7 rimedi naturali per combattere l’ipertensione

· 5 novembre 2015
Per facilitare l'eliminazione dei liquidi e del sodio in eccesso, collegati con la pressione alta, è consigliabile introdurre nella nostra dieta alimenti ad azione diuretica.

La pressione arteriosa alta o ipertensione è uno dei problemi cardiovascolari più diffusi tra la popolazione mondiale. Viene anche chiamata “assassino silenzioso” per il modo in cui progredisce nell’organismo.

Secondo alcuni dati pubblicati dall’American Heart Association, un adulto su tre soffre di pressione arteriosa alta, vale a dire un terzo del pianeta.

Un numero così elevato di persone ipertese ha acceso l’allerta in ogni parte del mondo, soprattutto perché molti non ne conoscono i rischi e non si curano in modo adeguato.

Di fronte a questa situazione, le principali organizzazioni sanitarie stanno promuovendo di continuo abitudini di vita più sane e cercano di diffondere maggiore informazione.

Conoscere i rischi legati all’ipertensione è uno dei primi passi verso il controllo e la cura di questa patologia. È anche utile sapere che la cura non si esaurisce con l’assunzione dei farmaci, ma esistono alimenti che aiutano a combatterla in modo più naturale.

Mandorle crude

Mandorle-crude-500x334

Un pugno di mandorle crude, mangiato tutti i giorni, aiuta a controllare la pressione. Il loro contenuto di acidi grassi essenziali Omega 3 riduce il livello del colesterolo e migliora la funzione cardiaca.

Il fatto che siano anche una fonte di grassi e calorie non significa che facciano ingrassare; gli oli che contengono sono considerati salutari e contribuiscono ad aumentare la massa muscolare.

Volete saperne di più? Leggete: Proprietà delle mandorle per ridurre il colesterolo

Acqua di cocco

È deliziosa, rinfrescante, perfetta per idratarsi, soprattutto quando si suda molto.

Contiene una buona dose di potassio, elettroliti e altri nutrienti che contribuiscono a ridurre la pressione arteriosa alta.

Una ricerca pubblicata sulla rivista West Indian Medical Journal, afferma che bere l’acqua di cocco aiuta a regolare la pressione, sia quando è alta, sia quando è bassa. I pazienti con pressione arteriosa alta che hanno assunto acqua di cocco hanno visto una riduzione della patologia fino al 71%, chi soffriva di pressione bassa è riuscito a regolarla fino ad un 29%.

Avena

Avena-500x334

Apprezzata per il suo alto contenuto di fibra e nutrienti essenziali, l’avena è un altro rimedio naturale capace di diminuire la pressione arteriosa alta.

Uno studio realizzato dalla Columbia University, negli Stati Uniti, ha confermato che il consumo di avena aiuta a ridurre del 5% il livello del colesterolo. Nello stesso studio si è scoperto che influisce sul controllo dell’ipertensione e nella prevenzione delle malattie cardiache.

Curcuma

La curcuma si è guadagnata un posto importante tra i rimedi curativi, grazie alla sua azione antiossidante e antinfiammatoria fornita dalla curcumina, il suo principio attivo.

Questa spezia è molto efficace nell’attenuare i processi infiammatori e, quindi, a combattere i vari problemi ad essi collegati, oltre che a controllare la pressione arteriosa alta.

Quando viene assunta con pepe nero, ha un effetto vasodilatatore, ideale per migliorare la circolazione e mantenere pulite le pareti delle arterie. Agisce, per di più, come anticoagulante naturale, contribuendo a regolare la circolazione sanguigna.

Succo di limone e prezzemolo

Succo-limone-e-prezzemolo-500x335

Il consumo quotidiano di questo succo vi aiuterà a diminuire la pressione arteriosa alta, grazie al suo effetto diuretico.

Sia il limone che il prezzemolo contengono importanti sostanze nutritive che facilitano l’eliminazione dei liquidi e l’eccesso di sodio, legati all’innalzamento della pressione.

Ingredienti:

  • 1 limone con la sua buccia
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 bicchiere di acqua (200 ml)

Preparazione:

  • Tagliate a pezzi il limone, lasciando la buccia. Introducetelo nella centrifuga insieme al mazzettino di prezzemolo e il bicchiere di acqua.
  • Centrifugate per qualche istante, infine filtrate e bevete a digiuno.

Banana

È una delle fonti più ricche di potassio, un sale minerale essenziale per chi ha bisogno di tenere sotto controllo la pressione arteriosa.

A tal fine, se non sono presenti altri problemi di salute, si consiglia di mangiare una banana al giorno, accompagnata da una dieta equilibrata.

Volete saperne di più? Leggete: La banana: un frutto dalle numerose proprietà

Aglio

Aglio-500x374

L’aglio crudo è un concentrato di importanti elementi nutritivi: fin dall’antichità viene considerato uno degli alimenti curativi più potenti.

Mangiare uno o due spicchi d’aglio al giorno aiuta a mantenere a bada l’ipertensione, grazie ai suoi composti solforati che abbassano la pressione e stimolano la circolazione del sangue.

Guarda anche