Alcolismo: cause e possibili conseguenze

8 Dicembre 2020
Durante l'adolescenza, l'alcol provoca maggiori danni e una maggiore dipendenza rispetto all'età adulta. Il consumo eccessivo di bevande alcoliche può causare problemi fisici e psicologici a lungo termine.

L’alcolismo viene definito come un consumo eccessivo di alcol sul quale si perde ogni capacità di controllo. È caratterizzato da frequenti episodi di intossicazione etilica e comporta un’ossessione per l’alcol, nonostante le conseguenze.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) afferma che ogni anno 3 milioni di decessi sono provocati dal consumo nocivo di alcol, ovvero circa il 5,3% dei decessi complessivi.

È inoltre causa di numerose patologie, tra le quali si segnala la cirrosi epatica. Esiste poi un’importante relazione tra l’alcol e una serie di disturbi mentali. Ecco perché nelle righe che seguono vi spiegheremo con maggior dettaglio le cause dell’alcolismo e le sue conseguenze.

Gravità dell’alcolismo

L’alcolismo è una malattia cronica o, in altre parole, una dipendenza permanente. Ciò non significa che non sia possibile trattarlo con successo, ma che si tratta di un problema che deve essere controllato con continuità.

È inoltre considerato una patologia progressiva e degenerativa. Presenta numerose ripercussioni sia sulla salute sia sulla vita sociale. Bisogna sottolineare che durante l’adolescenza l’alcol provoca maggiori danni e maggiore dipendenza rispetto all’età adulta.

Oltre a ciò, il trattamento dell’alcolismo è complesso. Il primo passo è riconoscere il problema. Per superarlo, è fondamentale anche che le persone vicine sostengano la persona e collaborino al trattamento terapeutico.

Potrebbe interessarvi leggere anche: Problemi con l’alcol, come aiutare il partner?

Quali sono le cause dell’alcolismo?

Ragazza che soffre di alcolismo.

Sembra che alcuni fattori genetici svolgano un ruolo importante nell’alcolismo. Alcuni studi hanno dimostrato una causa genetica alla dipendenza da alcol; sono stati identificati diversi geni associati a questa tendenza, ma sono necessarie ulteriori ricerche.

Ciò, tuttavia, non significa che una persona diventa alcolizzata solo perché nella sua famiglia si sono manifestati casi di alcolismo. Esistono numerosi fattori che possono influire:

  • Avere una bassa autostima.
  • Soffrire di disturbi mentali, come la depressione. Anche l’ansia o lo stress possono risultare determinanti.
  • I fattori sociali. L’alcolismo è fortemente determinato dalla cultura e dalla società nella quale si vive. L’accesso alle bevande alcoliche o l’accettazione culturale sono aspetti che esercitano una notevole influenza.
  • Il tipo di lavoro. Le persone che lavorano in bar e locali notturni presentano maggiori probabilità di soffrire di questo problema.
  • Anche la capacità di reggere l’alcol influisce sullo sviluppo di questa dipendenza.

Indizi della presenza di un problema con l’alcol

Nella nostra società, bere alcol è un comportamento largamente accettato. Ecco perché può risultare difficile determinare quando ci troviamo di fronte a una situazione patologica.

Ciò nonostante, alcuni indizi possono suggerirci la presenza di una dipendenza. Per esempio, dissimulare di aver bevuto o mentire sulla quantità di alcol consumata. Allo stesso modo, sottrarsi alle proprie responsabilità o un calo di rendimento lavorativo. Deve allarme anche che la persona beve da sola o in situazioni di rischio.

D’altra parte, possiamo rilevare la presenza di sintomi fisici come dimagrimento, mal di testa e alterazioni del linguaggio. Anche la memoria e la concentrazione ne risultano danneggiate. Una persona che soffre di alcolismo può perfino diventare più irascibile e aggressiva.

Vi consigliamo di leggere anche: Metabolismo epatico, antibiotici e alcol

Quali conseguenze provoca l’abuso di alcol?

Abuso di alcol.

L’alcol provoca danni a livello fisico, cognitivo e sociale. Il consumo di bevande alcoliche è associato a diverse malattie del sistema nervoso, cardiovascolare, digerente, ecc.

Per esempio, il delirium tremens è un episodio acuto di delirio provocato dalla sindrome di astinenza da alcol. Sono presenti anche effetti fisici come palpitazioni, brividi e convulsioni. Se non viene trattato, può condurre alla morte.

L’alcolismo colpisce spesso il linguaggio e la coordinazione. Come è noto, la maggior parte degli incidenti stradali sono causati da uno stato di ubriachezza. In parte, ciò accade perché sotto l’effetto di alcol la persona perde le proprie inibizioni e adotta comportamenti pericolosi.

D’altra parte, bisogna sottolineare che un’alta percentuale di malattie epatiche è dovuta all’alcolismo. Il motivo è che l’alcol aumenta le concentrazioni di grasso presenti nel fegato, condizione che provoca infiammazione e, con il tempo, cirrosi del tessuto epatico.

La gastrite e l’ulcera, così come alcuni deficit vitaminici, rappresentano un’altra grave conseguenza. Questo problema, inoltre, può colpire anche la vita sessuale, la vista, la circolazione, ecc.

Cosa fare nel caso in cui si soffra di alcolismo?

L’alcolismo è una patologia che presenta un’alta incidenza al giorno d’oggi. Come abbiamo visto, le sue conseguenze abbracciano diversi ambiti, da quelli sociali a numerosi disturbi fisiologici. In particolar modo, ricordiamo che il consumo di alcol durante la gravidanza può causare gravi danni al feto.

Ecco perché è necessario identificare il problema il prima possibile. Rivolgersi a un medico e partecipare alle attività di gruppi di sostegno possono essere di estrema utilità nella lotta contro l’alcolismo.

  • Proyecto Hombre | Alcohol – Proyecto Hombre. (n.d.). Retrieved May 22, 2019, from https://proyectohombre.es/alcohol/
  • ALCOHOLISMO — Web de Portalfarma. (n.d.). Retrieved May 22, 2019, from https://www.portalfarma.com/Ciudadanos/saludpublica/consejosdesalud/Paginas/alcoholismo.aspx
  • Qué es el alcoholismo – Triora. (n.d.). Retrieved May 22, 2019, from https://triora.es/adiccion/adiccion-al-alcohol/alcoholismo
  • Causas y Efectos del Abuso de Alcohol – Hospital San Juan Capestrano. (n.d.). Retrieved May 22, 2019, from https://www.sanjuancapestrano.com/adiccion/alcohol/sintomas-efectos/
  • Alcohol. (n.d.). Retrieved May 22, 2019, from https://www.who.int/es/news-room/fact-sheets/detail/alcohol
  • Edenberg, H. J., & Foroud, T. (2013). Genetics and alcoholism. Nature reviews. Gastroenterology & hepatology, 10(8), 487–494. https://doi.org/10.1038/nrgastro.2013.86
  • Kuria, M. W., Ndetei, D. M., Obot, I. S., Khasakhala, L. I., Bagaka, B. M., Mbugua, M. N., & Kamau, J. (2012). The Association between Alcohol Dependence and Depression before and after Treatment for Alcohol Dependence. ISRN psychiatry, 2012, 482802. https://doi.org/10.5402/2012/482802
  • Rahman, A., & Paul, M. (2020). Delirium tremens (DT). StatPearls (). Treasure Island (FL): StatPearls Publishing. Retrieved from http://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK482134/