5 strategie per rivitalizzare il fegato, il pancreas e i reni

· 23 aprile 2015

Perché rivitalizzare il fegato, il pancreas e i reni? Dovete sapere che questi organi sono vitali non solo per le nostre funzioni digestive, ma anche perché svolgono compiti essenziali di depurazione dell’organismo e sintetizzazione degli ormoni.

Sicuramente vi sarà capitato almeno una volta di sentirvi per un periodo stanchi e gonfi, non riuscivate a digerire bene e diventava difficile svolgere le normali attività quotidiane. A cosa è dovuto tutto questo? A volte, commettiamo degli errori e in modo inconsapevole abusiamo di alcuni prodotti. Una cattiva alimentazione, troppo stress oppure bere poca acqua possono trasformarsi in fattori determinanti per questo malessere.

Oggi, vogliamo invitarvi a conoscere alcune informazioni al riguardo. Imparare a rivitalizzare il fegato, il pancreas e i reni vi aiuterà a migliorare la qualità della vostra vita. Prendete nota!

1. La frutta migliore

Watermelon

Quanta frutta consumate al giorno? Un errore che si è soliti fare è pensare che consumare succhi di frutta in brik sia sufficiente per apportare al nostro organismo il fabbisogno giornaliero di vitamine e minerali provenienti dalla frutta. Non è così. Se bevete solo succhi dei supermercati, non farete altro che:

  • Assumere elevate quantità di zuccheri.
  • Apportare all’organismo conservanti e coloranti che solitamente vengono aggiunti a queste bevande e, come conseguenza, obbligherete il fegato a depurare e lavorare di più.
  • I livelli di succo naturale contenuto in questi prodotti è davvero basso, e se a questo sommiamo anche l’apporto eccessivo di zuccheri aggiunti, vi renderete conto che non si tratta di bevande salutari.

La soluzione? Consumate frutta fresca e possibilmente cruda; ovvero, lasciate stare marmellate, frutta cotta o al forno. Ecco quali sono le migliori:

  • Il limone
  • L’arancia
  • Il pompelmo
  • Le pesche
  • Il mandarino
  • Il melone
  • La papaia
  • Le fragole
  • Le susine

Per riuscire a rivitalizzare il fegato, il pancreas e i renil’ideale sarebbe assumere delle macedonie di frutta a colazione o a pranzo. Un esempio? Unite in un coppetta un po’ di melone, una susina e cinque fragole. Davvero delizioso! In alternativa, per pranzo preparate un’insalata con ananas e spinaci.

2. Le migliori verdure

barbabietola

Dopo avervi parlato della frutta, passiamo ora alla verdura, altrettanto fondamentale nelle vostre pietanze per prendervi cura della vostra salute in generale e per rinforzare in funzionamento del fegato, del pancreas e dei reni.

  • I carciofi: Sono deliziosi e potete consumarli ad esempio a cena, con un po’ d’olio d’oliva e aceto di vino bianco. Quando bollite i carciofi, ricordatevi che l’acqua ottenuta è davvero benefica per il nostro corpo: aggiungeteci un po’ di succo di limone, vi aiuterà a rinforzare il fegato e i reni. Non buttatela!
  • Le carote: Il miglior modo per consumarle è pulirle e successivamente grattugiarle. Potete creare delle ottime insalate. Aggiungete anche un po’ di succo di limone. È sempre meglio mangiarle crude per poter godere di tutti i benefici di questa verdura.
  • La barbabietola: A chi non piace questa verdura rinfrescante? Il suo colore ci conferma che è ricca di antiossidanti e vitamine che fanno bene al nostro corpo, per questo bisogna assumerla. Potete aggiungerla alle vostre insalate oppure fare dei frullati. Vi piacerà.
  • La cipolla: Dovete sapere che la cipolla possiede grandi proprietà medicinali. Agisce come antibiotico, purifica, depura, rinforza, aiuta la digestione e favorisce la circolazione. Vale la pena mangiarne un po’ tutti i giorni, meglio se cruda. Tagliatene qualche fettina e aggiungetela alle vostre insalate. In questo modo, otterrete tutti i suoi benefici.

 3. Iniziate la giornata con un bicchiere di limone e bicarbonato

limone

Un alcalinizzante naturale che favorisce la salute del fegato, del pancreas e dei reni. Prenderne un bicchiere a digiuno ogni giorno aiuterà e migliorerà la vostra salute. Potenzierà il funzionamento dei reni, vi aiuterà a depurarvi, eviterete problemi come l’accumulo di grassi nel fegato e, inoltre, migliorerà la vostra digestione.

Ingredienti:

  • Il succo di mezzo limone 
  • Un bicchiere d’acqua (200 ml).
  • Un cucchiaio di bicarbonato di sodio (20 gr)

Come prenderlo

Semplice! Fate dissolvere il bicarbonato nell’acqua e successivamente aggiungete il succo di limone. Mescolate per bene e bevete poco a poco. Potete seguire questo trattamento per 4 giorni di seguito, per poi smettere per una settimana e ricominciare successivamente.

4. Le migliori tisane

tisane

Esistono 3 piante meravigliose per fortificare le funzioni epatiche e digestive, oltre a rinforzare i reni. Volete sapere di quali piante medicinali stiamo parlando?

  • Il cardo mariano
  • Il dente di leone
  • Il boldo

5. Alimenti proibiti

cibo spazzatura

  • Lasciate da parte il sale. Se smetterete di utilizzarlo oggi stesso, vedrete che la vostra salute migliorerà. 
  • Consumate meno zuccheri e farine bianche raffinate.
  • State attenti alle minestre già pronte, ai cibi precotti o congelati.
  • L’alcool è severamente proibito e ovviamente, anche il tabacco.
  • Non consumate bevande zuccherate e gassate.
  • Lasciate stare anche i dolciumi in generale.
  • Fate attenzione alla carne rossa e ai cibi grassi. Sono difficili da digerire e ostacolano le funzioni del fegato, del pancreas e dei reni.

Allora, volete mettere in pratica questi consigli?

Guarda anche