22 alimenti contro il cancro

· 27 giugno 2014
Gli esperti affermano che più del 50% dei tumori cancerogeni possono essere evitati seguendo una dieta sana. Le verdure crocifere eliminano i radicali liberi e ci aiutano a rinforzare le difese.

È importante sapere che esistono piante, erbe ed alimenti che possono aiutarci a prevenire, e persino combattere, malattie molto gravi come il cancro. Una corretta alimentazione ci garantisce a lungo tempo un buono stato di salute e di avere minori possibilità di contrarre qualche malattia grave. Riguardo al cancro, gli esperti assicurano che più del 50% dei tumori maligni possono essere evitati seguendo una dieta sana.

Secondo gli esperti dell’Istituto Nazionale di Cancerologia degli Stati Uniti d’America, è possibile prevenire almeno un terzo dei diversi tipi di tumori grazie ad una dieta corretta. E sottolineano che una buona alimentazione è l’arma più potente per evitare e combattere il cancro.

In questo articolo indichiamo alcuni di questi alimenti che possono aiutare a prevenire numerosi tipi di cancro e che, inoltre, ci permetteranno di essere sani e pieni di vitalità.

L’olio d’oliva

olio di oliva

Il grasso dell’olio d’oliva può prevenire il cancro del colon e del retto. Quest’olio agisce sugli acidi biliari, migliora la circolazione e l’ossigenazione dei tessuti, protegge le arterie e le mantiene flessibili. Allo stesso modo, aiuta a ridurre il colesterolo cattivo (LDL), controlla la pressione arteriosa, riduce notevolmente i livelli di zucchero nel sangue.  Inoltre, si tratta di un potente antiossidante, e per questo aiuta a prevenire il cancro.

L’acqua

Acqua2

L’acqua, senza essere un alimento che apporti nessun tipo di nutrienti o vitamine, è un potente ed insostituibile liquido che non può mancare nella nostra vita. Senza acqua nessun essere vivente può sopravvivere, dato che essa ci aiuta a ripulire l’organismo dalle tossine.

Una persona che non consuma  la giusta quantità d’acqua corre il rischio di soffrire di stitichezza, condizione che porta all’accumulo di tossine che danneggiano la salute generale, oltre che di soffrire di disidratazione. È molto importante mantenere tutti i sistemi del nostro organismo sufficientemente idratati per garantirne il corretto funzionamento. Per questo motivo è fondamentale bere almeno due litri d’acqua al giorno.

L’aglio e la cipolla

aglio

Sia l’aglio che la cipolla contengono allicina, un composto ricco di zolfo, che aiuta il fegato ad eliminare le tossine che si accumulano nel sangue. 

Il riso integrale

riso-integrale-sweetbeetandgreenbean

Nel riso integrale si trovano alcune sostanze anticancerogene che proteggono dal cancro al colon, al seno e alla prostata.

Le alghe

alghe

Si tratta di alimenti depurativi, ricchi di vitamine, minerali e fibra. Allo stesso modo, aiutano a rafforzare il sistema immunitario, pertanto sono consigliate per evitare gli effetti secondari che si verificano in seguito ai trattamenti di chemioterapia e radioterapia.

Gli agrumi

arancia

Come sappiamo tutti, gli agrumi contengono vitamina C, che è un potente antiossidante.  Inoltre, è composto da flavonoidi, protettori dei capillari sanguigni che mantengono le membrane permeabili ed ossigenate.

Le crucifere

Broccoli

I cavoli, i broccoli, i cavolfiori, i crescioni ed i ravanelli sono prodotti alimentari che non devono mancare nella nostra dieta giornaliera, poiché i loro componenti aiutano a rafforzare le difese e ad eliminare i radicali liberi, proteggendo così le cellule.

Le fragole

Fragole

Le fragole sono ricche di fibra, vitamine e minerali. Grazie ai loro potenti effetti depurativi, ripuliscono l’organismo dalle tossine.

I frutti di bosco

Le more, i mirtilli ed i ribes possiedono grandi quantità di pigmenti chiamati antocianine, che ne conferiscono il caratteristico colore viola e che sono degli antiossidanti molto potenti. Inoltre, sono ricchi di vitamine A e C, così come di minerali, pectine ed acidi vegetali. Al momento si stanno conducendo alcuni studi sugli effetti che questa frutta può avere nella prevenzione della leucemia.

La frutta secca

Frutta-secca-The-Travelling-Bum

Le noci, le nocciole, le mandorle ed i semi di girasole sono una grande fonte di vitamine E e B. Contengono minerali come il magnesio, il selenio e lo zinco e, inoltre, forniscono un’abondante quantità di antiossidanti.

I legumi

lenticchie

Le lenticchie, i ceci, i piselli ed i fagioli sono dei veri e propri alimenti anticancerogeni. Sono molto ricchi di fibra, la quale protegge soprattutto dal cancro al colon.

Le mele

mele

Le mele contengono acidi clorogenici ed ellagici, che possono evitare la comparsa di cancro. Questo è stato dimostrato grazie ad alcuni esperimenti realizzati sugli animali. Le mele contengono pectina e fibra che aiutano ad eliminare le tossine attraverso le feci.

Il melone

Melón.

Il melone è molto ricco di beracaroteni ed antiossidanti. Inoltre, è ipocalorico e, pertanto, riduce il rischio della comparsa di tumori relazionati all’obesità.

Il miele

Miele500x325

Questo prodotto naturale possiede proprietà antisettiche, che permettono di evitare le infezioni che si producono a causa del calo di difese in seguito ad un trattamento contro il cancro (chemioterapia).

Il pesce

pesce

Gli acidi grassi omega-3 sono molto importanti per la salute del cuore e delle arterie. Inoltre, sono consigliati come “trattamento” complementare per le persone affette da cancro.

I peperoncini

Peperoncino

I vividi colori dei peperoncini verdi, rossi e gialli dimostrano la ricchezza di betacaroteni di questi alimenti, che, insieme alla vitamina C, sono dei potenti antiossidanti che proteggono le mucose. Un altro elemento presente nei peperoncini è la capsaicina: blocca i prodotti precancerosi che possono trovarsi nella carne e nel pesce affumicato. 

La barbabietola

barbabietola

La barbabietola con il suo colore violaceo contiene un potente rigeneratone cellulare chiamato betaina.

Il tè verde

Tè-verde

Questo prodotto contiene polifenoli, i quali annullano del tutto gli effetti delle nitrosamine. Presenta potenti antiassodanti ed aiuta a proteggere dalle radiazioni ambientali. 

Il pomodoro

pomodoro

Il pomodoro crudo è ricco di licopene, un carotene che gli conferisce il colore rosso. Allo stesso modo, si tratta di un potente protettore contro il cancro alla prostata.

Il pomodoro contiene alcune sostanze nella buccia e nei semi che possono essere anticancerogene.

L’uva

Uva

La buccia ed i semi dell’uva possiedono un potente antiossidante chiamato resveratrolo, il quale blocca gli agenti cancerogeni ed impedisce la crescita di alcuni tumori.

Lo yogurt

Lo yogurt contiene batteri benefici che permettono alla flora intestinale di rigenerarsi, evitando in questo modo che i prodotti tossici interferiscano con il processo digerente. È particolarmente utile per prevenire il cancro al colon, ma è utile per qualsiasi tipo di tumore.

La carota

carote

Il colore arancione della carota si deve alla sua grande ricchezza di betacaroteni, che rappresentano un potente e riconosciuto antiossidante. Si tratta di un vegetale raccomandato soprattutto per le persone che fanno o facevano uso di tabacco, poiché è in grado di rigenerare le cellule dell’epitelio respiratorio.

In conclusione…

Appare evidente che, grazie a questa lunga lista di alimenti che possono prevenire la comparsa di cancro in diverse parti del corpo, è vero che l’alimentazione è un fattore chiave nella prevenzione di numerose malattie. Bisogna considerare che se tramite questi alimenti che ci offre la natura è possibile prevenire una malattia così aggressiva come il cancro, allo stesso modo mangiando alimenti sani e naturali possiamo evitare molti altri problemi di salute.

Ricordate, inoltre, che insieme ad una corretta alimentazione, bisogna fare regolarmente attività fisica, cercare di stare sereni ed evitare frequenti episodi di stress e di cattivo umore, tentando di essere allegri il più possibile.

 

Guarda anche