5 sintomi di un sistema immunitario debilitato

· 16 agosto 2014
La stanchezza, il raffredore persistente e il mal di gola possono essere chiari sintomi di un sistema immunitario debole.

Il sistema immunitario è il meccanismo che il nostro corpo usa per difendersi da virus, batteri e molti tipi di malattie. A volte tende a debilitarsi: un’alimentazione scorretta, stress o un qualche tipo di malattia possono far sì che esso non svolga le sue funzioni. Quali possono essere dei segnali d’allarme? Ve lo spieghiamo in questo articolo.

Come sapere se il sistema immunitario è debole

Il sistema immunitario è la nostra difesa, la nostra “risposta immune” a determinati agenti esterni che possono entrare nel nostro corpo e danneggiarlo. È composto da una rete di cellule, tessuti e organi che collaborano per proteggere il nostro organismo. Di sicuro già sapete che queste cellule protettrici si chiamano leucociti o globuli bianchi, incaricati di attaccare proprio quegli organismi che causano le malattie. Queste cellule si trovano nel timo, nella milza e nel midollo osseo, i cosiddetti organi linfatici.

Se per qualsiasi motivo in un dato momento abbiamo un basso livello di leucociti, smetteremo di poter far fronte a questi elementi esterni che ci fanno ammalare. Per questo è importante stare sempre in allerta di fronte a determinati tipi di segnali, in modo che il nostro medico possa stabilire immediatamente l’origine di tale debolezza e poterle fare fronte. Vediamo quali sono questi segnali di allarme.

1. Stanchezza

stanchezza

È chiaro che la stanchezza può avere molte cause diverse, ma quando è continua, quando ad esempio ci svegliamo la mattina e già ci sentiamo stanchi, quando di fronte a piccoli sforzi siamo stremati, quando gli sbalzi di temperatura ci producono mancamenti e nausee, bisogna prendere in considerazione questo sintomo.

2. Infezioni frequenti

Infezioni urinarie, dello stomaco, avere le gengive sempre infiammate e arrossate, soffrire di diarrea di frequente sono dimostrazioni del fatto che il nostro sistema immunitario non sta combattendo come dovrebbe gli agenti esterni che si introducono nel nostro corpo. Non dà una risposta adeguata e non ci può difendere di fronte a determinati virus o batteri.

3. Raffreddore, influenza, mal di gola

raffreddore

Quante volte vi capita di prendervi un raffreddore? Uno al mese? Vi fa sempre male la gola? Poi vi prende anche l’influenza? Dunque, consultate il medico per farvi fare delle analisi per accertarsi sui livelli di globuli bianchi. Forse il vostro sistema immunitario non vi sta difendendo come dovrebbe.

4. Allergie

Ci sono persone che soffrono di reazioni allergiche molto più di frequente di altre. Non possono rispondere a determinate influenze del polline, della polvere, di agenti che li circondano e che colpiscono la pelle o le mucose, e che quindi compromettono subito la salute. Se questo è il vostro caso, è possibile che il vostro sistema immunitario sia debole.

5. Ferite che non si cicatrizzano

ferita

È possibile che quando vi tagliate o semplicemente avete un’abrasione con il passare dei giorni continui a non rimarginarsi. Le ferite non si curano del tutto ma, anzi, si infettano, si infiammano e fanno male. A che cosa è dovuto? Se vi capita, fatelo presente al vostro medico.

Imparate a rafforzare il sistema immunitario

frutta

1. Fate attenzione alla vostra dieta

Sappiamo che ne siete a conoscenza. Una buona dieta è sinonimo di una buona salute. Tuttavia, a volte la seguiamo solo quando stiamo già soffrendo di un qualche problema, quando già siamo malati. Bisogna mantenere un’alimentazione varia ed equilibrata sempre, ricca di frutta, verdura, proteine magre e povera di eccessi di zucchero, grassi e alcol. Gli agrumi sono sempre un ottimo aiuto, quindi non trascurate arance, mandarini, papaia, uva e pomodori.

2. Dormite a sufficienza

Fare un sonno tranquillo e ristoratore è fondamentale per mantenere forte il sistema immunitario, per permettere che recuperi le energie e che compia le sue funzioni essenziali. L’insonnia e le preoccupazioni che ci obbligano a svegliarci di continuo sono nemiche della salute.

3. Igiene e pulizia

Anche se lo sappiamo, a volte può essere trascurato. Lavarsi le mani prima di mangiare, prima di cucinare, dopo aver toccato gli animali, dopo essere rientrati dalla strada o dal lavoro è fondamentale. Anche fare attenzione alla pulizia degli alimenti è importante. Lavate bene le verdure che dovete cuocere, immergetele nell’acqua ed eliminate ogni residuo: tutto ciò è essenziale per proteggere il sistema immunitario.

4. Gestite lo stress in modo adeguato

Lo stress non è solo un’emozione, perché se diventa cronico può portare a gravi problemi. Si accumulano tossine nell’organismo, il sistema immunitario si debilita e ci ammaliamo. Pertanto, ricordatevelo. Imparate a individuare le vostre priorità, ad amarvi, a dedicarvi del tempo, a fare cose per voi stessi.

Guarda anche