6 rimedi casalinghi per eliminare i brufoli

25 agosto 2015

L’acne è uno dei problemi cutanei più comuni tra la popolazione mondiale. Generalmente si manifesta sotto forma di brufoli e punti neri, foruncoli sul viso, nella schiena e sul petto. Questi si presentano in seguito ad un processo di infiammazione dovuto a cambiamenti nelle ghiandole sebacee.

I brufoli e i problemi di acne cronica solitamente -e principalmente- compaiono nel periodo della pubertà, causando seri problemi di autostima in chi ne soffre. Tuttavia, questo problema cutaneo può comparire a qualsiasi età e colpire sia uomini che donne.

Attualmente esistono molti prodotti e trattamenti che hanno il fine di ridurre la comparsa dei brufoli, per migliorare l’aspetto della pelle. Questi prodotti sono però molto costosi e fuori dalla portata di molte persone. Fortunatamente, esistono alcune alternative casalinghe e naturali che possono aiutarci a ridurre questo problema, per sfoggiare una pelle più bella e pulita, senza dover spendere molti soldi. Scopritene di più continuando a leggere.

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio agisce come un delicato esfoliante per la pelle, in grado di rimuovere le cellule morte e l’eccesso di grasso che ostruisce i pori. Aiuta inoltre a regolare il pH della pelle e funziona come antisettico. Il grande vantaggio di questo prodotto è che costa davvero poco, oltre ad essere facilmente reperibile in qualsiasi negozio o supermercato.

Come utilizzarlo?

Per preparare una maschera contro i brufoli, mischiate in un recipiente due cucchiai di bicarbonato di sodio, un cucchiaino di cannella in polvere, il succo di mezzo limone e cinque cucchiaini di miele. Quando avrete formato una pasta, applicatela su tutto il viso, lasciate agire per 5 o 10 minuti e successivamente sciacquate con acqua tiepida.

Un’altra opzione consiste nell’inumidire leggermente il bicarbonato di sodio e applicarlo con massaggi delicati e circolari sul viso.

Papaia

Papaia

Oltre ad essere un frutto delizioso e ottimo per la salute, anche la papaia è un grande alleato per la salute cutanea e, difatti, è un principio attivo di molti prodotti di bellezza in commercio. Questo frutto aiuta ad eliminare l’eccesso di lipidi dalla superficie della pelle, rimuove le cellule morte e l’infiammazione provocata dai brufoli.

Come utilizzarla?

Tritate un pezzo di papaia fino ad ottenere una pasta e successivamente applicatela sul viso pulito e asciutto, lasciando agire per 20 minuti. Quando avrete concluso il trattamento, non dimenticate di applicare una crema idratante.

Tè verde

Questo tè contiene un antiossidante chiamato epicatechina-3 gallato, particolarmente efficace nel ridurre la produzione eccessiva di sebo, l’infiammazione e la crescita di batteri nella pelle.

Come utilizzarlo?

Preparate una pasta con due cucchiaini di foglie di tè verde mischiate ad un po’ d’acqua. Applicate la pasta come esfoliante e lasciate agire dai 3 ai 5 minuti.

Avena

Avena

Oltre ad essere un alimento davvero salutare, l’avena è anche un ottimo rimedio naturale per la salute della pelle. Quest’ingrediente ci aiuta a rimuovere le cellule morte che si accumulano nel viso e stimola l’eliminazione dell’eccesso di grassi.

Come utilizzarla?

In un recipiente mischiate due cucchiai di farina di avena, la polpa di un pomodoro e un cuchiaio di miele. Formate una pasta e applicatela su tutto il viso, lasciandola agire per 10 minuti.

Cannella e miele

La combinazione di miele e cannella è un incredibile rimedio per ridurre i brufoli e per migliorare rapidamente la salute della cute. La cannella possiede proprietà antimicrobiche, che aiutano ad evitare la proliferazione dei batteri. D’altra parte, il miele è un ingrediente antibiotico che può aiutare a disinfettare e ridurre l’infiammazione causata dai brufoli.

Come utilizzarlo?

Mischiate in un recipiente due cucchiaini di miele e un cucchiaino di cannella fino ad ottenere una pasta. Applicate sul viso o nelle zone in cui si presentano i brufoli e lasciate agire per 15 minuti.

Buccia di banana

Banana

La banana è un alimento nutritivo e ricco di componenti essenziali per il nostro organismo. Ciò che la maggior parte delle persone non sa è che la buccia della banana possiede numerosissime proprietà che possono aiutare a rigenerare la pelle, oltre a ridurre la comparsa di brufoli e punti neri.

Come utilizzarla?

Prendete la buccia di una banana e strofinate la parte interna sulle zone del viso colpite da brufoli. Quando terminerete l’applicazione, lasciate agire per 30 minuti come minimo. Sciacquate poi con acqua tiepida.

Guarda anche