Come prevenire la caduta dei capelli?

9 ottobre 2014
Un'alimentazione carente può debilitare la struttura dei capelli. La stanchezza e l'insonnia sono altri fattori che ne provocano la caduta.

La caduta dei capelli è un problema sempre più frequente tra uomini e donne poiché influiscono numerosi fattori ai quali siamo tutti esposti ogni giorno, ancora di più se non prestiamo la giusta attenzione al tema. In generale possono caderci fino a 100 capelli al giorno ed è una cosa normale; tuttavia, se i capelli cadono con sempre maggiore frequenza e in maggiore quantità, allora c’è qualcosa che non va. 

Quando ci rendiamo conto di essere a rischio “caduta capelli”, dobbiamo individuare il motivo alla base del problema. È molto importante conoscere la causa per iniziare a prendere le necessarie precauzioni. Fattori come il clima, lo stress, l’anemia, una scorretta alimentazione, cattiva circolazione, la genetica sono tra le cause per cui una persona può perdere i capelli. Vi piacerebbe sapere come prevenire questo problema?

Consigli per mantenere i capelli sani e prevenirne la caduta

  • Se notate che i vostri capelli hanno perso vitalità e cadono in modo costante, dovete assolutamente sospendere l’uso di piastre, phon e qualsiasi attrezzo che sottometta i capelli ad eccessivo calore. Questi attrezzi possono debilitare sempre di più i capelli fino a farli cadere.
  • Seguire una dieta adeguata ed equilibrata svolge un ruolo molto importante per quanto riguarda la caduta dei capelli. I deficit nutritivi causano di solito la caduta dei capelli poiché la loro struttura si debilita e si rompono. Si consiglia di seguire una dieta ricca di vitamina A, vitamina B, la biotina, vitamina C, rame, ferro, zinco, proteine e acqua. 
  • Le pettinature da donne che prevedono capelli molto tirati sono un’ulteriore causa della caduta dei capelli. Tirare troppo i capelli provoca un effetto indesiderato chiamato trazione, la cui conseguenza è la caduta dei capelli.
  • È importante riposare e dormire bene; diversi studi hanno affermato che le persone che dormono bene tendono a perdere meno capelli. La fatica e la stanchezza, infatti, sono altri fattori che possono causare la caduta dei capelli.
  • Potenti prodotti chimici possono debilitare molto i capelli ed il cuoio capelluto, rappresentando in questo modo un’altra causa della caduta dei capelli. L’uso costante di tinte e shampoo aggressivi fa perdere vitalità ai capelli; pertanto, si consiglia di evitarne l’uso e di optare per prodotti naturali.
  • Spesso si lavano i capelli quasi tutti i giorni e questo non è necessario. Dovremmo lasciare “riposare” i capelli ed evitare di sottoporli all’umidità e ai prodotti, di solito chimici, che utilizziamo.
  • Prima di realizzare qualsiasi tipo di acconciatura è importante che i capelli siano asciutti. Tenere i capelli umidi fa sì che i pori capillari si aprano e come conseguenza cadranno più capelli del normale.
  • Anche se non ci credete, l’attività fisica svolge un ruolo molto importante per quanto riguarda la salute dei capelli. Svolgere regolare attività fisica stimola la circolazione sanguigna, anche nel cuoio capelluto. 
  • Cercate di evitare qualsiasi tipo di situazione stressante e/o preoccupante; questi fattori influiscono sulla caduta dei capelli e possono addirittura diventarne la causa principale.
  • In presenza di una costante ed eccessiva caduta dei capelli, si consiglia di rivolgersi ad un dermatologo in modo che possa identificare il vero motivo del problema ed indicare il trattamento adeguato.

Rimedi naturali contro la caduta dei capelli

Aloe vera

Aloe

Si consiglia di sfregare il cuoio capelluto con la polpa di aloe vera per contrastare la caduta dei capelli.

Cipolla e limone

Per prevenire la caduta dei capelli, bisogna mescolare due parti uguali di succo di limone e succo di cipolla, dopo sfregare delicatamente il cuoio capelluto. Lasciate agire per 15 minuti e poi risciacquate.

Latte di cocco

cocco

Sfregare del latte di cocco sulle radici dei capelli li rafforzerà evitandone la caduta. Esso, inoltre, ne stimolerà la crescita e li renderà più lucenti.

Olio di fegato di pesce

L’olio di fegato di pesce previene e riduce in modo notevole la caduta dei capelli. Per questo motivo, dovreste sfregare l’olio sul cuoio capelluto prima di andare a dormire e lasciarlo agire fino al mattino seguente.

Pomodoro

pomodor

Il pomodoro vi aiuterà a combattere la caduta dei capelli e a ridurre il problema in modo notevole. A tale scopo, dovete macinare un pomodoro con un chiodo di garofano e dopo utilizzare l’impasto per sfregare tutto il cuoio capelluto per dieci minuti. 

Guarda anche