5 trucchi per disinfettare la casa in modo naturale

17 gennaio 2016
Oltre ad essere adatto ad alleviare i problemi di salute, l'olio di eucalipto può aiutarci a dare un buon odore alla nostra casa e a mantenerla priva di batteri e germi.

A volte la natura mette a nostra disposizione semplici risorse per grandi necessità. Disinfettare la casa è un procedimento essenziale che dobbiamo realizzare regolarmente, per il nostro benessere e per la salute di tutta la famiglia.

La prima cosa da fare è evitare di comprare i prodotti che risultano pericolosi a causa delle sostanze tossiche e potenti che contengono, anche perché i germi sembrano esserne sempre più resistenti.

Ebbene, sarete lieti di sapere che mantenere la vostra casa pulita dai germi e da altri agenti pericolosi può essere in realtà molto semplice. Di fatto i prodotti naturali hanno la stessa efficacia di quelli industriali e dunque vale la pena tenerli in considerazione ed evitare i costi di quei disinfettanti che compriamo ogni settimana al supermercato.

Prendiamo nota?

1. Aceto con acqua ossigenata

Già conoscete i grandi benefici dell’aceto come disinfettante. Ebbene, dovete sapere che unendolo all’acqua ossigenata (o perossido di idrogeno), otterremo uno dei disinfettanti più potenti che possiate immaginare.

Grazie ad esso, potrete eliminare in modo efficace il batterio E. coli, così come la maggior parte dei germi. Vi sarà molto utile per la pulizia quotidiana della cucina, e potrete anche usarlo per lavare i piatti se includerete un po’ di bicarbonato di sodio.

Scoprite tutti gli straordinari effetti benefici dell’aceto di mele

Preparazione

  • In un contenitore con un nebulizzatore, aggiungete 500 ml di aceto bianco, 400 ml di acqua e 50 ml di acqua ossigenata.
  • Agitate bene e applicate con il nebulizzatore.
  • Per pulire il piano-cucina, la prima cosa da fare è spruzzare un po’ d’acqua ossigenata e, in seguito, aggiungere un po’ di aceto e strofinare con un panno. Sarà molto semplice!

2. L’olio di eucalipto

Oli-essenziali-500x290

Potete trovare l’olio di eucalipto in qualsiasi erboristeria o in negozi specializzati. Può esserci utile per molteplici usi relazionati alla salute, come la cura del raffreddore e persino della bronchite.

Si tratta, però, anche di un alleato stupendo per disinfettare la casa in modo naturale.

  • Elimina i batteri e i germi.
  • Repelle le zanzare.
  • È utile per aromatizzare la casa.

Preparazione

Per ogni litro d’acqua aggiungete 150 ml di olio di eucalipto. Vedrete che i vostri pavimenti e le piastrelle risplenderanno, infatti questo composto elimina i germi, lo sporco e dona un piacevolo odore alla casa.

3. Il bicarbonato e i suoi eccellenti usi per la casa

Siamo sicuri che già conoscete le grandi virtù del bicarbonato per pulire la casa, disinfettare e anche per far brillare le tubature.

Non dovrebbe mai mancare in casa: si tratta di una risorsa efficace per disinfettare la casa in modo naturale e, inoltre, vi permetterà di eliminare i cattivi odori ed è un ottimo repellente per gli insetti.

Leggete anche: Il potere curativo del succo della scorza di limone

Per disinfettare e pulire il forno

In questo caso dovete solo spruzzare dell’acqua all’interno del forno e poi cospargervi due cucchiai di bicarbonato di sodio. Chiudete il forno e lasciate agire un paio d’ore o, se lo preferite, per tutta la notte e rimuovete il giorno successivo.

A quel punto dovrete solo lavare con un panno umido con acqua e sapone e risciacquare.

Per disinfettare e pulire le tubature

Per mantenere le tubature in perfetto stato, dovete mettere due cucchiai di bicarbonato nello scarico e subito dopo versate circa 250 ml di aceto. Lasciate agire per tutta la notte e poi, la mattina successiva, risciacquate con acqua calda. Vedrete che risultato!

4. Aceto e limone

aceto

Non poteva mancare questa semplice ed efficace combinazione. Il limone, insieme all’aceto, agisce come un potente disinfettante per la casa, molto utile anche per la pulizia del bagno

Prendete appunti su ciò che dobbiamo fare.

Ingredienti

  • 1 litro d’acqua
  •  ¼ di litro di aceto bianco
  • Il succo di un limone
  • Una bottiglia con nebulizzatore

Preparazione

Quando avrete a disposizione tutti gli ingredienti, introduceteli in una bottiglia di plastica o vetro e agitate bene.

Dovrete solo inumidire un panno per pulire tutte le superfici della casa che desiderate disinfettare. Se volete pulire il gabinetto, sarà necessario usare dell’acqua molto calda e lasciare agire questo composto per tutta la notte. 

I risultati saranno sorprendenti.

5. Acqua ossigenata e tea tree oil

acqua ossigenata

Abbiamo già parlato all’inizio dei molteplici benefici dell’uso dell’acqua ossigenata. Ebbene, se volete disinfettare la vostra casa in modo naturale nelle zone più difficili o caratterizzate da una maggiore presenza di germi, come ad esempio le zone in cui stanno di più i nostri amici a quattro zampe, usate questo composto a base di acqua ossigenata e tea tree oil.

Ingredienti

  • 750 ml d’acqua
  • ¼ di tazza di acqua ossigenata
  • 2 cucchiai di succo di limone (20 ml)
  • 10 gocce di tea tree oil
  • Una bottiglia pulita con nebulizzatore

Vi consigliamo di leggere: Impieghi meravigliosi del bicarbonato di sodio

Preparazione

Esattamente come abbiamo fatto nelle occasioni precedenti, quando avremo a disposizione tutti i prodotti, dovremo metterli nella bottiglia e agitare bene prima dell’uso.

Spruzziamo questo composto nelle zone più difficili da pulire, come ad esempio nella lettiera del gatto oppure nella cuccia del cane. L’acqua ossigenata e il tea tree agiscono come buoni repellenti per pulci e zecche, pertanto sarà molto efficace per mantenere l’igiene dei nostri animali domestici.

Applicate e lasciate agire per circa mezz’ora. Successivamente, pulite con un panno e risciacquate con acqua calda.

Guarda anche