6 cambiamenti nel vostro stile di vita che vi faranno vivere 10 anni più a lungo

18 marzo 2015

Volete una vita più salutare? Vi ammalate facilmente? Soffrite di colesterolo alto, pressione elevata o diabete? Vorreste perdere peso, ma nessuna dieta sembra funzionare? Allora, forse è il momento di fare dei piccoli cambiamenti nel vostro stile di vita che possano aiutarvi. Ne vedrete gli effetti in brevissimo tempo.

Avete la possibilità concreta di cambiare il vostro stile di vita e migliorare così la vostra salute. Forse a qualcuno non piace l’idea di “anno nuovo, vita nuova”, ma è il momento di pensare alla vostra salute, a come volete affrontare il 2015 e a cosa eliminare dalla vostra vita.

Cambiamenti utili nelle vostre abitudini

Aggiungete più frutta e verdura alla vostra dieta

Mangiare bene vi farà sentire meglio, si tratta di un’equazione molto semplice. Vi siete mai soffermati a riflettere sul perché siete irascibili, stanchi e senza voglia di fare niente, soprattutto dopo i pasti? Già, la colpa è proprio dei cibi grassi e con molti zuccheri.

Succede esattamente il contrario con la frutta e la verdura, soprattutto se consumate a crudo. Vi daranno moltissima energia che vi aiuterà ad affrontare tutta la giornata. Inoltre, ridurranno il rischio di malattie e i livelli di colesterolo, vi aiuteranno a dimagrire e a controllare i livelli di zucchero nel sangue. È consigliabile consumare due frutti e tre porzioni di verdure ogni giorno. Riempite i vostri piatti di colori!

macedonia-Brian-Yap-500x373

Fate esercizio tutti i giorni

Non dovete iscrivervi a dei corsi o in palestra se l’idea non vi attira. Esistono molti modi di fare esercizio in modo “informale”. Anche se i dottori sostengono che non sia lo stesso, è comunque un inizio, giusto? Per esempio, quando arrivate a lavoro, salite le scale invece di usare l’ascensore. Quando tornate a casa, scendete alla stazione della metro o dell’autobus prima della vostra e percorrete a piedi l’ultimo tratto. Usate la bicicletta per andare a prendere i vostri figli a scuola o quando andate a fare la spesa.

Il sabato mattina pulite a fondo la vostra casa mentre ascoltate un po’ di musica a tutto volume (senza dar fastidio ai vicini) per bruciare calorie. Potete anche occuparvi del giardino, lavare la macchina o portare il cane a spasso per il quartiere. Esistono moltissimi modi di far muovere il corpo senza dover usare il tapis roulant o sollevare i pesi!

Dormite

Di sicuro avete già letto o sentito dire che bisogna dormire otto ore a notte per permettere al corpo di ricaricare le energie. Questa quantità, tuttavia, non deve essere così precisa, possono anche essere sei o sette ore, l’importante è sentirsi riposati e dare il tempo necessario all’organismo di riprendersi dagli sforzi della giornata. Inoltre, la quantità di ore di sonno di cui avete bisogno varierà durante la vostra vita.

Durante la gravidanza, in inverno o quando siate in vacanza, forse avrete voglia di restare a letto un po’ più a lungo. Approfittatene e godetevi il sonno! Se avete l’opportunità di un riposino pomeridiano, non rifiutatela. Molte aziende si sono rese conto che i dipendenti che dormono dopo pranzo sono più produttivi fino a fine giornata. Potete farlo presente sul vostro posto di lavoro e magari organizzeranno una zona apposita per il riposo.

Come sapere se ho bisogno di dormire di piu

Ascoltate il vostro corpo

Forse non ve ne sarete ancora accorti, ma l’organismo ci invia diversi segnali per comunicarci cosa gli sta succedendo, oppure ve ne siete resi conto, ma avete interpretato i segnali in modo sbagliato. Ciò che dovete fare è imparare a decifrare questa lingua fatta di sensazioni ed emozioni.

Il dolore e la febbre sono due segnali che tutti conosciamo. Anche quando siamo stanchi, senza voglia di fare niente, è possibile che si stia sviluppando una malattia. Cercate di riposarvi un po’ più a lungo, non preoccupatevi tanto per ciò che vi circonda e pensate un po’ di più a voi stessi.

Evitate l’eccesso di stress

Dosi equilibrate di stress (o, in altre parole, di un certo ormone) sono effettivamente buone per la nostra vita, ma non bisogna abusarne perché scatenerebbe problemi e malattie. Oggigiorno, gli adulti soffrono molto lo stress e questo causa patologie come acidità intestinale, ulcere, stitichezza, fibromialgia, pressione arteriosa alta, attacchi cardiaci, mal di testa e addirittura cancro. Non esageriamo! Infatti, tutto ciò può essere causato da eccessi di stress.

Le difese si abbassano e ammalarsi è molto più facile, perché l’organismo darà il benvenuto a batteri e virus senza alzare nessuna barriera. Come si riduce lo stress? Diminuendo i cambiamenti improvvisi nella vostra vita, l’ansia e il nervosismo. Non permettete alle preoccupazioni di sovrastarvi, svolgete delle attività per rilassarvi come lo yoga o il nuoto, fate meditazione, leggete un libro seduti sul divano, godetevi un bel bagno caldo, ascoltate la musica classica, godetevi un chiacchierata con i vostri amici o il vostro compagno. Le opzioni sono davvero infinite!

Abbandonate le abitudini poco salutari

dhanurasana

  • Se fumate, abbandonate le sigarette.
  • Se consumate molte bevande alcoliche, limitate la quantità a un bicchiere di vino per cena.
  • Se mangiate molti cibi da fast food, portatevi delle insalate al lavoro.
  • Se state tutto il giorno davanti al computer, cercate di camminare un po’ di più.
  • Se assumete troppe farine bianche o zucchero raffinato, scegliete delle alternative più sane come i cereali integrali, gli edulcoranti naturali o lo zucchero muscovado.
  • Se consumate molti cibi fritti, considerate delle alternative come la cottura al vapore o alla piastra.

Impegnatevi a fare dei cambiamenti e migliorate la vostra vita!

Guarda anche