Prevenire l’invecchiamento prematuro della pelle

17 dicembre 2015
Sapevate che l'attività fisica è importante anche per rigenerare la pelle? Consente di eliminare le sostanze tossiche e, quindi, di rallentare la comparsa dei segni di invecchiamento. Evita anche che la pelle diventi flaccida.

L’invecchiamento della pelle è un processo biologico che tutti devono imparare ad accettare. Anche se al giorno d’oggi esistono numerosi prodotti e tecniche per rallentare questo processo, la cosa certa è che prima o poi la sua comparsa sarà inevitabile.

Quando questo processo si sviluppa in modo naturale, quasi sempre mostra i primi segni a partire dai 40 anni di età; si va da piccole rughe che, poco a poco, si fanno sempre più marcate e visibili. Il tutto è la conseguenza di un declino ormonale che compromette le cellule della pelle, così come la produzione di collagene ed elastina.

D’altra parte, esiste un invecchiamento che si può evitare o ridurre con efficacia. Stiamo parlando dell’invecchiamento prematuro, risultato di cattive abitudini di vita ed altri fattori esterni che compromettono l’aspetto e la qualità della pelle.

Dovete sapere che tutti, proprio tutti, siamo destinati, in un modo o nell’altro, a risentire di questi danni alla pelle.

Per ridurre il rischio, vale la pena seguire alcune precauzioni e cercare di migliorare in generale il proprio stile di vita.

1. Dormire bene

Dormire-bene

Durante le ore di riposo notturno, l’organismo secerne diverse sostanze che favoriscono la rigenerazione cellulare per mantenere la pelle giovane e vitale. Il mancato riposo ostacola quest’attività dell’organismo e a lungo andare le conseguenze sono visibili sulle condizioni della pelle.

Dormire 7 o più ore al giorno, senza interruzioni, permette al corpo di rigenerarsi in modo adeguato e diminuisce il rischio di sviluppare segni antiestetici come occhiaie o borse sotto agli occhi.

Leggete anche: 4 infusi medicinali per dormire meglio.

2. Alimentazione equilibrata

La pelle è l’organo più esteso del nostro corpo, quindi ha bisogno di un nutrimento speciale per godere di ottima salute.

Attraverso un’alimentazione di qualità, è possibile apportare all’organismo composti antiossidanti, vitamine, minerali e molti altri nutrienti che ne favoriscono la rigenerazione ed evitano lo stress ossidativo causato dai radicali liberi dell’ambiente.

In questo senso, la dieta deve basarsi su alimenti di qualità come:

  • Frutta
  • Verdura
  • Legumi
  • Acidi grassi Omega 3
  • Frutta secca.

3. Protezione dal sole

Crema-solare

I raggi UV del sole sono la causa principale dell’invecchiamento della pelle e di molti problemi cutanei.

Dato che spesso è impossibile evitare l’esposizione al sole, è fondamentale utilizzare una protezione solare, così come berretti, cappelli e occhiali da sole, tra i tanti accessori che servono a proteggere il corpo.

I danni causati dal sole sullo strato superficiale e profondo della pelle non sempre si notano, ma con il tempo si rendono piuttosto visibili. È stato dimostrato, inoltre, che contribuiscono ad aumentare il rischio di cancro alla pelle.

4. Attività fisica regolare

Proprio così, oltre ad essere un’eccellente abitudine per tenersi in forma, l’attività fisica favorisce la rigenerazione cellulare e aiuta la pelle a mantenersi in perfette condizioni più a lungo.

Attraverso l’esercizio fisico, l’organismo elimina diverse sostanze tossiche che ne compromettono la buona salute e contribuiscono ad accelerare il processo di invecchiamento.

L’attività fisica è il modo migliore per evitare che la pelle diventi flaccida, altro fattore che favorisce la comparsa di rughe.

5. Non fumare

Smettere-di-fumare

È stato dimostrato che tutti coloro che hanno la brutta abitudine di fumare invecchiano più rapidamente rispetto a chi conduce uno stile di vita sano.

Le sostanze tossiche delle sigarette vengono assorbite dagli organi del corpo che si occupano di purificarlo e finiscono nel sangue, compromettendo tutte le cellule del corpo.

Il risultato è un corpo più malato e una pelle con più rughe, macchie e altri problemi cutanei che risultano antiestetici.

Vi consigliamo di leggere anche: 9 valide ragioni per smettere di fumare.

6. Cure estetiche

Ultima cosa, ma non meno importante, è bene sottoporsi regolarmente a trattamenti di bellezza che consentano di aumentare i risultati ottenuti grazie a buone abitudini di vita.

I prodotti ad uso esterno nutrono la pelle e stimolano la riparazione cellulare per diminuire e prevenire rughe e macchie.

Consentono anche di eliminare le cellule morte, tonificare e idratare in profondità la pelle e garantirne, così, l’elasticità e la bellezza.

Non dimenticate che…

Ridurre i segni dell’invecchiamento è molto più difficile rispetto al prevenirli. Per questo, invece di aspettare che compaiano, la cosa migliore da fare è iniziare fin da subito a ridurre l’impatto negativo dei fattori che favoriscono l’invecchiamento precoce della pelle.

Guarda anche