9 trucchi di bellezza per favorire la crescita dei capelli

· 11 febbraio 2016
Oltre ad aumentare il consumo di proteine, anche le cure esterne sono molto importanti nel favorire la crescita di capelli sani e forti

Avere capelli lunghi, folti e sani è diventata una delle principali ambizioni di migliaia di donne in tutto il mondo, considerandoli uno dei punti di forza della loro bellezza fisica.

Nonostante ciò, molte donne devono lottare con problemi di caduta, debolezza o altre malattie dei capelli che ne impediscono la crescita e che hanno un impatto diretto sulla loro bellezza.

Per fortuna, al giorno d’oggi esistono migliaia di trattamenti estetici e tecniche professionali che possono essere utili per risolvere tutti questi inconvenienti che ci impediscono di sfoggiare una chioma perfetta.

Tra questi trattamenti troviamo diversi trucchi di bellezza naturale che stimolano la crescita sana dei capelli, senza fastidiosi effetti collaterali.

In questo articolo, vogliamo condividere con voi 9 consigli che tutti dovrebbero conoscere per ottenere i capelli che desiderano.

1. Aumentare l’assunzione di proteine

Aumentare il consumo di proteine

Sapevate che i capelli sono formati da proteine? Proprio per questo motivo è fondamentale aumentare il consumo di questi nutrienti e cercare di ingerire sempre la dose giornaliera consigliata.

L’azione delle proteine all’interno del corpo aiuta ad aumentare la produzione dei globuli rossi, importanti per il trasporto dell’ossigeno e degli altri nutrienti verso i follicoli piliferi.

Alcune fonti sane di proteine sono:

  • Carni rosse.
  • Tacchino e pollo.
  • Soia e derivati.
  • Latte scremato.
  • Pesce azzurro.
  • Frutta secca.
  • Lenticchie.
  • Uova.

Non dimenticatevi di leggere: 4 frullati ricchi di proteine per iniziare bene la giornata

2. Spazzolare più volte al giorno

Spazzolare i capelli più volte al giorno è una delle tecniche migliori per stimolare la circolazione sanguigna in questa zona, il che favorisce il trasporto dei nutrienti verso i follicoli piliferi.

Vi consigliamo di scegliere una spazzola a setole morbide e di massaggiare i capelli due volte al giorno, meglio se nelle ore notturne.

3. Evitare l’uso di prodotti che contengono silicone

Evitare l'uso di prodotti con silicone

Sembrerebbe che i prodotti a base di silicone riparino i capelli, ma in realtà, a lungo termine, possono essere molto nocivi.

Questi prodotti possono tappare i follicoli piliferi, impedire la crescita dei capelli e alterarne gli oli naturali.

4. Non lavare i capelli tutti i giorni

Anche se alcune persone si lavano i capelli tutti i giorni perché hanno una capigliatura molto grassa, quest’abitudine non è consigliata a cause dal tempo che i capelli impiegano per riprendersi dall’effetto delle sostanze chimiche usate durante il lavaggio.

Gli esperti consigliano di lavare i capelli due o tre volte a settimana, per non alterare il pH naturale del cuoio capelluto.

5. Tagliare le punte

Tagliare le punte

Anche se sembra che tagliare le punte non favorisca molto la crescita dei capelli, in realtà si tratta di un passaggio essenziale per ottenere una chioma forte e sana.

Il deterioramento delle punte ha un impatto negativo sul resto del capello e ne impedisce la crescita naturale.

Tagliare con regolarità questa zona danneggiata del capello, ne facilita l’ossigenazione dai follicoli piliferi e ne stimola la crescita.

6. Olio d’oliva

Un massaggio con olio d’oliva è utile per nutrire il cuoio capelluto e donare ai capelli tutti i nutrienti essenziali.

Come si usa?

Vi basta riscaldare un po’ di olio d’oliva (a una temperatura sopportabile) e poi applicarlo su tutti i capelli con un massaggio leggero.

7. Olio di semi di lino

Olio di semi di lino

L’olio naturale che si estrae dai semi di lino è una ricca fonte di acidi grassi essenziali, che migliorano la salute cardiovascolare e che nutrono i capelli in profondità.

Ingerirlo e applicarlo in modo diretto sui capelli aiuta a favorirne la crescita e a riparare i danni causati dagli agenti esterni.

8. Aceto di mele

Grazie agli acidi contenuti nell’aceto di mele, applicare questo prodotto direttamente sul cuoio capelluto è un grande aiuto per mantenere i capelli puliti e privi di problemi comuni come la forfora.

Una lozione preparata con questo prodotto diluito in acqua è l’ideale per avere capelli lunghi e brillanti.

Come si usa?

Dovete preparare una soluzione composta da parti uguali di aceto di mele e acqua. Dopodiché, applicatela su tutti i capelli dopo il lavaggio normale.

Volete saperne di più? Leggete: Pulire il viso con l’aceto di mele

9. Acqua alla cipolla

Acqua alla cipolla

I composti solforati e gli altri nutrienti contenuti nella cipolla rendono questo ingrediente uno dei migliori alleati dei capelli. Essa, infatti, li mantiene forti e sani.

Anche se il suo odore non è dei più invitanti, molti optano per questa opzione, perché stimola la crescita naturale dei capelli e dona essi brillantezza.

Come si usa?

  • Per prima cosa, dovete cuocere delle cipolle in una pentola con acqua abbondante. Lasciate che bollano e poi filtrate il liquido.
  • Usate l’acqua che avete ottenuto per sciacquare i capelli e poi lavateli con il vostro solito shampoo.

Adottando questi semplici consigli, riuscirete a sfoggiare capelli più folti e belli. Ricordate, però, che i risultati non sono immediati e che dovete essere costanti nell’applicazione per ottenere buoni risultati.

Guarda anche