6 divertenti trucchi che vi renderanno la vita più facile

2 settembre 2015

“Dove ho messo le chiavi di casa?”, “Dov’è la bolletta della luce?”, “Come faccio ad aprire questa bottiglia se non ho il cavatappi?”. La vita di tutti i giorni è piena di piccole difficoltà che a volte ci portano all’esasperazione e, anche se sappiamo che sono cose senza importanza, possono rubarci tempo prezioso.

È per questo che oggi vogliamo svelarvi semplici e divertenti trucchi casalinghi che vi renderanno la vita molto più facile. Sono così originali che vi piaceranno e vorrete provarli subito, magari assieme ai vostri figli. Vogliamo provarci? Prendete carta e penna e annotatevi tutti i nostri preziosi consigli!

1. Dove sono le chiavi? Qual è quella del garage?

Di sicuro a casa avrete vecchie palline che non usate più. Se è così, avete due opzioni: potete darla al vostro cane per giocare oppure realizzare un fantastico raccogli oggetti per tutte quelle cose che solitamente perdete, chiavi, penne, il caricabatterie del cellulare e perfino le ricevute che dovete conservare. Qualsiasi cosa!

Di cosa avete bisogno?

  • Due vecchie palline da tennis
  • Due chiodi
  • Un paio di forbici

Come realizzare la pallina portaoggetti?

  • È molto facile. La prima cosa da fare è tagliare la pallina al centro, come se doveste fare una bocca. Sarà l’apertura che vi consentirà di inserirvi gli oggetti.
  • A questo punto inserite un chiodo all’interno della pallina per poter fissarla alla parete. Ecco fatto! Se desiderate, potete dipingere dei simpatici occhietti sulla pallina.

Come distinguere una chiave dall’altra?

La chiave d’entrata, la chiave della terrazza, la chiave del garage, come distinguerle? È molto semplice, non dovete far altro che dipingere una parte della chiave con dello smalto per unghie. Ovviamente, ognuna dovrà avere un colore diverso, così le riconoscerete subito.

2. Non ho il cavatappi!

Tappo-bottiglia

Avete in programma una cena speciale, è tutto pronto, arriva il momento di aprire la bottiglia di vino e… vi rendete conto di non avere il cavatappi. Non fa nulla, potete ancora salvare la vostra cena. Forse questo trucco casalingo vi sembrerà singolare, ma è molto efficace.

Non dovete far altro che inserire un chiodo lungo nel tappo della bottiglia e poi estrarlo con delle pinze o con un martello come quello dell’immagine. Il tappo uscirà in pochi secondi!

3. I liquidi che rimangono nel bidone della spazzatura

Spazzatura

Di sicuro vi sarà capitato più di una volta. State per buttare la spazzatura e, quando rimuovete il sacchetto dal bidone, inizia a perdere liquidi maleodoranti dei resti di cibo o di altre cose. La soluzione è molto semplice! Ogni volta che mettete un nuovo sacchetto nel bidone, ricordatevi di coprire il fondo del bidone stesso con della carta di giornale!

4. Quando bisogna dipingere…

Vernice

In casa c’è sempre qualcosa da dipingere, i cassetti, le sedie, la cuccia del cane, le imposte delle finestre. C’è sempre qualcosa da fare! E dipingere è un’attività con cui ci si sporca molto, quindi poi bisogna pulire.

Un trucco casalingo molto utile consiste nel mettere un elastico attorno al vaso di vernice con cui è possibile eliminare la pittura in eccesso sul pennello senza farlo gocciolare. È davvero una soluzione molto pratica!

5. Ho chiuso a chiave? Torno a verificare?

Chiave

A tutti capita di uscire di casa, andare al lavoro o, peggio, in vacanza da qualche parte, e dopo qualche ora essere assaliti da questa terribile domanda: “ho chiuso a chiave la porta di casa?”.

Poche cose sono esasperanti come questi attacchi di panico improvvisi relazionati alla poca memoria. Tuttavia, dovete sapere che in realtà non si tratta di avere poca memoria, ma di fare le cose in maniera automatica senza prestare troppa attenzione.

Una tecnica efficace per evitare situazioni del genere è essere consapevoli di ciò che stiamo facendo e di fare qualcosa di insolito che ci permetta di ricordarlo. Ad esempio? Mentre chiudete la porta di casa a chiave, cantate a voce bassa una canzone. Più tardi, se vi verrà il dubbio di aver chiuso o meno la porta, la vostra memoria vi ricorderà che avete fatto la stupidaggine di “cantare mentre stavate chiudendo la porta a chiave”. Molto efficace!

6. Ho perso il gancio di un orecchino!

Aspirapolvere

Vi è mai capitato? Vi state preparando in bagno, mettete alle orecchie i vostri orecchini preferiti e, all’improvviso, vi rendete conto di aver perso il gancio o qualcos’altro di piccole dimensioni. Cosa potete fare? Iniziate a scrutare il pavimento alla ricerca dell’oggetto perduto, senza risultati.

Non vi preoccupate, esiste un trucco casalingo molto efficace che vi salverà da qualsiasi guaio. È sufficiente avvolgere il tubo dell’aspirapolvere con dei collant, come vedete nell’immagine. Poi basta accendere l’aspirapolvere e aspirare tutti gli angoli della stanza avendo cura di controllare se qualcosa ne rimane attaccato. In pochi secondi, ritroverete l’orecchino perduto!

Vi sono stati d’aiuto questi pratici e divertenti consigli? Cosa aspettate a provarli?

Guarda anche