Abbassare la pressione arteriosa con lo sport

7 febbraio 2018
Per abbassare la pressione e mantenerla a livelli sani, bisogna assolutamente evitare la vita sedentaria e introdurre nella nostra routine almeno un'ora di attività fisica al giorno.

La vita sedentaria è una delle cause che ha influito di più a livello mondiale sull’aumento dei casi di ipertensione arteriosa. Con una frequenza sempre maggiore, questa condizione si presenta in età prematura. Anche se il trattamento usuale è di tipo farmacologico, ci sono appositi esercizi per abbassare la pressione.

Iniziare a svolgere attività fisica può rappresentare un cambiamento importante. Anche se la probabilità di soffrire di pressione alta aumenta con l’età, lo sport può essere un ottimo deterrente.

Se siete già ipertesi, un programma di allenamento può aiutarvi a tenere sotto controllo la vostra condizione.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e la Società Internazionale dell’Ipertensione (ISH) sottolineano l’importanza dell’attività fisica al fine di prevenire e trattare l’ipertensione.

Affermano che un programma giornaliero di esercizi è la misura non farmacologica migliore per abbassare la pressione arteriosa.

Esercizi per abbassare la pressione

Non sempre quando si parla di esercizi bisogna pensare alla palestra o ai pesi. Attività quotidiane come potare gli alberi del giardino di casa, togliere le foglie o pulire il pavimento fanno molto bene.

Esercizio cardiovascolare

Fare le scale

Utilizzare le scale invece dell’ascensore è una buona attività fisica per il nostro cuore.

Camminare per realizzare le nostre azioni giornaliere invece di usare la macchina è parimenti uno degli esercizi consigliati per far abbassare la pressione.

Le passeggiate all’alba o al tramonto, insieme allo sport, aiutano a meditare e far riposare la mente.

Correre è un buon esercizio per tenere sotto controllo la pressione arteriosa. Se non lo si è mai fatto prima, è meglio farsi controllare dal medico e chiedere la sua opinione prima di cominciare a praticare tale attività.

Andare in bici è un esercizio sano che aiuta a regolare la pressione arteriosa. Rafforza il sistema cardiovascolare, attiva il metabolismo e aumenta la capacità immunitaria.

Vi consigliamo di leggere: 7 cambiamenti per migliorare la salute cardiovascolare

Altre attività positive

Ballare

Ballare è uno dei migliori esercizi per far abbassare la pressione. È sano e divertente. Consente di muovere tutto il corpo, migliora la circolazione e aiuta a bruciare i grassi.

Gli esercizi di stretching aiutano a eliminare la tensione dalle gambe che può ostacolare la circolazione del sangue.

Nuotare è altamente benefico per il corpo. Da sempre viene consigliato per rafforzare la colonna vertebrale, i muscoli e le articolazioni. Si tratta anche di un’attività che contribuisce a rafforzare il sistema cardiovascolare.

È parimenti importante terminare ogni sessione di attività fisica con esercizi di rilassamento. Alcuni minuti di meditazione contribuiranno molto a migliorare i livelli di pressione arteriosa.

Perché lo sport aiuta a far abbassare la pressione

Misurare la pressione

L’attività aerobica regola i livelli di pressione arteriosa e migliora la salute in generale. Aiuta a bruciare i grassi, cosa che incide sul miglioramento dei livelli di colesterolo e sullo stato delle arterie.

L’attività fisica migliora il flusso sanguigno e ciò permette di far arrivare una maggiore quantità di ossigeno ai tessuti. Aiuta a eliminare i liquidi trattenuti nell’organismo.

Un programma di allenamento settimanale riduce la probabilità di incidenti cerebrovascolari, infarti e altre condizioni che potrebbero essere letali.

Realizzare questi esercizi per far abbassare la pressione riduce i livelli di stress e ansia. Questi due fattori influiscono molto sui valori alti della pressione arteriosa.

Si consiglia di realizzare, almeno, trenta minuti circa di attività fisica giornaliera. Al contempo bisogna ridurre il tempo in cui si rimane seduti, alternandolo con movimenti semplici.

Anche alzarsi e andare a prendere un bicchiere d’acqua può essere utile: qualsiasi attività che aggiungiamo alla nostra vita quotidiana sarà sempre di aiuto.

Leggete anche Misurare la pressione in casa: 8 consigli

Considerazioni finali

I normali livelli di pressione arteriosa sono di 120mmHg (sistolica) e 80mmHg (diastolica).

Quando si mantiene tra i 140mmHg e i 90mmHg, può essere considerata ipertensione. È importante, dunque, misurarla regolarmente.

L’ipertensione arteriosa è conosciuta anche come assassino silenzioso, in quanto è asintomatica e può avere conseguenze persino mortali. 

La prevenzione e l’attività fisica saranno le armi migliori per abbassare la pressione alta.

Guarda anche