14 alimenti antietà

13 settembre 2014
Il tè verde protegge la pelle e l'organismo dall'invecchiamento. Dovete abbandonare le cattive abitudini, come il tabacco e l'alcol ed evitare l'eccessiva esposizione ai raggi solari.

Come tutti sappiamo, è impossibile sfuggire al passare del tempo, ma c’è anche da dire che la buona salute del nostro corpo dipende da ognuno di noi, vale a dire che dobbiamo impegnarci per farlo risplendere dentro e fuori. Ricordate che l’aspetto fisico riflette lo stato d’animo e che anche l’alimentazione ha un peso notevole.

In natura esistono diversi alimenti di cui l’organismo ha bisogno per contrastare e rallentare il processo di invecchiamento, per avere una pelle morbida, giovane e senza rughe. Alcuni di questi alimenti sono molto economici e forse già li consumate abitualmente. L’ideale sarebbe includerli nella vostra dieta quotidiana e in quella della vostra famiglia. Vi presentiamo 14 alimenti antietà.

L’olio di oliva

Olio-di-oliva

Al giorno d’oggi, quasi tutti utilizziamo l’olio di oliva in cucina, anche perché il suo costo è diminuito rispetto al passato. L’olio d’oliva apporta diversi benefici, fa bene soprattutto al cuore e alle arterie ed aiuta ad abbassare la pressione sanguigna. Allo stesso modo, aiuta a prevenire il cancro al seno e mantiene la pelle idratata e sana.

Le ciliegie

Ciliegie

Le ciliegie contengono fitochimici che conferiscono loro proprietà antiossidanti ed antinfiammatorie. Per questo sono consdierate un frutto antietà, infatti prevengono l’artrite e l’artrosi. Si consiglia, inoltre, di consumare ciliegie anche per prevenire le malattie cardiache perché ripuliscono le arterie dal grasso.

Le verdure a foglia verde

Il sedano, il cavolo, i broccoli, la lattuga, il prezzemolo sono solo alcune delle verdure più ricche di antiossidanti, i quali si occupano di contrastare i radicali liberi, i principali responsabili dell’invecchiamento cellulare. Queste verdure a foglia verde, inoltre, sono ideali per alleviare i sintomi delle infezioni urinarie, dei problemi di digestione, dell’anemia e del mal di denti.

L’avocado

Avocado

L’avocado è ricco di grassi monoinsaturi, i quali combattono il colesterolo cattivo. Per quanto riguarda la pelle, invece, essendo una fonte importante di vitamina E, l’avocado aiuta a mantenerla morbida, infatti di frequente viene utilizzato per la preparazione di maschere per il viso e anche per i capelli.

L’aglio

Aglio

L’aglio è consigliato per prevenire le malattie cardiache e il cancro, per riequilibrare i livelli di colesterolo e migliorare la circolazione sanguigna.

L’avena

Acqua-di-avena

L’avena è un alimento importante se si vuole perdere peso e grasso, grazie al suo contenuto di fibre solubili che diminuiscono l’appetito. L’avena, inoltre, è fonte di acido fitico, il quale aiuta a prevenire il cancro.

Le fragole

Acqua-di-fragole

I frutti di bosco, come le fragole, le more e i lamponi, possiedono un alto contenuto di antiossidanti. Fungono anche da analgesici, antinfiammatori e mantengono la buona salute cardiovascolare.

Le lenticchie

Lenticchie

Le lenticchie aiutano a mantenere le ossa forti, sono una fonte di ferro che mantiene in forma i muscoli e favoriscono il transito intestinale. Si consiglia di introdurre le lenticchie nelle diete perché danno una maggiore sensazione di sazietà.

Lo zenzero

Zenzero

La radice di zenzero è perfetta per controllare la digestione e la buona circolazione, per alleviare i dolori reumatici e per combattere le malattie come la bronchite, la polmonite e l’influenza.

Il salmone

Salmone

Il salmone è ricco di Omega 3, il quale fornisce validi nutrienti all’organismo. Possiede, inoltre, antiossidanti che hanno il compito di rigenerare ed idratare la pelle.

Tè verde

Tè-verde

Il tè verde fa bene soprattutto al cuore. Come la maggior parte dei prodotti menzionati in precedenza, questa bevanda contiene antiossidanti, utili per contrastare l’invecchiamento e per proteggere la pelle. Allo stesso modo, si ricorre al tè verde per perdere peso, per aumentare il metabolismo basale e rafforzare il sistema nervoso e prevenire, così, malattie come l’Alzheimer. Può essere applicato sulla pelle in caso di scottature.

I pomodori

Pomodori

Il consumo di pomodori protegge il corpo dai raggi UV e previene le scottature solari. Il pomodoro è un alimento importante per quanto riguarda la cura della pelle perché contiene licopene, una sostanza in grado di prevenire le rughe.

I semi di lino

Semi-di-lino

I semi di lino sono ricchi di fibre e antiossidanti, oltre ad essere un’importante fonte di Omega 3 che aiuta a diminuire il colesterolo e ad aumentare l’energia. Si consiglia, inoltre, di consumare semi di lino in caso di stitichezza e obesità.

Il miele

Miele

Il miele, oltre ad avere proprietà antiossidanti, idrata ed ammorbidisce la pelle, è ideale in caso di scottature ed escoriazioni, favorisce la cicatrizzazione ed evita che si sviluppino infezioni nelle ferite della pelle.

Ricordate

È importante introdurre questi alimenti nella dieta quotidiana, ma bisogna anche rafforzare il processo con un riposo adeguato, evitare il fumo e le bevande alcoliche, idratare costantemente la pelle, senza esporsi troppo ai raggi UV.

Guarda anche