Mangiare gelatina quando si è a dieta

· 7 Aprile 2019
Le proteine che contiene la gelatina possono aumentare il livello energetico e migliorare le prestazioni.  

Sapete perché si consiglia di mangiare gelatina quando si è a dieta? Perché è uno dei dolci più salutari; poco calorica e ricca di nutrienti dall’alto valore energetico, favorisce le funzioni metaboliche favorendo il dimagrimento.

Per molto tempo si è pensato che mangiare gelatina non fosse sano, a causa delle presentazioni in commercio, ricche di coloranti e additivi non del tutto salutari. Tuttavia, oggigiorno si consiglia di mangiarla al naturale, perché aiuta a placare la fame nei momenti di fame nervosa.

È un ingrediente ricco di proteine e antiossidanti che, una volta assimilati, favoriscono la formazione di massa muscolare e accelerano i processi metabolici che regolano il peso.

E adesso, scopriamo i motivi per cui si consiglia di mangiare la gelatina durante la dieta! Continuate a leggere.

Che cos’è la gelatina?

Prima di scoprire i benefici della gelatina nella dieta dimagrante è importante fare un ripasso: che cos’è quest’alimento e da cosa è composto?

La gelatina è un addensante di origine animale, che si ottiene dalla lavorazione dei tessuti connettivi dei bovini e degli ovini. Si trova in polvere o lamine, generalmente usate per l’elaborazione di dolci e altre ricette.

È composta principalmente da collagene, ma contiene anche carboidrati, antiossidanti e acqua.

5 motivi per mangiare la gelatina quando si è a dieta

Esistono diversi motivi per cui la gelatina favorisce il dimagrimento. Ovviamente, tutto dipende dal modo in cui la prepariamo.

In generale, insieme a ingredienti sani e naturali, è un dolce ideale per qualsiasi dieta equilibrata. Scopriamone i benefici:

1. Calma la fame nervosa

Calmare l'appetito con la gelatina
Includere la gelatina nella dieta aiuta a ridurre la fame nervosa.

Uno dei benefici più evidenti della gelatina è che aiuta a calmare la fame. Grazie a questa proprietà, potete concedervi uno spuntino poco calorico, che riduce quella continua ansia di spizzicare e che vi porta a mangiare in eccesso.

2. Migliora il rendimento sportivo

Anche se contiene poche calorie, la gelatina è un’ottima fonte di proteine e carboidrati, che servono come fonte energetica. Insieme alle vitamine e ai minerali, è un alimento completo che aiuta a migliorare il rendimento sportivo.

3. Aiuta a formare massa muscolare

Aumentare la massa muscolare
Possiamo aggiungere la gelatina alla nostra dieta per aumentare la nostra massa muscolare

Uno degli amminoacidi presenti nella gelatina è l’arginina. Questa sostanza aiuta a formare la creatina quando viene metabolizzata dal nostro corpo.

Come alcuni di voi sapranno, questo composto è determinante nel processo di formazione della massa muscolare. Insieme ad altre proteine, è ideale per avere un corpo forte e tonico.

4. Migliora la digestione

Mangiare gelatina quando si è a dieta favorisce tutti i processi digestivi e migliora l’assimilazione di alcuni nutrienti. Quest’effetto è dovuto alla presenza di un amminoacido in particolare, la glicina, che stimola la produzione di acido cloridrico nello stimaco.

La gelatina aiuta anche a combattere la stitichezza e riduce il reflusso gastrico.

5. È priva di grassi e di colesterolo

A differenza di altri dolci dietetici, la gelatina light non contiene grassi né colesterolo. Se evitate di aggiungere zuccheri o componenti artificiali, costituisce una merenda sana che non fa ingrassare.

Menù con gelatina per dimagrire

Ricette con gelatina
L’ideale è preparare in casa dei dessert a base di gelatina.

Il modo migliore per approfittare dei benefici della gelatina nella dieta è aggiungerla nel modo più naturale possibile. Anche se sul mercato esistono molti dolci a base di gelatina, nella maggior parte dei casi contengono anche altri ingredienti, molto calorici.

Potrebbe interessarvi anche: Cupcake: ricette light per la colazione

Le ricette light a base di gelatina sono ottime a metà mattina o a merenda. Tuttavia, possiamo anche preparare un succo. In questo modo, infatti, è possibile aggiungerla a qualsiasi menù dimagrante. Vediamo un esempio:

Colazione

  • 1 bicchiere di succo di gelatina (200 ml)
  • tazza di tè o caffè (250 ml)
  • 2 fette di pane integrale con formaggio cremoso
  • 1 frutto

Pranzo

  • 2 cucchiai di riso integrale (40 g)
  • 1 porzione di pollo o pesce (100 g)
  • 3 porzioni di verdure al vapore
  • 1 ciotola di insalata mista
  • 1 porzione di gelatina liquida con frutta

Cena

  • 1 zuppa di verdure
  • porzione di gelatina light
  • 1 tazza di tè verde (250 ml)

Attenzione: il menù proposto è solo un esempio di come includere la gelatina in una dieta dimagrante. Non deve essere usato come un menù completo per l’alimentazione giornaliera.

Leggete anche: I broccoli: 4 ricette per una cena leggera

Succo di gelatina per dimagrire

Il succo di gelatina può essere bevuto a colazione o a merenda. È un’alternativa rapida e facile per godere dei benefici di questo alimento nella dieta.

Tuttavia, non va consumato in eccesso, perché ha un effetto lassativo.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di gelatina insapore (45 g)
  • 1 tazza d’acqua calda (250 ml)
  • Frutta a pezzi
  • 1 cucchiaio di semi di lino macinati (15 g)
  • 1 cucchiaino di zenzero grattato (5 g)
  • Cubetti di ghiaccio (facoltativo)

Preparazione

  • Diluite la gelatina insapore in una tazza di acqua calda.
  • Trasferitela in un frullatore e aggiungete gli altri ingredienti. Frullate.

Quanto succo possiamo bere?

  • Dividete il succo in modo tale da ricavarne 2 porzioni al giorno: uno la mattina e un altro a merenda, il pomeriggio.

Non avete ancora inserito la gelatina tra i vostri ingredienti preferiti? Come avete appena scoperto, è un alimento ricco di benefici. Usatela per preparare ricette leggere e trasformatela nell’alleato perfetto per la vostra dieta dimagrante.

  • González, I. (2015). Gelatina. FEUM.
  • Salvador, A., Suay, F., & Martínez-Sanchís, S. (1995). Deporte y salud: efectos de la actividad deportiva sobre el bienestar psicológico y mecanismos hormonales subyacentes. Psicología General y ….
  • Coronado H, M., Vega y León, S., Gutiérrez T, R., Vázquez F, M., & Radilla V, C. (2015). Antioxidantes: perspectiva actual para la salud humana. Revista Chilena de Nutrición. https://doi.org/10.4067/S0717-75182015000200014