6 tinte naturali per coprire i capelli bianchi

La maggior parte delle tinte in commercio contengono prodotti chimici che rovinano la struttura del capello. Con le tinte naturali il risultato sarà meno intenso, ma i capelli resteranno sani e brillanti. 

Chi non teme la comparsa dei capelli bianchi? Una caratteristica che, al pari delle rughe, viene considerata segno di invecchiamento.

In genere, cominciano a comparire gradualmente, con il passare degli anni, a causa della perdita di pigmentazione dei capelli. In alcuni casi, i primi capelli bianchi compaiono in giovane età, per questioni genetiche, stress o cattiva alimentazione.

Lasciando da parte le possibile cause, la maggior parte di noi, soprattutto le donne, è alla continua ricerca del modo per nasconderli e mostrare qualche anno di meno.


In risposta a questa esigenza, l’industria cosmetica ha sviluppato una grande varietà di tinte e prodotti cosmetici che aiutano a coprire i capelli bianchi in modo efficace, anche se temporaneo.

Il problema è che alcuni prodotti, se usati regolarmente, rappresentano una bella spesa e, in genere, sono carichi di sostanze chimiche come l’ammoniaca, che non sono propriamente salutari e tendono a rovinare i capelli.

Oggi vi proponiamo sei alternative naturali per nascondere i capelli bianchi senza spendere una fortuna. Provatele.

1. Magnolia

 

La magnolia è una pianta molto popolare nella medicina tradizionale cinese, utilizzata per le sue qualità anti-infiammatorie e sedative.

È conosciuta anche per le sue proprietà nel campo della bellezza: in questo caso aiuta ad uniformare il tono dei capelli.

Ingredienti:

  • 1 cucchiaio di magnolia (10 gr)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione:

  • Mettete a bollire l’acqua, aggiungete la magnolia e spegnete. Lasciate riposare fino a quando l’acqua non sarà tiepida.
  • Inumidite tutti i capelli e il cuoio capelluto.
  • Usatela ogni giorno per ottenere buoni risultati.

Leggete anche: 3 segreti di bellezza che dovreste conoscere

2. Salvia

L’estratto di salvia è consigliato a chi ha i capelli castani, perché aiuta a mantenere il tono scuro e nascondere i capelli bianchi.

Ingredienti:

  • 1 manciata di salvia
  • 1 bustina di tè nero
  • ½ litro di acqua

Preparazione:

  • Mettete a bollire un litro di acqua. Aggiungete la salvia e la bustina di tè nero.
  • Lasciate bollire a fuoco basso per 5 minuti, infine togliete dal fuoco.
  • Dopo averlo fatto riposare, filtrate il liquido e utilizzatelo per lavare i capelli.
  • Ripetete il trattamento almeno tre volte alla settimana.

3. Rosmarino

olio di rosmarino per tinte capelli

Il rosmarino non solo aiuta ad intensificare il tono dei capelli scuri, ma previene l’ingrigimento precoce e la caduta.

Il suo alto contenuto di sostanze nutritive stimola la crescita dei capelli e regola il pH naturale del cuoio capelluto.

Ingredienti:

  • 1 mazzetto di rosmarino
  • 1 litro di acqua

Preparazione:

  • Versate una manciata di rosmarino in un litro d’acqua, portate ad ebollizione e fate sobbollire per 15 minuti.
  • Trascorso questo tempo, lasciate riposare e infine versate il liquido in una bottiglietta con nebulizzatore.
  • Applicate sulla lunghezza dei capelli e sul cuoio capelluto due volte al giorno.
  • Non c’è bisogno di risciacquare.

4. Curcuma e camomilla

La semplice combinazione di curcuma e camomilla può aiutare a ridare bellezza ai capelli biondi o castano chiaro, nutrendoli e mascherando la presenza dei capelli grigi.

Ingredienti:

  • 5 cucchiai di fiori di camomilla (50 gr)
  • 1 cucchiaio di curcuma (10 gr)
  • ½ litro di acqua

Preparazione:

  • Mettete a bollire un litro di acqua, aggiungete i fiori di camomilla e un cucchiaio di curcuma.
  • Mescolate bene, spegnete e lasciate riposare per 30 minuti.
  • Filtrate il liquido con un colino e quindi applicate su tutta la chioma.

5. Noce

Noce sull'albero per tinte capelli

Le foglie di noce vengono utilizzate nelle industrie cosmetiche per la preparazione delle tinte per capelli. Questo perché contengono juglone, un colorante naturale che aiuta ad intensificare il tono naturale e a mascherare i capelli bianchi.

Naturalmente, anche noi possiamo usarlo al naturale e sfruttare le sue qualità coprenti.

Ingredienti:

  • 2 manciate di foglie di noce
  • 1 litro di acqua

Preparazione:

  • Mettete a scaldare il litro di acqua e quando comincia a bollire, versatevi le due manciate di foglie di noce.
  • Abbassate la fiamma e fate sobbollire per 5 minuti.
  • Lasciate raffreddare, infine filtrate il decotto con un colino.
  • Usatelo nell’ultimo risciacquo su tutta la lunghezza dei capelli.

Leggete anche: Le migliori maschere all’uovo per i capelli

6. Henné

L’henné o henna è una polvere derivata dalla macinazione delle foglie di un arbusto chiamato Lawsonia inermis.

In paesi come l’India veniva usata già dall’antichità per tingere i capelli.

Ingredienti:

  • 3 cucchiai di henné (30 gr)
  • ½ tazza di acqua (125 ml)

Preparazione:

  • Preparate una pasta spessa con la polvere di henné e mezza tazza di acqua. Naturalmente, potete variare la quantità a seconda della lunghezza dei vostri capelli.
  • Applicate su tutta la lunghezza dei i capelli, lasciate in posa un’ora e infine risciacquate.

Per concludere, è importante precisare che nessuna di queste formule naturali è efficace quanto i coloranti chimici in commercio.

I risultati si ottengono dopo varie applicazioni, ma il vantaggio è quello di non sottoporre i vostri capelli ad un regolare trattamento aggressivo.