano molto facilmente.

Quando dovete pelare i pomodori, fate bollire una tazza d’acqua, immergetevi i pomodori per un paio di minuti e vedrete come sarà semplice sbucciarli!

8. Tagliare la cipolla

La cipolla vi fa piangere ogni volta che dovete tritarla? Dite addio a questo fastidioso problema congelandola qualche ora prima di tagliarla. 

9. Riso bruciato

È un vero e proprio disastro quando il riso si attacca sul fondo e si brucia poco prima del pranzo o della cena.

Per salvare il riso rimasto ed eliminare l’odore e il sapore di bruciato, tagliate una cipolla in 4 pezzi e mettetela dentro alla pentola, per 15 minuti.

10. Sbucciare le uova

uova bollite

Le uova bollite sono deliziose e perfette per la preparazione di diverse ricette e salse. Purtroppo, però, sbucciarle è davvero un compito noioso, perché a volte il guscio rimane attaccato.

Non complicatevi la vita! Se volete eliminare il guscio in un istante, aggiungete all’acqua che bolle mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio! 

Se non vi fidate del trucco descritto, potete provare a mettere l’uovo in un bicchiere di acqua fredda, che tapperete con la mano e scuoterete. Il risultato? Un uovo pelato in un secondo.

Guarda anche: Come capire se le uova sono fresche?

11. Grattugiare il formaggio

A seconda del tipo di formaggio, possono presentarsi inconvenienti al momento di grattugiarlo, perché una volta appoggiato alla grattugia, potrebbe scivolare o rompersi.

Per rendere quest’azione molto più semplice e professionale, strofinate il formaggio con un po’ d’olio d’oliva e grattugiatelo. 

Guarda anche