3 saponi naturali fatti in casa

Se vi piace tutto ciò che è naturale, non esitate a provare questi saponi naturali sulla vostra pelle. In poche mosse (ma con molta attenzione) potete preparare degli ottimi saponi naturali per risaltare la bellezza della vostra pelle più che mai.

I saponi naturali fatti in casa hanno recentemente conquistato una certa popolarità. Questi – realizzati con estratti alle erbe, oli essenziali e grassi vegetali e animali- offrono enormi benefici alla nostra salute.

A seconda degli ingredienti utilizzati, le proprietà del sapone variano. Ad esempio, alcuni hanno la capacità di essere altamente energizzanti, mentre altri sono invece rilassanti.

Benefici dei saponi naturali

La più grande differenza tra i saponi naturali fatti in casa e quelli industriali, sta nel processo di produzione. Ai saponi artificiali vengono aggiunti molti ingredienti sintetici, come succede per la maggior parte dei cosmetici che acquistiamo.

Tuttavia, questo non succede quando li prepariamo con ingredienti naturali. Qui di seguito andiamo a vedere in dettaglio le proprietà dei saponi naturali rispetto a quelli industriali:

  • Contengono glicerina. La glicerina, un elemento ottimo per i nostri capelli e per la nostra pelle, viene rimosso dai saponi sintetici. Il motivo è quasi ovvio: lo si vende come prodotto a parte. In questo modo, si perdono le sue virtuose qualità.
  • Non contengono prodotti chimici. Solitamente questi vengono aggiunti per produrre schiuma e per dare al sapone un aroma. Tuttavia, sono anche causa di allergie e irritazioni della pelle.
  • Possiamo preparali a seconda delle nostre necessità:  sulla base di un problema della nostra pelle oppure basandoci su ciò che cerchiamo in un sapone, possiamo aggiungere ingredienti che ci servono per un determinato scopo. Ce ne sono tantissimi dalle proprietà terapeutiche.
  • Abbiamo la certezza di avere a che fare con prodotti fatti con ingredienti di qualità, oltre al fatto che proteggiamo l’ambiente, scoraggiando l’inquinamento prodotto dalle fabbriche.

Vi consigliamo di leggere anche: Sapone per la dermatite con propoli e argilla.

Saponi naturali da preparare in casa

1. Sapone per l’acne

Ragazza con acne

Se siete alla ricerca di ingredienti efficaci contro l’acne, dovreste provare uno di questi:

  • Argilla.
  • Timo.
  • Curcuma.
  • Zolfo blu.
  • Rosa Balsamina.

In questa occasione, descriveremo come fare un sapone per l’acne con il timo.

Ingredienti

  • Colorante.
  • Timo essiccato.
  • Termometro.
  • Olio d’oliva.
  • Soda caustica.
  • Olio di cocco.
  • Stampino rettangolare
  • Taglia sapone.
  • Acqua demineralizzata.
  • Olio di mandorle.
  • Olio essenziale di Timo
  • Guanti, occhiali e maschera protettivi.

Preparazione

  • Mescolate l’acqua e la soda in un recipiente resistente. Questa combinazione può raggiungere temperature molto elevate; per questo motivo, dovete mescolare evitando che schizzi ed è preferibile che copriate la pelle quando lo fate.
  • Riscaldate gli oli in una pentola a circa 40 °C.
  • Mescolate i due preparati fino a quando non avranno raggiunto i 40-50 °C. Prima bisogna aggiungere gli oli e quindi la soda e mixare con il frullatore per alcuni minuti.
  • Aggiungete l’olio di timo e il colorante. Quest’ultimo è in realtà opzionale.
  • Versate il composto nello stampino e decorate con del timo. Coprite il composto fino a che non si sia essiccato (potrebbero volerci da uno a tre giorni).
  • Rimuovete dallo stampo, tagliate e conservate per 30/ 40 giorni fino a saponificazione.

2. Sapone all’olio d’oliva

Olio d'oliva

Sapevate che l’olio d’oliva può essere utilizzato anche per preparare saponi? Questi aiutano a preservare l’equilibrio tra l’emulsione di acqua e i lipidi che formano la pelle. In questo modo, le difese della pelle vengono protette dagli agenti patogeni provenienti dal mondo esterno.

Ingredienti

  • 1 litro di olio d’oliva vergine.
  • 300 millilitri di acqua (1 bicchiere e mezzo).
  • 125 grammi di soda caustica (1/2 bicchiere).

Preparazione

  • Aggiungete all’acqua la soda caustica a poco a poco, quindi mescolate esattamente come succedeva nel primo passaggio per la preparazione del precedente sapone. Anche qui, vi raccomandiamo di fare attenzione che la temperatura di questo composto non sia alta, per evitare di bruciarsi.
  • Riscaldate l’olio in una pentola fino a quando non abbia raggiunto la stessa temperatura – non troppo elevata- dell’altra mistura.
  • Mescolate tra loro i due preparati, facendo molta attenzione e senza fermarvi. Sarebbe preferibile mescolare con un frullatore.
  • Mantenete a fuoco lento e mescolate per circa 30 minuti. Non appena inizia a solidificarsi, spegnete il fuoco.
  • Continuate a mescolare sempre a fuoco spento, fino a quando il composto non abbia raggiunto una consistenza simile a quella del purè. Quindi, aggiungete delle erbe aromatiche o degli oli essenziali a vostro piacimento.
  • Versatelo negli stampi. Una volta solidificato, estraetelo e lasciate che si saponifichi.

3. Sapone naturale al tè verde

Tazza di tè verde

Oltre ad apportare numerosi benefici alla salute, il tè verde può essere utilizzato per creare saponi. Quali sono le sue proprietà? E’ estremamente idratante e antiossidante.

Ingredienti

  • 450 grammi di olio di cocco (3 tazze e 1/2).
  • 80 grammi di olio di oliva (8 cucchiai).
  • 300 grammi di burro di karitè (2 tazze e 1/2).
  • 125 grammi di soda caustica (1/2 tazza).
  • 320 millilitri di acqua demineralizzata (1 bicchiere e 1/2).
  • 30 grammi di olio di tè o camelia (3 cucchiai).
  • 10 grammi di tè verde in polvere (1 cucchiaio).
  • Essenza aromatica di tè verde (1 cucchiaio).
  • Olio di tè verde (q.b.)
  • Stampino.

Preparazione

  • Come per i precedenti saponi, versate la soda nell’acqua e mescolate.
  • Mentre il composto appena preparato si raffredda, sciogliete in una pentola il burro di karitè e l’olio di cocco. Una volta sciolto, aggiungete l’olio d’oliva e spegnete il fuoco.
  • Pesate 30 grammi di olio di tè verde e 10 grammi di tè verde in polvere da aggiungere al composto. Mettete da parte per poi usarli alla fine.
  • Versate l’olio in un recipiente grande e mescolate con l’acqua e la soda quando queste ultime si saranno raffreddate. Mescolate leggermente usando un frullatore.
  • Una volta raggiunta una consistenza simile al purè, aggiungete il tè verde e l’olio di tè verde senza smettere di mescolare. Aggiungete quindi l’essenza aromatica a piacimento.
  • Versate nello stampino e ricoprite con una spolverata di tè verde. Lasciate asciugare per 24 ore, quindi estraete il sapone dalla formina.
  • Tagliate in panetti e lasciate saponificare per 4 settimane.

Infine, una raccomandazione conclusiva: è necessario che il luogo in cui preparate i saponi sia abbondantemente ventilato e ciò perché la combinazione di acidi può avere effetti nocivi se questi non si disperdono rapidamente.

Al di là delle raccomandazioni sulla sicurezza, la preparazione è semplice. In soli pochi minuti, avrete a vostra disposizione saponi naturali, perfetti per mantenere la pelle idratata, protetta e morbida.

Categorie: Curiosità Tags:
Guarda anche