5 motivi per bere il caffè

5 ottobre 2014
La caffeina aiuta a compensare la perdita delle forze. Tanto se siete sportivi come se non lo siete, vi farà piacere sapere che il consumo di caffè dopo l'attività fisica apporta energia ai muscoli.

Se avete sempre pensato al caffè come ad un vizio, sarete felici di sapere che in realtà è una bevanda che può far bene alla salute. Se, oltre alla caffeina, fate anche attività fisica, i benefici per la vostra salute saranno ancora maggiori. In questo articolo vi presentiamo 5 ragioni per le quali vale la pena di bere il caffè e di seguire uno stile di vita sano.

Molte persone iniziano la giornata con un caffè e, secondo un recente studio, una tazza di caffè al giorno aiuta a perdere peso. Lo studio condotto in Spagna, i cui risultati sono stati pubblicati sulla “Rivista Internazionale sulla Nutrizione Sportiva e sul Metabolismo”, ha rivelato che alcuni atleti che avevano consumato caffeina prima dell’attività fisica, hanno bruciato circa il 15% di calorie in più nelle tre ore successive all’esercizio fisico rispetto agli atleti che invece avevano ingerito il placebo. La dose che ha prodotto questo risultato è di 4,5 milligrammi di caffeina ogni chilo corporeo. Per una donna che pesa sui 68 chili la dose ideale corrisponde a 300 milligrammi di caffeina, cioè 350 millilitri di caffè, una quantità che normalmente si beve alla mattina per colazione.

1. Migliora la circolazione

Un recente studio condotto in Giappone ha valutato gli effetti del caffè sulla circolazione in quelle persone che non sono mai state grandi bevitrici di caffè. Ad ogni partecipante è stato chiesto di bere una tazza di 150 ml di caffè normale o decaffeinato. I ricercatori hanno poi calibrato il flusso del sangue di un dito per verificare il funzionamento dei vasi sanguigni più piccoli del corpo. I partecipanti che avevano bevuto caffè con caffeina hanno manifestato un aumento del 30% nel flusso sanguigno in un lasso di tempo di 75 minuti rispetto alle persone che, invece, avevano bevuto la variante decaffeinata. Di conseguenza, bere un caffè la mattina oppure dopo pranzo favorisce una migliore circolazione.

2. Diminuisce il dolore muscolare

Gambe-stanche

I ricercatori dell’Università dell’Illinois hanno scoperto che consumare dalle due alle tre tazze di caffè fino ad un’ora prima della sessione di attività fisica intensa riduce la percezione del dolore muscolare. Di conseguenza, la caffeina può aiutare ad aumentare l’intensità dell’allenamento finalizzato al potenziamento muscolare o altri tipi di esercizi, cosa che si traduce in una maggiore forza muscolare e/o resistenza.

3. Migliora la memoria

Memoria

Uno studio pubblicato recentemente dalla Johns Hopkins University ha riscontrato che la caffeina migliora la memoria fino a 24 ore dopo averla assunta. I ricercatori hanno dato ai partecipanti (che non consumavano caffè regolarmente) un placebo oppure 200 milligrammi di caffeina cinque minuti prima di sottoporli alla visione di una serie di immagini. Il giorno seguente, è stato chiesto ad entrambi i gruppi di ricordare le immagini e il gruppo che aveva assunto caffeina ha ottenuto migliori risultati. Questo significa che il caffè può aiutare a migliorare la memoria. Dare questo impulso al cervello può essere molto utile nella vita di tutti i giorni.

4. Aiuta a preservare le condizioni muscolari

I ricercatori sportivi dell’Università di Coventry, responsabili di uno studio condotto su animali, hanno riscontrato che la caffeina aiuta a compensare la perdita di forza muscolare causata dall’invecchiamento. Gli effetti positivi sono stati riscontrati per quanto riguarda il diaframma, il muscolo principale utilizzato nella respirazione, ma anche per il muscolo scheletrico. I risultati indicano che, con la giusta moderazione, la caffeina può aiutare a preservare la condizione fisica in generale e a ridurre il rischio di lesioni associate all’età.

5. Dà energia ai muscoli

Secondo uno studio pubblicato di recente sulla rivista “Journal of Applied Physiology”, consumare un po’ di caffeina anche dopo l’esercizio fisico può essere di grande aiuto per la salute, in particolare per gli atleti specializzati nella resistenza che si allenano tutti i giorni. La ricerca in questione ha riscontrato che, rispetto al consumo di soli carboidrati, con la combinazione caffeina-carboidrati c’è un aumento del 66% nel glicogeno muscolare quattro ore dopo un’attività fisica intensa. Il glicogeno, la forma in cui vengono immagazzinati i carboidrati nei muscoli, fornisce energia vitale durante l’esercizio ed alimenta i movimenti di forza. Avere una maggior riserva di glicogeno significa aumentare la capacità fisica.

Guarda anche