8 alimenti per ridurre i livelli di acido urico

· 2 novembre 2017
Seguire un'alimentazione adeguata eviterà un aumento dei livelli di acido urico. Il consumo d'acqua è altrettanto fondamentale per eliminare le tossine

L’acido urico è una molecola che il corpo produce dopo aver scomposto sostanze chiamate purine.

Tra gli alimenti che includono le purine, troviamo:

  • Fegato
  • Pesce
  • Frutti di mare
  • Fagioli
  • Piselli
  • Insaccati
  • Carne rossa
  • Birra

In generale, il corpo è capace di sciogliere l’acido urico nel sangue per poi farlo arrivare ai reni ed eliminarlo del tutto tramite l’urina.

Nonostante ciò, alcune persone non sono capaci di eliminarlo a sufficienza perché il loro corpo produce tale sostanza in maggiori quantità. In questi casi, possono presentarsi diversi malesseri, quali:

  • Continua ed intensa infiammazione delle dita di piedi e mani, causa di forte dolore.
  • Cristallizzazione dell’acido urico, che forma calcoli che si accumulano nei reni.
  • Alterazione del pH dell’urina, anch’esso favorisce una maggiore quantità di calcoli nei reni.

Per fortuna, con l’alimentazione adeguata, è possibile regolare i livelli di acido urico  

In questo articolo vi daremo le soluzioni per una dieta sana.

1. Acido urico e carciofi

Carciofi e acido urico

I carciofi sono l’opzione migliore per ridurre ed equilibrare i livelli di acido urico.

Presentano una grande quantità di minerali, vitamine e antiossidanti, oltre ad essere ricchi di fibre e proteine.

Grazie alle loro proprietà diuretiche, i carciofi vi aiuteranno ad eliminare l’acido urico, insieme ad altre tossine, tramite l’urina.

Il modo migliore di consumare i carciofi per godere di tutte queste proprietà è la seguente:

Ingredienti e preparazione

  • Usare ½ chilo di carciofi (15 unità).
  • Lavare i carciofi prima di cuocerli.
  • Metterli in una pentola con 1 litro d’acqua.
  • Far cuocere per almeno 40 minuti.
  • Condire a piacimento.

Oltre a mangiare i carciofi, possiamo berne anche l’acqua di cottura.

Vi potrebbe interessare: Carciofi: potenti distruttori di tossine

2. Le cipolle non possono mancare

Le cipolle presentano numerosi usi medicinali e, alla pari dei carciofi, sono ottime per ridurre i livelli di acido urico nel sangue.

Ingredienti e preparazione

  • Sbucciare 2 cipolle (circa 300 g) e dividerle a metà.
  • Metterle in una pentola insieme a mezzo litro d’acqua e lasciar cuocere finché non saranno ben cotte e morbide.
  • Versare l’acqua di cottura in una bottiglia, aggiungervi il succo di un limone e lasciare riposare.

Questa miscela deve essere bevuta durante l’arco della giornata. Le cipolle possono essere usate per preparare altre ricette.

Vi consigliamo di leggere:11 beneficio della cipolla

3. La zucca

Zucca tagliata a fette

È un alimento diuretico che eliminerà naturalmente qualsiasi eccesso di acido urico.

Questo alimento delizioso e nutritivo può essere preparato al forno, in padella o bollito, offrirà sempre tutte le sue proprietà al nostro corpo.

4. Le mele

Questi deliziosi frutti sono ottimi per la nostra salute in caso di un accumulo eccessivo di acido urico.

Le mele eliminano nel modo più sano e naturale possibile le tossine presenti in eccesso nel nostro organismo

Come la zucca, le mele possono essere cotte, bollite o infornate e, certamente, essere assunte al naturale.

5. Il sedano

sedano aiuta a ridurre i livelli di acido urico

Il sedano è noto per i suoi effetti depurativi che permettono di regolare i livelli di acido urico nel sangue favorendone l’eliminazione. Possiamo assumerlo crudo, cotto o come gradiamo di più. Manterrà comunque intatte le sue proprietà.

6. Il pollo

Così come la carne rossa aumenta i livelli di acido urico, il pollo li riduce facilmente. Allo stesso modo, anche le uova possono essere incluse senza problemi nelle propria dieta.

7. Le carote

carote e succo di carote

Le carote non devono mancare nell’alimentazione delle persone che presentano elevati livelli di acido urico, poiché favoriscono l’eliminazione di tale sostanza.

Potete mangiarle crude, bollite, al forno o nei frullati, vi forniranno in qualunque caso i benefici di cui avete bisogno.

8. L’acqua è indispensabile

L’acqua dev’essere presente in qualsiasi alimentazione e dieta, in presenza di eccessivi livelli di acido urico o meno. Bisogna berne almeno 2 litri al giorno.

Bere acqua a sufficienza vi permetterà di produrre più urina ed eliminare più facilmente le tossine presenti nel corpo.

 

Alcuni consigli extra

Se desiderate tenere sotto controllo i vostri livelli di acido urico, è importante ricordare le seguenti raccomandazioni:

  • Non bisogna mangiare troppa frutta, poiché si trasformerà in purine che il corpo non sarà in grado di metabolizzare.
  • Cucinate alla perfezione tutti gli alimenti. In questo modo, ingerirete una minore quantità di purine.
  • Oltre a bere i due litri di acqua al giorno, cercate di assumere anche infusi o succhi.
  • Evitate i digiuni e moderante i pasti durante la giornata.
  • Consumare alghe e frutta secca vi permetterà di regolare i vostri livelli di acido urico.
  • Cercate di assumere, almeno, 1 grammo di calcio al giorno al fine di evitare i dolori e l’artrite.
  • Moderate o eliminate il sale.
  • Eliminate del tutto l’alcol.

Seguendo tutti questi consigli, potrete regolare i vostri livelli di acido urico e condurre una vita normale e del tutto sana.

Guarda anche