3 frullati per nutrire e depurare il fegato

· 24 gennaio 2016
Oltre a vigilare sulla nostra alimentazione e includere cibi che ci aiutino a depurare il nostro fegato, è importante evitare cattive abitudini come il fumo o l'alcol, così come la vita sedentaria.

Il fegato è l’organo più grande del nostro organismo e quello che ha maggiori responsabilità. Possiamo visualizzarlo in un modo molto grafico come un complesso laboratorio che svolge molteplici funzioni.

Il fegato pulisce il sangue, sintetizza enzimi e proteine, immagazzina vitamine ed elimina tossine e metalli pesanti che possono farci ammalare. Sono così tante le responsabilità di questo organo che è nostro preciso dovere prendercene cura e mantenerlo sano.

Sarebbe importantissimo fare attenzione a ciò che mettiamo ogni giorno nei nostri piatti. Abitudini pericolose come il fumo, la vita sedentaria, l’abuso di alcol o di farmaci senza prescrizione medica, possono provocare gravi conseguenze.

,

1. Frullato di barbabietola e limone

frullato-barbabietola-e-limone

Perché fa bene al fegato?

La barbabietola è una delle migliori verdure per favorire il buon funzionamento del fegato. Grazie ai suoi molteplici principi nutritivi, possiamo regolare la pressione sanguigna e mineralizzare il nostro organismo.

Il suo colore rosso intenso ci dà un indizio sul suo alto livello di antiossidanti, elementi essenziali per la buona salute del fegato.

Lo stesso vale per il limone. Questo frutto ci aiuta ad alcalinizzare l’organismo e, come sapete già, un corpo più alcalino è sinonimo di salute. Grazie alla vitamina C e ai suoi minerali, il fegato riesce a filtrare meglio il sangue e ad eliminare le tossine.

Leggete anche: Pulire il fegato per perdere peso

Ingredienti

  • Una barbabietola
  • Il succo di un limone
  • Un bicchiere d’acqua (200 ml)

Preparazione

  • La prima cosa da fare è pulire bene la nostra barbabietola cotta, per poi poterla tagliare a pezzetti e frullarla più facilmente.
  • Il passaggio successivo è ugualmente semplice. Estraete il succo del limone e mettetelo nel frullatore insieme alla barbabietola e al bicchiere d’acqua. Frullate per qualche minuto per ottenere una bevanda omogenea e dal colore invitante e bevetela di mattina. Vi piacerà molto!

2. Frullato con sedano e prezzemolo

Frullato di cetriolo sedano e mela

Perché fa bene al fegato?

Forse non conoscete questo dato: mangiare prezzemolo è uno dei migliori modi per pulire i reni e il fegato in modo naturale. Questa pianta ricca di vitamine A e C e di minerali come ferro e magnesio, ci permette di ottimizzare il funzionamento di questi organi così importanti.

Di fatto, qualsiasi verdura o frutto dal sapore “amaro o acido”, favorisce la salute epatica. Per questo motivo, verdure come i carciofi o i cavoli sono molto sane.

Lo stesso vale per il sedano. Se siete autentici fan del sedano, sarete felici di sapere che è una delle verdure ideali per realizzare frullati. È ricco di minerali e soprattutto diuretico.

In tal modo, riusciremo ad essere ben idratati e ad eliminare gli elementi di cui il nostro corpo non ha bisogno.

Prendete appunti su come potete preparare questo frullato per pulire e depurare il vostro fegato.

Scoprite anche le proprietà curative dell’aglio

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di prezzemolo (5 gr)
  • 1 gambo di sedano
  • 1 cetriolo
  • 1 bicchiere d’acqua (200 ml)

Preparazione

  • Per prima cosa, puliamo bene tutti gli ingredienti. Una volta puliti, esattamente come fatto nel caso precedente, provvederemo a tagliarli a pezzetti più piccoli per frullarli più facilmente.
  • Mettiamo nel frullatore il sedano, il prezzemolo e il cetriolo insieme al bicchiere d’acqua. Otterremo immediatamente un frullato verde molto sano per il nostro fegato.

Perché non provarlo oggi stesso?

Frullato con carota, mela e ravanello

succo-di-ravanello

Perché fa bene al fegato?

Il ravanello è un disintossicante naturale capace di far aumentare l’ossigeno nel sangue; inoltre contiene enzimi che depurano il fegato. Si tratta di un importante integratore naturale che dovremmo spesso includere nelle nostre insalate.

Vi consigliamo di leggere: Consigli per pulire il fegato in modo naturale

In questo frullato aggiungeremo anche una mela e una carota. Si tratta di una combinazione medicinale ricca di minerali e vitamine che aiuterà le cellule epatiche a rafforzarsi e ad eliminare l’eccesso di grassi e tossine che spesso rende difficile la depurazione del fegato.

La mela ci interessa soprattutto per le sue virtù capaci di eliminare il colesterolo, e le carote per la loro capacità di apportare energia e rafforzare il nostro sistema immunitario. Perché non provare questo frullato?

Ingredienti

  • 2 ravanelli
  • 1 mela verde
  • 1 carota
  • 1 bicchiere d’acqua (200 ml)

Preparazione

  • Cominciamo pulendo bene tutti gli ingredienti. Non è necessario sbucciare la mela, infatti la sua buccia contiene pectina, un potente bioelemento capace di prendersi cura del fegato.
  • Tagliamo a pezzetti tutti gli ingredienti e mettiamoli nel frullatore insieme a un bicchiere d’acqua, in modo tale da ottenere una bevanda omogenea. Il sapore di questo frullato sarà un po’ piccante, ma vi assicuriamo che vale la pena assumerlo tutte le mattine. Vi farà molto bene.
Guarda anche