Tisane per sgonfiare la pancia: 5 ricette

· 14 ottobre 2018
Oltre ad allentare la tensione addominale, il consumo regolare di alcune tisane per sgonfiare la pancia possono prevenire i fastidiosi sintomi di questo problema.

Le tisane sono tra i rimedi naturali più utili. Grazie ad alcune tisane per sgonfiare la pancia, possiamo far fronte ad alcuni problemi gastrointestinali e alleviare il gonfiore addominale. È indispensabile tenerle sempre in casa.

Quando soffriamo di disturbi addominali, gli infusi sono grandi alleati. A seguire, vi presentiamo 5 tisane per sgonfiare la pancia.

Che cos’è il gonfiore addominale?

Quando parliamo di distensione addominale, anche se il nome può sembrare complicato e difficile da ricordare, ci riferiamo semplicemente al gonfiore addominale. Questa condizione è molto comune tra le donne e di solito causa disagio.

Cause del gonfiore ( o distensione) addominale

Il gonfiore addominale può avere origini e cause diverse, ma quelle più frequenti sono:

  • Cattiva alimentazione
  • Sindrome premestruale
  • Aumento di peso
  • Deglutizione di aria
  • Intolleranza al lattosio
  • Gravidanza
  • Ritenzione idrica

5 tisane per sgonfiare la pancia

Il gonfiore addominale non è un problema grave, dunque può essere trattato facilmente. A seguire condividiamo 5 tisane per sgonfiare la pancia con le quali agire ed evitare che il gonfiore addominale diventi un grave problema.

1.Tè verde

Le sostanze antiossidanti del tè verde contribuiscono a migliorare il generale stato di benessere del corpo. Inoltre, questo infuso allevia o elimina del tutto i sintomi che possono manifestarsi nella zona addominale.

Infuso

Ingredienti

  • 1 tazza di acqua (250 ml)
  • 1 cucchiaio di tè verde (15 g)

Preparazione

  • Riscaldate l’acqua e portatela a ebollizione; quindi, aggiungete il tè verde.
  • Lasciate in infusione per qualche minuto, affinché il tè rilasci tutte le sue proprietà.
  • Lasciate raffreddare a piacimento, quindi filtrate e bevete due tazze al giorno.

2. Camomilla

La camomilla è una grandiosa opzione per alleviare l’infiammazione addominale. È consigliata anche per altri disturbi come dolori mestruali, disturbi gastrici e intestinali, diarrea, nausea, vertigini e acidità.

Grazie alle sue proprietà antispastiche, lenitive e calmanti, migliora lo stato di benessere del corpo.

Ingredienti

  • 1 tazza di acqua (250 ml)
  • 1 cucchiaio di camomilla (15 g)

Preparazione

  • Riscaldate l’acqua e aggiungete la camomilla.
  • Lasciate in infusione per alcuni minuti, filtrate e bevete fredda.

Leggete anche: 6 proprietà medicinali della camomilla

3. Erba Luisa (o cedrina)

Quest’erba è la meno conosciuta tra quelle elencate in questo articolo. Tuttavia, le sue proprietà sono notevoli e la sua popolarità sta crescendo nel campo della naturopatia.

Ha un aroma simile al limone e le sue foglie rilasciano diverse proprietà medicinali. 

Ingredienti

  • 2 cucchiai di foglie di erba Luisa (30 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Riscaldate l’acqua e quando inizia a bollire, aggiungete le foglie di erba Luisa.
  • Lasciate in infusione, in modo che le proprietà della pianta si mescolino all’acqua.
  • Filtrate e bevete l’infuso due volte al giorno.

4. Menta

La menta è una pianta utile in caso di gonfiore addominale, e questo grazie al suo principio attivo che aiuta a ridurre l’infiammazione e a rilassare le pareti addominali. Si tratta di una delle migliori tisane per sgonfiare la pancia.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di foglie di menta essiccate (30 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Aggiungete un cucchiaio di foglie di menta essiccate in una tazza di acqua bollita.
  • Mescolate e lasciate in infusione per 10 minuti in modo tale che le foglie rilascino tutte le loro proprietà curative e antinfiammatorie.
  • Filtrate e bevete due volte al giorno.

Può interessarvi anche: Perché bere un infuso di menta dopo mangiato

5. Zenzero

Questa radice è particolarmente famosa per tutte le sue proprietà, infatti è utile nel trattamento di problemi respiratori e reumatici. Ma non è tutto. Un altro dei suoi benefici è relazionato ai problemi gastrointestinali, e questo perché regola la normale funzionalità addominale.

Zenzero e infuso

Ingredienti

  • 3 cucchiai di zenzero (45 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Riscaldate l’acqua e quando inizia a bollire, aggiungete lo zenzero (grattugiato o a fettine).
  • Lasciate in infusione per 5 minuti, filtrate e bevete due volte al giorno.

Oltre a preparare gli infusi descritti in questo articolo, vi consigliamo di rivolgervi a un medico e di apportare qualche modifica al vostro stile di vita. Per prevenire la distensione addominale, vi consigliamo anche di migliorare le vostre abitudini alimentari, di evitare la vita sedentaria e di praticare attività fisica, tra i vari aspetti che contribuiscono a migliorare lo stato di salute.

Guarda anche