Metabolismo veloce, 8 alimenti chiave

· 25 giugno 2016
Sapevate che il consumo di alimenti piccanti può aiutarvi ad accelerare il metabolismo del 25%? Aiutano anche a ridurre la sensazione di fame e aumentano il consumo energetico.

Molte persone credono che non avere un metabolismo veloce sia la causa della mancata perdita di peso quando si vuole dimagrire.

Il metabolismo è il processo mediante il quale l’organismo trasforma in energia le bevande e gli alimenti che ingeriamo.

Il corpo brucia energia in qualsiasi momento, anche durante il semplice atto di respirare. Le calorie che utilizza per funzionare ogni giorno sono conosciute come metabolismo basale.

Sono molti i fattori che influenzano il metabolismo basale, come le misure corporee, il sesso e l’età. Tuttavia la pratica di certe abitudini può alterarlo in bene o in male.

Ad esempio uno stile di vita sedentario e il consumo eccessivo di alimenti poco sani non ci consente di avere un metabolismo veloce in quanto riduce la sua capacità di bruciare energia.

Grazie alle proprietà di determinati alimenti, invece, è possibile stimolare il metabolismo, migliorarne il ritmo e favorire la perdita di peso.

Dato che molti di voi vorranno conoscere questi alimenti, di seguito vi parleremo degli 8 migliori cibi che non dovrebbero mancare nella vostra dieta. Continuate a leggere per saperne di più!

Alimenti per un metabolismo veloce

1. Peperoncino

Peperoncino metabolismo veloce

Il peperoncino jalapeño, il peperoncino di Cayenna e altre varietà di peperoncino sono eccellenti alleati del metabolismo veloce e della circolazione del sangue.

Hanno la capacità di aumentare il consumo energetico nel corpo, oltre a ridurre la sensazione di fame.

Queste proprietà sono legate all’alto contenuto di capsaicina, un composto attivo che stimola i recettori di dolore nel corpo, aumentando il flusso sanguigno e il ritmo del metabolismo.

Di fatto, si dice che, dopo aver mangiato piccante, una persona possa accelerare il suo metabolismo del 25% per un paio d’ore.

2. Broccoli

I broccoli sono tra le verdure con più contenuto di calcio e di composti antiossidanti. Sono poveri di calorie e apportano grandi quantità di vitamina A, vitamina C e vitamina K.

Una piccola porzione di broccoli apporta acido folico e fibra alimentare in sufficiente quantità. Questi due nutrienti essenziali proteggono il cervello e migliorano la salute del cuore e delle ossa.

Grazie alla loro composizione e alle loro proprietà, i broccoli sono considerati uno degli alimenti con più qualità disintossicanti per l’organismo.

Non dimenticate di leggere anche: Qual è il modo corretto di mangiare broccoli per ricavarne tutti i nutrienti?

3. Mirtilli

Mirtilli metabolismo

Il principale beneficio di questi piccoli frutti è legato al loro apporto di sostanze antiossidanti.

Sono molecole incaricate di arrestare il danno ossidativo causato dai radicali liberi, i cui effetti danneggiano le cellule e il tessuto muscolare.

Il consumo regolare di mirtilli consente di avere un metabolismo veloce e aiuta a controllare i livelli di zucchero nel sangue, oltre a ridurre la fame ansiosa.

4. Mandorle

Le mandorle e altre varietà di frutta secca contengono molti nutrienti e calorie sane che favoriscono le diete dimagranti.

Apportano significative quantità di vitamina E, un altro potente ossidante, oltre a fibre e acidi grassi essenziali.

Se incluse nel programma alimentare, le mandorle riducono gli indici di lipidi nel sangue e ci mantengono sazi più a lungo.

5. Spinaci

Spinaci metabolismo

Considerati tra le verdure più sane e complete dal punto di vista nutrizionale, gli spinaci sono ottimi per avere un metabolismo veloce.

Contengono fibra, proteine e sostanze antiossidanti che frenano lo stress ossidativo e i suoi effetti a livello cellulare.

Mangiare spinaci in modo regolare riduce il rischio di osteoporosi, malattie cardiache, cancro e altre patologie gravi.

Essendo poveri di calorie, gli spinaci si adattano a qualsiasi dieta e aiutano a controllare il peso senza togliere nutrienti importanti all’organismo.

6. Avena

L’avena contiene fibre solubili ed insolubili, necessarie per molte funzioni del corpo, compreso il metabolismo.

Questo cereale ha la capacità di regolare i livelli di zucchero nel sangue, di favorire l’eliminazione delle sostanze di rifiuto accumulatesi nel corpo e di ridurre la costante sensazione di fame.

D’altra parte, è stato dimostrato che un consumo frequente di avena riduce il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari.

Volete saperne di più? Leggete anche: 8 motivi per cui l’avena non può mancare nella dieta

7. Tè verde

Tè verde metabolismo

Il tè verde è forse una delle bevande più popolari tra le persone che vogliono perdere peso. Oltre ad avere proprietà medicinali, il tè verde è diventato famoso in tutto il mondo quando è stato dimostrato che può essere di grande aiuto per stimolare la perdita di peso.

L’elevato apporto di antiossidanti protegge l’organismo dal danno ossidativo e stimola il processo che si occupa di trasformare le calorie in energia.

8. Agrumi

Tutti gli agrumi sono di grande aiuto nella dieta, ma ricordiamo in particolare il pompelmo perché si è rivelato molto utile per un metabolismo veloce.

Questo perché contiene vitamina C in grandi quantità ed ha un basso indice calorico, dunque tiene sotto controllo la glicemia e favorisce il consumo energetico.

In conclusione, vogliamo ricordarvi che gli alimenti di cui vi abbiamo parlato in questo articolo  vanno considerati un aiuto in più nell’ambito di una dieta equilibrata e non come la base di un programma alimentare.

Se il vostro obiettivo è perdere peso, ricordate che otterrete migliori risultati se unite buone abitudini alimentari ad una regolare attività fisica.

Guarda anche