6 abitudini raccomandabili per rigenerare i neuroni

25 luglio 2018
Per rigenerare i neuroni in età adulta, è sufficiente sfidare il nostro cervello con questioni semplici, come ricordare numeri telefonici o date, o eseguire attività fisica frequente.

Forse avete letto o sentito da qualche parte che tutte le persone nascono con una certa quantità di cellule cerebrali, le quali vanno via via “consumandosi” e non vengono sostituite. Tuttavia, questo non è vero. In realtà, grazie a certe abitudini possiamo rigenerare i neuroni.

Vi piacerebbe sapere quali sono? Continuate a leggere questo articolo per scoprire come rigenerare i neuroni.

La neurogenesi negli adulti

Il processo chiamato neurogenesi ha luogo durante la fase embrionale e dà al cervello i neuroni necessari per svolgere tutte le nostre attività.

Si credeva che una volta completato non si ripetesse in altri momenti della vita. La verità è che in età adulta abbiamo la capacità di produrre nuove cellule.

Quando e perché il cervello si incarica della produzione di nuovi neuroni? A quanto pare, questo avviene quando tale organo si rende conto che quelli già presenti non sono sufficienti.

Secondo un rapporto del Karonlinska Medical Institute of Sweden, i neuroni possono essere generati nella fase adulta allo scopo di contribuire al corretto funzionamento del cervello.

Ma in aggiunta gli scienziati sostengono che queste nuove cellule potrebbero avere un valore addizionale: prevenire o curare malattie neurodegenerative come l’Alzheimer.

Ora, vale la pena far notare che la neurogenesi adulta ha un ruolo molto limitato e, per esempio, non può correggere le lesioni cerebrali.

Tuttavia è già un grande progresso sapere che i neuroni possono essere rigenerati e che possono essere utilizzati per determinati trattamenti in pazienti con familiari affetti da malattie genetiche.

Abitudini per rigenerare i neuroni

Esistono vari meccanismi, attività o metodi che ci consentono di rigenerare i neuroni. È più facile di quanto pensiamo e ha a che fare con abitudini quotidiane salutari:

1. Evitare alcol e droghe

Persona dice no alla birra

E anche il fumo. Tutte queste sostanze “uccidono” i neuroni e ne riducono la plasticità sinaptica. Cioè non gli permettono di connettersi gli uni con gli altri. Questa mancanza di attività è la causa della loro morte (non l’eccesso di compiti, come generalmente si dice).

Leggete questo articolo: 4 vitamine per i polmoni dopo aver abbandonato il fumo

2. Eseguire esercizio aerobico

Ha molti vantaggi per la nostra salute e, ovviamente, per il nostro cervello, perché aumenta l’ossigenazione delle cellule.

Sebbene per rigenerare i neuroni dovremmo praticare attività fisica in modo intenso (come per esempio gare di resistenza), potrebbe essere sufficiente una camminata ad un buon ritmo mezz’ora al giorno (almeno per cominciare).

  • Cercate di aumentare l’intensità e il tempo di esercizio se volete che i vostri neuroni siano ringiovaniti e svolgano il loro lavoro in modo efficiente.

3. Seguire una dieta sana

Alimenti ricchi di grassi sani

È consigliabile limitare la quantità di calorie e grassi che si consumano per promuovere la neurogenesi nell’ippocampo.

Una dieta povera di questi elementi stimola il cervello e migliora la produzione di neuroni.

Inoltre, alimenti ricchi di Omega 3, come il salmone, l’avocado e l’olio d’oliva, contribuiscono a questo processo. Non esitate ad aggiungerli ai vostri pasti.

4. Fare sesso

I rapporti sessuali sono collegati con la generazione di neuroni, perché aumentano la quantità di elementi chimici nel cervello.

Gli impulsi originati nell’ippocampo durante il sesso portano alla neurogenesi dell’adulto. La quantità o l’intensità degli incontri intimi dipenderà da ogni persona, anche se una volta alla settimana è il minimo raccomandato.

Volete saperne di più? Cervello e amore: come funziona la mente quando amiamo?

5. Controllare lo stress

Donna con mani sulle tempie

Esistono diversi tipi di stress, ma in questo caso ci riferiamo a quello negativo, cioè quello che invece di aiutare il cervello, lo sottomette ad una pressione tale da impedirne il corretto funzionamento.

In che modo possiamo essere meno stressati e sopraffatti da tutto ciò che ci accade? Ci sono diverse tecniche, come la meditazione o lo yoga, oppure il nuoto o le gite in campagna.

Decidete cosa è meglio per voi e cosa vi dà migliori risultati. Il fatto è che, quando siete calmi, la vostra mente può rigenerare i neuroni. Pertanto è più che consigliabile fare tutto il possibile per rilassarsi.

6. Mantenere attivo il cervello

E’ fondamentale che i neuroni non scompaiano a causa della mancanza di stimoli e motivazione.

Oltre a passare ore a fare sudoku o cruciverba, ci sono altri modi per stimolare il cervello e mantenerlo attivo.

In questo senso potete anche scegliere ciò che vi sembra più appropriato, divertente o piacevole. Forse preferite leggere romanzi, fare conti senza usare la calcolatrice, ricordare numeri telefonici o compleanni…

Altre opzioni sono, ad esempio, mantenere l’interazione sociale con chi vi circonda o modificare certe abitudini quotidiane come:

  • Lavarsi i denti con l’altra mano
  • Fare una strada diversa per andare da casa al lavoro
  • Lasciarsi sorprendere da un episodio imprevedibile (non dovete organizzare tutto).

Come avete visto, non sono necessarie costose terapie, trattamenti o farmaci per rigenerare i neuroni. Si tratta di migliorare certe abitudini che, in definitiva, vi permetteranno di vivere più pienamente ed evitare malattie o problemi futuri.

Il “regalo” sarà che i vostri neuroni si rigenereranno e godrete di una migliore capacità cerebrale. Ne vale la pena, no?

Guarda anche