Alimenti per dei capelli in salute

4 febbraio 2015

I capelli in salute, luminosi e belli sono il risultato di una dieta sana e bilanciata. Le carenze di sostanze nutritive possono causarvi problemi come secchezza, mancanza di lunimosità, perdita eccessiva dei capelli e forfora. Se notate qualcuno di questi problemi, è bene iniziare a controllare la vostra dieta, perché con il tempo potrebbero comparire gli altri sintomi.

Vi raccomandiamo di includere nella vostra dieta:

Alimenti ricchi di proteine

I capelli sono composti alla base da proteine, per cui dobbiamo assicurarci che questo nutriente sia presente nella nostra dieta ogni giorno. Vi accorgerete che dovete includere più proteine quando i vostri capelli avranno un aspetto secco, fragile e debole. Le diete povere di proteine di solito rallentano la crescita dei capelli e ne provocano la caduta. Gli alimenti immancabili sono: pollo, tacchino, pesce, uova, latte, formaggio. Se seguite una dieta vegetariana, i legumi e le noci sono delle buone risorse per ottenere proteine.

Verdure a foglia verde

Broccoli

L’anemia è la causa principale della caduta dei capelli e si verifica quando non assumiamo ferro a sufficienza. Il follicolo e la radice dei capelli si alimentano dei nutrienti del sangue. Se il follicolo non ottiene la quantità di ferro necessaria, i capelli non crescono come dovrebbero e diventano deboli, il che facilita la caduta. I prodotti adeguati per ottenere questo nutriente sono: lattuga, broccoli, bietole, spinaci, ecc.

Agrumi

Non è solo il ferro ad essere necessario per la salute dei capelli, anche la vitamina C deve sempre essere presente nella nostra dieta. Questa vitamina aiuta a migliorare l’assorbimento del ferro da parte del corpo, vitale perché questo nutriente venga sfruttato nel modo adeguato. Questa vitamina stimola anche la produzione di collagene, uno dei componenti principali dei capelli. Il migliore alimento è la frutta (papaya, more, kiwi, arance, limoni, pompelmi), ma ci sono anche verdure ricche di vitamina C.

Pesce e semi

salmone

Il nostro corpo è incapace di produrre grassi Omega 3 in modo naturale, ma questi sono necessari per dei capelli in salute. Questi grassi aiutano ad alimentare le cellule che compongono i capelli e il cuoio capelluto, idratandoli. Cercate gli Omega 3 nell’avocado, nei semi di zucca, nelle noci, nel salmone e nelle sardine. Con soli 5 grammi di Omega 3 al giorno ne avrete a sufficienza, e questi equivalgono a una manciata di semi o un pezzo piccolo di pesce.

Verdure gialle e arancioni

Le verdure di colore arancione e giallo, come le carote e la zucca, ci apportano vitamina A. Questa stimola la produzione del sebo del cuoio capelluto e dei capelli. Il sebo è una sostanza grassa che agisce come un balsamo naturale ed evita la comparsa della forfora e la secchezza dei capelli. Le verdure di colore giallo e arancione sono ricche di betacarotene e ricchi di vitamina A.

Noci

noci

Oltre ad essere uno stuzzichino delizioso e pratico, le noci sono ricche di vitamina E, selenio e zinco. Questi tre nutrienti prevengono la caduta dei capelli, la comparsa della forfora e la secchezza del cuoio capelluto. D’altro lato, la l-arginina che è presente in questi alimenti è molto usata in prodotti topici per stimolare la crescita dei capelli, ma quando la assumiamo attraverso l’alimentazione è più efficace.

Acqua

Un quarto della struttura dei capelli è composta da acqua. Questa è il mezzo attraverso cui eliminiamo le tossine, gli agenti chimici, i coloranti e tutti gli elementi esterni che possono danneggiare i capelli. Quando assumiamo la quantità necessaria di acqua, otteniamo capelli in salute, setosi e luminosi. L’ideale è bere dagli 8 ai 10 bicchieri di acqua al giorno.

Alimenti da evitare

La caduta dei capelli è diventata un problema abbastanza comune negli ultimi anni. Questo è dovuto a diversi fattori della vita moderna: ansia, insonnia, uso eccessivo di prodotti chimici, trattamenti decoloranti, permanenti, ecc. Il cibo spazzatura e i prodotti poco salutari sono un’altra causa importante, per cui bisogna cercare di evitarli quando è possibile.

Lo zucchero è altamente acido, distrugge la vitamina B e minimizza i benefici dei minerali, facendo sì che i nostri capelli abbiano un aspetto malaticcio e rovinato. A loro volta, gli alimenti fritti, le bibite gassate e gli snack con troppi conservanti limitano la crescita dei capelli.

Capelli sani grazie alla dieta

Mangiare bene, fare attività fisica, ridurre lo stress e dormire le ore necessarie sono i segreti per dei capelli in salute e con una crescita naturale.

Guarda anche